Fiorentina: Mario Gomez piace al Monaco

logo FiorentinaPensate se qualcuno, appena due anni fa, vi avesse profetizzato la cessione di Mario Gomez a prezzo di saldo. Fantacalcio, tutt’al più deliri causati del meteo stagionale. Figuriamoci anche solo immaginarsi che lo stesso Gomez sarebbe stato preso in considerazione dall’acquirente più credibile solo come seconda scelta. Ebbene sì, tutto vero. Non c’è trucco, non c’è inganno. Ora, per i francesi del Monaco, dopo i rallentamenti nella trattativa con la Roma per il passaggio nel principato di Mattia Destro, è proprio il numero 33 viola non è più un’ipotesi campata in aria.

In ogni caso, sarà un’iniezione di muscoli e fiuto del gol per l’attacco a disposizione del tecnico monegasco Leonardo Jardim. Insomma, tutto quello che ci si aspettava da Gomez anche a Firenze ma che purtroppo si è intravisto in poche occasioni. Lo sa bene anche Paulo Sousa, che non ha esitato a dare il suo via libera alla cessione del tedesco. Il tutto sotto l’occhio interessato di chi è ancora pronto a scommettere su un attaccante capace in passato di guadagnarsi il grado di serial killer d’area di rigore a suon di reti (e record).

Tra questi il Monaco, il cui interesse per Gomez è reale. Per cautelarsi da eventuali sorprese sul fronte romano, anche se per ora non si registrano offerte ufficiali fatte pervenire alla società viola. Il profilo, però, è quello giusto: caratteristiche simili a quelle possedute da Destro e una grande esperienza internazionale da far pesare in Europa. E il futuro dell’attaccante della Roma? Al di là della corrente mainstream del momento, le garanzie tecniche recentemente assicurate a Babacar mal si concilierebbero con la voglia di giocare esternata da Destro.

[Alessio Crociani – Fonte: www.violanews.com]