Genoa-Atalanta 1-2, il tabellino. Prima vittoria degli orobici in trasferta

367

GGenoa-Atalanta 1-2, il tabellino. Prima vittoria degli orobici in trasferta

Tabellino di Genoa-Atalanta. 1-2 il risultato finale. Per la Dea reti di Ilicic e Masiello. Per i padroni di casa a segno Bertolacci

GENOVA – Il posticipo della sedicesima giornata del campionato di Serie A ha premiato l’Atalanta che ha conquistato la prima vittoria esterna stagionale, sul campo del Genoa.

Successo ottenuto in rimonta: erano stati gli uomini di Ballardini ad andare in vantaggio con il gol di Bertolacci al 4′. Pareggio di Ilicic al termine del primo tempo. Nella ripresa è stata decisiva la rete di Masiello al 7′.

Con questo successo l’Atalanta è salita all’ottavo posto in classifica con 23 punti. Il Genoa resta fermo a quota 13.

Genoa-Atalanta 1-2, il tabellino

Le formazioni ufficiali

Genoa (5-3-2): Perin; Rosi, Izzo, Spolli, Zukanovic, Laxalt (21′ st. Lapadula); Rigoni, Bertolacci, Veloso; Pandev (31′ st. Omeonga), Taarabt. A disposizione: Lamanna, Zima, Gentiletti, Cofie, Rossettini, Biraschi, Galabinov, Migliore, Lazovic, Ricci. Allenatore: Ballardini

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi (5′ st. Palomino), Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic (25′ st. Cornelius); Petagna (8′ st. De Ron), Gomez. A disposizione: Rossi, Gollini, Orsolini, Gosens, Vido, Castagne, Kurtic, Mancini, Joao Schmidt. Allenatore: Gasperini

La presentazione della partita

GENOVA –  Oggi, alle ore 19, allo stadio Luigi Ferraris, andrà la scena la gara tra Genoa e Atalantavalevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie A. La gara si potrà seguire in cronaca diretta minuto per minuto. Ballardini si affida alla formazione che ha ben fatto a Verona con il 3-5-2. Collaudato trio chiamato a un nuovo esame quello formato da Izzo, Spolli e Zukanovic; a centrocampo larghi Rosi e Laxalt, al centro Rigoni con Veloso e Bertolacci. In avanti Taarabt affiancherà Pandev. La risposta di Gasperini che non fa grandi stravolgimenti di formazione con la difesa tipo in campo: Toloi, Caldare e Masiello. Linea mediana con Hateboer-Spinazzola esterni e con Freuler e Cristante interni. In avanti Ilicic e Gomez dietro Petagna.

Il Genoa ha conquistato sette punti nelle ultime tre gare giocate subendo solo un gol. Il cambio di panchina ha sicuramente giovato ai giocatori. Ora i punti sono 13 e la squadra è in quindicesima posizione ma restano pochi i gol realizzati dal grifone: soltanto 13. L’Atalanta, decima in classifica, con 20 punti è reduce dal superamento del turno in Europa League, con primo posto conquistato e deve cercare di rilanciarsi in campionato. Curiosità statistica: il Genoa ha perso le ultime tre gare contro l’Atalanta, in Serie A. La scorsa stagione il match giocato a Marassi è stato vinto dalla squadra ospite per 0-5.

QUI GENOA – Mister Ballardini si affiderà agli uomini che nell’ultimo periodo gli hanno dato maggiore sicurezza. In attacco sarà confermato Pandev, con Lapadula che si accomoderà in panchina. Fiducia a Spolli in difesa, Laxalt ha smaltito gli acciacchi e giocherà titolare.

QUI ATALANTA – L’allenatore Gasperini sceglierà De Roon dal 1′ minuto mandando in panchina Ilicic. Cristante sarà tra le linee alle spalle del duo offensivo composto da Gomez-Petagna. Sulle ali Castagne farà rifiatare uno tra Hateboer e Spinazzola, in difesa è canddidato per una maglia da titolare Palomino.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bertolacci, Veloso, Rigoni, Laxalt; Taarabt, Pandev. A disposizione: Lamanna, Biraschi, Gentiletti, Rossettini, Migliore, Centurion, Omeonga, Cofie, Lazovic, Lapadula, Palladino, Galabinov. Allenatore: D.Ballardini.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Petagna, Gomez. A disposizione: Gollini, Palomino, Mancini, Gosens, Castagne, Ilicic, Haas, Kurtic, Schmidt, Cornelius, Vido, Orsolini. Allenatore: G.Gasperini.

Arbitro: Doveri

Assistenti: Del Giovane, Mondin

Quarto Uomo: Fourneau

Var: Gavilucci

Avar: Marinelli

Stadio: Luigi Ferraris

Articoli correlati