Giappone – Croazia 2-4 dcr: rigori fatali per i Samurai Blu

1467

Giappone Croazia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Giappone – Croazia di Lunedì 5 dicembre 2022 in diretta: avanti con Maeda nel primo tempo vengono raggiunti nella ripresa da Perisic e dal dischetto falliscono ben tre tentativi

AL WAKRAH – Lunedì 5 dicembre alle ore 16, allo Al Janoub Stadium di Al Wakrah, il Giappone di Moriyasu ospiterà la Croazia di Dalic nel match valido per gli ottavi di finale dei Mondiali del Qatar 2022.

Indice:

Il Giappone, grazie alle vittorie contro Germania e  Spagna e nonostante la sconfitta contro la Costa Rica,si é classificato in un girone sulla carta proibitivo, con sacrificio dei tedeschi. La formazione nipponica di Hajime Moriyasu, alla settima partecipazione di fila alla manifestazione iridata, ha ora fortemente come obiettivo quello di arrivare agli ottavi di finale: un traguardo, peraltro, mai raggiunto nella sua storia. Occupa attualmente la ventiquattresima posizione nella graduatoria mondale FIFA. Meno difficoltà per la Croazia che ha battuto il Canada per 4-1 e pareggiato 0-0 contro Marocco e Belgio. Si é presentata all’appuntamento da Vice Campione del Mondo in carica avendo perso contro la Francia la finale dei Mondiali di Russia 2018; si é classificata al primo posto nel raggruppamento H con un punto di vantaggio sulla Russia, poi squalificata da tutte le competizioni a causa delle vicende internazionali legate all’Ucraina. La squadra di Modric e compagni occupa la dodicesima posizione nella graduatoria mondiale FIFA. L’ultimo confronto risale al 18 giogno 2006 quando finì a reti bianche.

Cronaca con tabellino della partita

RISULTATO FINALE: GIAPPONE - CROAZIA 1-1 (rig 1-3)

RIGORI

Termina qui la lotteria dei rigori. La Croazia vince 3-1 e passa il turno ai danni del Giappone, in attesa di scoprire la vincente della sfida tra Brasile e Corea del Sud di stasera.

Non sbaglia Pasalic e Croazia ai quarti.

Sbaglia ancora il Giappone con Yoshida, ipnotizzato da Livakovic.

Ancora vivo il Giappone, palo di Livaja.

Primo rigore trasformato dal Giappone con Asano che spiazza Gonda.

Segna anche Brozovic, tiro centrale e Gonda battuto.

Sbaglia ancora il Giappone con Mitoma, ci arriva ancora Livakovic.

Croazia avanti. Gran rigore di Vlasic potente e preciso che non lascia scampa a Gonda.

Sbaglia Minamino, debole e poco preciso il suo rigore che viene parato da Livakovic.

Per prima calcerà il Giappone con Takumi Minamino.

Tutto pronto per i tiri dagli undici metri che decreteranno chi tra Giappone e Croazia continuerà a giocare in questo Mondiale in Qatar.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

Finisce qui. Anche dopo il secondo tempo è ancora sul parziale di 1-1 la sfida tra Giappone e Croazia. Saranno decisivi i rigori.

16' Croazia in avanti. Ci prova dalla distanza Majer ma non trova la porta.

15' Un minuto di recupero.

14' Tanta confusione in questa fase ma la Croazia ci prova fino alla fine.

12' Ammonito Barisic, giù adesso anche in preda ai crampi.

10' Ancora Mitoma di testa cerca in area Asano ma Livakovic lo anticipa.

7' Pasalic fa sbattere il pallone addosso a Mitoma e conquista una rimessa laterale in zona offensiva.

5' Fase di stallo con le due squadre impaurite in questa fase.

3' Mitoma la ripropone dentro l'area di rigore con Gvardiol che allontana.

1' Si riparte con diversi cambi: esce Morita ed entra Tanaka nel Giappone mentre nella Croazia dentro Livaja e Orsic al posto di Perisic e Budimir.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

Finisce qui. Ancora 1-1 dopo il primo tempo supplementare.

15' Due minuti di recupero.

14' Conclusione potente di Mitoma con Livakovic che riesce a intervenire.

12' Si difende con tanti effettivi il Giappone e poi prova a ripartire.

9' Fa salire i suoi Perisic che invita alla calma i compagni.
 
