Fiorentina imposta il futuro, rinnovo per Rodriguez

Slovan Liberec-Fiorentina risultato, tabellino e cronaca della partitaPrevisto l’incontro tra l’agente del giocatore e il D.S. Corvino

FIRENZE – Oggi potrebbe essere una giornata importante per il futuro della Fiorentina e in particolare del suo difensore Gonzalo Rodriguez. Secondo quanto appare su La Gazzetta dello Sport, sarebbe fissato infatti in giornata l’incontro tra l’agente del calciatore e il D.S. viola Corvino per trattare il rinnovo del contratto.

La Fiorentina quindi avrebbe dato inizio di fatto alla fase operativa della sua campagna per tracciare la rosa in vista dell’apertura della prossima sessione del mercato invernale, prevista tra poco più di un mese.

Gonzalo avrebbe più volte lanciato messaggio di fedeltà alla maglia viola dicendosi felice di restare a Firenze, e a scanso di improbabili colpi di scena sarà accontentato dalla dirigenza.

Un altro capitolo riguarda invece Bernardeschi, di cui si continua a parlare circa un futuro in Premier League. Non sono ancora trapelate evoluzioni al discorso che circola e relativo all’interesse del Chelsea, ma sta di fatto che se dovesse concretizzarsi un divorzio tra la squadra toscana e l’emergente centrocampista, l’assetto della squadra verrebbe quanto meno modificato sostanzialmente, anche se le alternative interne e di mercato non mancherebbero certo.

A questo proposito ricorre la voce di un possibile interesse per Gabbiadini che potrebbe obiettivamente prendere il posto di Bernardeschi occuoando la maggior parte delle porzioni di campo coperte dal giovane viola.

Per il resto c’è da registrare un ottimismo diffuso nell’ambiente e sui media locali, dopo la convincente vittoria del turno scorso, e ora la tifoseria si attende una conferma da parte della squadra nel doppio impegno a distanza ravvicinata con Paok al Franchi, che potrebbe mettere in cassaforte la qualificazione della Fiorentina in testa al girone J di Europa League, e soprattutto dalla successiva trasferta a Milano dove i viola affronteranno un Inter ferita e in difficoltà.

Dall’esito di queste due sfide si potrà capire che stagione attende la squadra toscana e scoprire se il suo ruolo sarà da protagonista o da comprimaria.