Garcia: “Abbiamo visto una Roma in gamba e anche in forma dal punto di vista fisico”

205

logo-romaROMA – Torna a sorridere la Roma dopo le sconfitte in campionato e Champions. Il 3-0 inflitto al Torino è una prova di forza per valutare lo stato di salute dei giallorossi. Garcia, intervenuto ai microfoni di Sky, commenta il match:

“Sereno dopo questa partita? Sono sempre stato sereno, l’ho detto anche in conferenza, abbiamo vinto con il nostro gioco come abbiamo sempre fatto, facendo movimento e giocando con entusiasmo, abbiamo visto una Roma in gamba e anche in forma dal punto di vista fisico. Ieri ho detto che una partita non cambia il giudizio di 16 mesi, stiamo ottenendo grandi risultati. La sostituzione di Totti? Non voglio che il mio miglior giocatore si infortuni e allora ho scelto di farlo uscire, così lo avremo per il CSKA Mosca, perché con l’Atalanta è squalificato, nonostante sia molto corretto in campo. Se l’è un po’ presa perché vuole segnare e vuole rimanere in campo, ma tutti vogliono giocare tutte le partite. Spero che adesso ritorni no alcuni giocatori dall’infermiera, sono contento per il gol di Torosidis. Contro il Bayern Monaco è stata una partita difficile per Mattia, non è mai facile giocare contro i tedeschi. Strootman? Ha giocato pochi minuti ma sono contento. Il rombo? Lo abbiamo preparato, sappiamo che dobbiamo saper giocare con più moduli, sul piano tattico abbiamo giocatori intelligenti, non abbiamo molto tempo per cambiare e prepararci al meglio avendo giocato sempre ogni 3 giorni, però siamo una squadra camaleontica, possiamo giocare con più moduli. Contro il Bayern abbiamo rischiato all’andata e siamo andati male, al ritorno non abbiamo voluto farlo. Ma ricordo a tutti che siamo secondi in campionato ed in Champions League”.