7' Doppio cambio Croazia: escono Modric e Kovacic per Majer e Vlasic.
 
4' Sugli sviluppi di un corner ci prova di testa Taniguchi e pallone a lato.
 
2' Non è cambiato il copione di match. Ritmi ancora piuttosto blandi.

1' Si parte.

Squadre in campo per i supplementari.

SECONDO TEMPO

Triplice fischio finale. Pareggio tra Giappone e Croazia, si andrà così ai supplementari.

47' Diversi errori in fase di impostazione nella Croazia. Stanchezza nelle due squadre.

45' Quattro minuti di recupero.

44' Ammonito Kovacic per un fallo duro su Ito.

42' Cambio Giappone: entra Minamino ed esce Doan.

40' Attacca la Croazia con un cross di Perisic per Pasalic che di testa però manda a lato.

37' Giro palla sterile della Croazia e Giappone che si difende senza grosse difficoltà.

35' Duro intervento di Perisic su Sakai. Ancora niente gialli mostrati dall'arbitro Elfath.

32' Occasione Croazia. Erroraccio di Yoshida che regala palla a Perisic,  ci prova poi dalla distanza l'ex Inter ma trova solo una deviazione.

30' Cambio Giappone: entra Sakai ed esce Kamada.

28' Croazia che cerca di creare qualche pericolo mettendo dei palloni in area dal fondo.

25' Prova a girar palla da una parte all'altra del campo la Croazia a caccia di spazi ma il Giappone sin qui resiste.

23' Cambio nella Croazia: entra Pasalic ed esce Kramaric.

21' Occasione Croazia. Conclusione di Kramaric che diventa un assist, dopo una deviazione, per Budimir che di testa non inquadra poi la porta.

19' Doppio cambio Giappone: entrano Mitoma e Asano al posto di Maeda e Nagatomo.

18' Occasione Croazia. Gran destro da fuori di Modric e stavolta a volare è Gonda che si rifugia in corner.

16' Primo cambio per la Croazia: esce Petkovic ed entra Budimir.

14' Doan scambia con Morita e poi va al tiro da fuori, pallone facile preda del portiere croato.

12' Occasione Giappone. Destro potente dal limite di Endo e Livakovic vola a togliere il pallone da sotto l'incrocio.

10' Pareggia la Croazia con Perisic. Cross di Lovren per l'esterno ex Inter che di testa infila il pallone alle spalle di Gonda.

7' Si difende bene e riparte pericolosamente il Giappone in questa fase.

5' Juranovic serve con le mani Kovacic che la gira in porta ma manda a lato.
 
2' Gran destro da fuori di Kamada e pallone che si perde alta sopra la traversa. 
 
1' Inizia la ripresa.

Le due squadre rientrano adesso in campo.

PRIMO TEMPO

Fine primo tempo. All'intervallo Giappone avanti 1-0 sulla Croazia grazie alla rete di Maeda.

45' Due minuti di recupero.

43' Vantaggio Giappone con Maeda. Cross di Doan per Taniguchi che libera al tiro Maeda, l'attaccante giapponese controlla poi e fulmina con una potente conclusione Livakovic.

40' Occasione Giappone. Gran imbucata di Endo per Kamada che sterza e poi prova a concludere sul palo lontano ma il pallone finisce alto di poco.

37' Partita molto tattica con tanti errori sia da una parte che dall'altra.

34' Uno-due pericoloso tra Endo e Kamada ma non si chiude al limite dell'area croata. 

32' Costantemente nella metà campo avversaria la Croazia ma pochi pericoli creati alla retroguardia giapponese.

28' Gran traversone di Barisic per Perisic che la spizza di testa ma non trova la porta e neanche compagni.

26' Occasione Croazia. Lancio di Gvardiol per Petkovic che scappa via a Tomiyasu ma poi perde il tempo e non riesce neppure a servire un compagno in area.

24' Si è ripreso Gvardiol che dal limite tenta la conclusione in porta ma spara alto.

22' A terra Gvardiol dopo un colpo incassato da Doan.

20' Ito sfonda sulla destra e poi cerca in area ancora Maeda ma Livakovic fa sua la sfera.

17' Cross di Nagatomo a cercare Maeda, allontana in qualche modo Gvardiol.

15' Giappone che rigetta fuori dalla propria metà campo la squadra avversaria ma Croazia che continua a spingere.

12' Pericoloso il Giappone con Ito che cerca dall'altro lato Maeda ma di un soffio quest'ultimo non ci arriva.

