Finale Tim Cup, Migliaccio: “Può succedere di tutto”

Conto alla rivescia per la sfida di domenica tra Inter e Palermo, valida per la finale di Tim Cup. Il centrocampista rosanero, Giulio Migliaccio, in conferenza stampa ha parlato del suo stato d’animo e della grande attesa per la sfida più importante della sua carriera. Quindi aggiuge:

Penso che questa finale sia il coronamento di un lavoro straordinario fatto in questi anni dalla società e dalla squadra: ora sta a noi non accontentarci di quanto raggiunto finora. Giochiamo contro una grandissima formazione come quella nerazzurra, ma in 90′ può succedere di tutto. Il gruppo deve solo stare sereno, preparare al meglio la partita e cercare di fornire una prestazione perfetta. La grande partecipazione dei tifosi ci inorgoglisce: sono certo che a Roma il loro affetto e la loro presenza sarà fondamentale per tutta la squadra.

Buone notizie per i tre giocatori in fase di recupero. Balzaretti è tornato ad allenarsi con la squadra mentre migliorano le condizioni di Migliaccio ed Acquah che hanno lavorato a parte ma che dovrebbero recuperare per la sfida di coppa.