Fiorentina, Pradè: “In famiglia ci siamo ammalati tutti, ho avuto paura”

154

Fiorentina

Il direttore sportivo della Fiorentina, nel corso di un intervento a Sky Sport, ha raccontato la sua esperienza diretta con il COVID-19.

FIRENZE – Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha raccontato la sua esperienza diretta con il COVID-19 nel corso di un’intervista rilasciata a Sky Sport. Queste le sue parole: “Ho vissuto il Covid in prima persona. In famiglia si sono ammalati in nove, il virus l’ho portato in casa io: mia moglie, mia figlia, i miei cognati e i nipoti. E soprattuto ai miei suoceri, per cui ho avuto molta paura. Sono stati ricoverati trenta giorni allo Spallanzani. Non riesci ad alzarti dal letto, hai febbre alta, sudore, diarrea, tosse. E la preoccupazione diventa tanta”.

Fortunatamente si è risolto tutto per il meglio: “Per fortuna l’abbiamo passata e io sarò sempre un portavoce sulle misure da seguire. Quando hai precauzioni e accorgimenti, sai che puoi ripartire. Il calcio sarà un veicolo giusto per la nostra nuova vita, perché con il virus dovremo convivere”.

Articoli correlati