10' Poco possesso palla e tanta verticalità per il Giappone.

8' Occasione Croazia. Erroraccio di Tomiyasu che libera da solo davanti alla porta Perisic, l'ex Inter calcia poi in porta e trova Gonda. Sulla ribattuta Kramaric viene chiuso e non riesce a concludere.

5' Inizia a tenere il pallino del gioco la Croazia mentre il Giappone una volta riconquistata la sfera prova subito a verticalizzare.

3' Occasione Giappone. Cross di Endo per il colpo di testa da distanza ravvicinata di Taniguchi che finisce alto di poco.

1' Fischio d'inizio.

Le due squadre fanno il loro ingresso in campo. Prima gli inni delle due Nazionali e poi ci sarà il fischio d'inizio della partita.

Tra poco all'Al Janoub Stadium di Al Wakrah andrà in scena la sfida valevole per l'ottavo finale del Mondiale tra Giappone e Croazia. In palio in gara secca l'accesso ai quarti di finale.

TABELLINO

GIAPPONE: Gonda: Nagatomo (19' st Mitoma), Yoshida, Tomiyasu, Taniguchi; Morita (1' sts Tanaka), Endo, Ito; Kamada (30' st Sakai), Maeda (19' st Asano), Doan (42' st Minamino). A disposizione. Kawashima, Schmidt, Yamane, Shibasaki, Machino, Ueda, Soma, Ito. CT: Moriyasu. 

CROAZIA: Livakovic; Barisic, Gvardiol, Lovren, Juranovic; Kovacic (7' pts Majer), Brozovic, Modric (7' pts Vlasic); Perisic (1' sts Orsic), Petkovic (16' st Budimir (1'sts Livaja), Kramaric (23' st Pasalic). A disposizione. Grbic, Ivusic, Erlic, Vida, Sutalo, Sucic, Jakic. CT: Dalic.

Reti: 43' pt Maeda, 10' st Perisic

Ammonizioni: 44' st Kovacic, 12' sts Barisic

Recupero: due minuti nel primo tempo regolamentare, quattro minuti nel secondo tempo regolamentare, due minuti nel primo tempo supplementare, un minuto di recupero nel secondo tempo supplementare

Formazioni ufficiali

GIAPPONE (4-3-3): Gonda; Taniguchi, Tomiyasu, Yoshida, Nagatomo; Ito, Endo, Morita; Doan, Maeda, Kamada. A disposizione: Kawashima, Schmidtg, Yamane, Shibasaki, Mitoma, Minamino, Tanaka, Asano, Sakai, Machino, Ueda, Soma, Ito. Allenatore: Moryiasu

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Barisic; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Petkovic, Perisic. A disposizione: Grbic, Ivusic, Erlic, Majer, Vlasic, Livaja, Pasalic, Budimir, Orsic, Vida, Sutalo, Sucic, Jakic. Allenatore: Dalic.

Presentazione del match

QUI GIAPPONE – Moryhasu dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Gonda tra i pali e retroguardia formata al centro da Yoshida e Tomiyasu e da Sakai e Nagatomo sulle fasce. A centrocampo Tanaka, Endo e Morita. Tridente offensivo composto da Doan, Asano e Kamada.

QUI CROAZIA – Dalic dovrebbe rispondere con un modulo speculare 4-3-3, con Livakovic tra i pali e una difesa a quattro formata al centro da Lovren e Gvardiol e sulle fasce da Juranovic e Sosa. In mezzo al campo Kovacic, l’interista Brozovic e Modric. Attacco affidato a Kramaric, affiancato da Livaja e Perisic.

Le probabili formazioni di Giappone – Croazia

GIAPPONE (4-3-3): Gonda; Sakai, Tomiyasu, Yoshida, Nagatomo; Tanaka, Endo, Morita; Doan, Asano, Kamada. Allenatore: Moryiasu

CROAZIA (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Kramaric, Livaja, Perisic. Allenatore: Dalic.

Dove vedere la partita in tv e in streaming

Sarà possibile seguire il match Giappone – Spagna valido per la terza ed ultima giornata del girone E della Coppia del Mondo di Qatar 2022 in diretta tv su Rai 1 e su Rai 4K, e in streaming su Rai Play, piattaforma a cui si può accedere scaricando l’app su smartphone o tablet, oppure collegandosi da pc.