Genoa, Perinetti: “Perin è pronto per grandi traguardi”

Genoa, Perinetti: "Perin è pronto per grandi traguardi"Il dirigente rossoblu ha sottolineato la crescita di Laxalt e di Perin e si è detto molto fiducioso per quanto riguarda il discorso salvezza

GENOVA – Intervenuto ai microfoni di RMC Sport, Giorgio Perinetti, attuale direttore sportivo del Genoa, tra i vari argomenti trattati ha parlato anche di Laxalt, Perin, Ballardini.

Il dirigente ha sottolineato la crescita dell’urugayano da gennaio a oggi, forse legata a una sua maggiore tranquillita. E ha confidato che nei mesi scorsi la Roma era vicina al giocatore, ma lo scambio con Peres non si è concretizzato.

Discorso portieri. A chi gli ha chiesto se Perin potrebbe essere il sostituto di Alisson alla Roma qualora la società capitolina decidesse di cederlo Perinetti ha dichiarato che il numero uno rossoblu è tornato ad avere continuità dopo due brutti infortuni. Lo vede allenarsi tutti i giorni e sta capendo perchè riscuote così tanto interesse. “É pronto per grandi traguardi. Noi vogliamo tenerlo, ma se proprio dovrà andare via per fare la Champions, spero rimanga in Italia. Potrebbe finire alla Roma, così come in qualsiasi altra squadra”.

Argomento salvezza

E per finire un bilancio provvisorio sull’andamento di Ballardini, scelto nel momento di maggior difficoltà perchè, a fronte delle precedenti esperienze sulla panchina rossoblu, si sapeva che avrebbe avuto un impatto immediato con la squadra. A suo parere il Genoa ora sta facendo buone prestazioni, anche a Napoli ha giocato bene e l’unica nota stonata è stato il risultato. Crede che se la squadra continua cosi, non ci sarà nessun problema a centrare l’obiettivo salvezza.