Vlahovic e Caceres stendono l’Hellas Verona: vince la Fiorentina 2-1

1009

Hellas Verona - Fiorentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

Reti di Vlahovic e Caceres per il successo della squadra di Iachini mentre alla squadra di Juric non basta il gol di Salcedo

VERONA – Nel match valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 la Fiorentina espugna il Bentegodi battendo l’Hellas Verona 2-1. Rigore di Vlahovic (16 reti in campionato) e gol di Caceres per il successo della squadra di Iachini mentre agli Scaligeri non basta il gol di Salcedo. Vittoria di fondamentale importanza per la squadra di Viola che sale in tredicesima posizione con 33 punti (+8 su Cagliari terzultimo) mentre la squadra di Juric incassa la terza sconfitta consecutiva restando al nono posto con 41 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: HELLAS VERONA-FIORENTINA 1-2

SECONDO TEMPO

 

96' Fine partita.

94' Cartellino giallo per Martinez Quarta, quinto ammonito del match.

93' Cartellino giallo per Kouamé, quarto ammonito del match.

92' Cartellino giallo per Sturaro, terzo ammonito del match.

90' Quattro minuti di recupero.

87' Doppio cambio nella Fiorentina con Iachini che ha appena mandato in campo Castrovilli e Igor al posto di Bonaventura e Biraghi. 

85' E' un allenamento attacco contro difesa in questo finale. L'Hellas Verona, però, fatica a creare occasioni degne di nota. Serve buttare qualche palla in mezzo. 

83' Si gioca in una sola metà campo in questo finale con i padroni di casa che pressano mentre la Fiorentina chiude ogni spazio a protezione del prezioso vantaggio. 

81' Seicento secondi più recupero alla conclusione del match con i padroni di casa che stanno producendo uno sforzo importante alla ricerca del pareggio. 

79' Cambio nell'Hellas Verona con Juric che ha appena mandato in campo Kalinic al posto di Lazovic.

78' Cambio nella Fiorentina con Iachini che ha appena mandato in campo Kouamé al posto di Ribery. 

77' Baricentro altissimo per la squadra di Juric che vuole pareggiare questa partita. In difficoltà, ora, la Fiorentina che fa molta fatica a ripartire palla al piede. 

75' E adesso abbiamo una partita incandescente in questo finale con i padroni di casa che stanno continuando ad occupare la metà campo della Fiorentina. Pensa a qualche mossa anche Iachini. 

73' Accorcia le distanze l'Hellas Verona con Salcedo che sfrutta l'assist di Faraoni e di testa insacca a porta vuota, 1-2. Riapre il match la squadra di Juric! 

72' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL HELLAS VERONA! SALCEDO!

72' Girone di ritorno non molto positivo per l'Hellas Verona che, nonostante tutto, occupa sempre la nona posizione in classifica con 41 punti. Sta provando ad abbozzare una reazione la squadra di Juric.

70' Triplo cambio nell'Hellas Verona con Juric che ha appena mandato in campo Zaccagni, Sturaro e Magnani al posto di Bessa, Tameze e Gunter. 

69' E adesso si fa veramente dura per la squadra di Juric che nel secondo tempo non aveva creato nulla. Cartellino giallo per Gunter, secondo ammonito del match.

67' Raddoppio della Fiorentina con Caceres che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, sfrutta una corta ribattuta e con il destro insacca, 0-2.

66' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL FIORENTINA! CACERES!

65' Ritmi molto bassi con i padroni di casa che palleggiano ma in modo sterile. Molto lento il possesso dell'Hellas Verona che fatica a rendersi pericoloso, controlla agevolmente la Fiorentina. 

63' Fase di gara non particolarmente entusiasmante con la Fiorentina che sta provando a spezzare i ritmi dell'Hellas Verona. Qualche interruzione di troppo, c'è agonismo sul rettangolo di gioco. 

61' Cambio nell'Hellas Verona con Juric che ha appena mandato in campo Salcedo al posto di Ilic.

60' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara con la Fiorentina sempre in vantaggio al Bentegodi grazie al calcio di rigore del solito Vlahovic. Sta maturando un successo di fondamentale importanza per la Viola. 

58' Juric sta pensando a qualche cambio mentre la Fiorentina non accenna ad alzare il baricentro. Ricordiamo che la Viola è stata battuta dal Sassuolo subendo una rimonta nella seconda frazione di gioco. 

57' Chance per la Fiorentina con un calcio di punizione di Biraghi che viene alzato in calcio d'angolo da Silvestri. Buon tentativo dell'ex Inter. 

56' Padroni di casa ad un passo dal vantaggio con Barak che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, gira col mancino da ottima posizione mandando a lato di poco. 

55' Primi dieci minuti di questa seconda frazione di gioco che sono andati in archivio senza occasioni degne di questo nome. I padroni di casa continuano a palleggiare mentre la Viola chiude ogni spazio. 

53' Canovaccio tattico chiarissimo anche in questo secondo tempo con i padroni di casa che fanno la partita. La Fiorentina è in vantaggio con un solo tiro in porta, su calcio di rigore. 

51' In questo momento Fiorentina a 8 sulla zona retrocessione. Juric sta pensando a qualche cambio mentre l'Hellas Verona continua a gestire il possesso nella metà campo della Viola. 

49' Ritmi bassi in questi primi minuti della seconda frazione con l'Hellas Verona che manovra nella metà campo della Viola. La squadra di Juric non meriterebbe affatto di essere in svantaggio. 

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo da parte dei due allenatori. In campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Hellas Verona-Fiorentina.

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

47' Vlahovic calcia angolato, Silvestri intuisce ma non ci arriva. Passa in vantaggio la Fiorentina, sedicesima rete in campionato per il serbo.

47' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL FIORENTINA! VLAHOVIC!

46' Bonaventura viene steso in area di rigore da Barak al momento del tiro. Pochi dubbi per il direttore di gara che ha assegnato subito il calcio di rigore.

45' CALCIO DI RIGORE PER LA FIORENTINA!

42' Fiorentina vicinissima al vantaggio con Bonaventura che, su cross di Amrabat, devia verso la porta ma viene anticipato al momento dell'impatto col pallone. 

41' Fase di gara non particolarmente divertente con tanti falli e tante interruzioni da parte del direttore di gara. Ha abbassato il baricentro la squadra di Juric da qualche minuto. 

39' Hellas Verona che è reduce dalla sconfitta esterna contro la Sampdoria mentre la Viola viene dalla sconfitta esterna contro il Sassuolo. Le squadre sono distanziate da 11 punti in classifica. 

37' Meno di seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione di gioco, sempre 0-0 il risultato di Hellas Verona-Fiorentina. 

35' Prima vera occasione per la Fiorentina con Ribery che entra in area e calcia col destro ma Silvestri si allunga deviando in calcio d'angolo.

34' La qualità del match non è eccelsa e questo c'era da aspettarselo. La Fiorentina ha bisogno di punti ma non sembra essere scesa in campo con l'atteggiamento giusto. Solo 5 punti di vantaggio sul Cagliari per la Viola.

32' Fiorentina che cerca di verticalizzare spesso sfruttando gli inserimenti dei suoi centrocampisti. Iachini sta chiedendo alla sua squadra di aumentare la velocità del possesso. 

30' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con in risultato che non si schioda dallo 0-0 di partenza ma l'Hellas Verona ha avuto almeno quattro palle gol nitide per sbloccarla.

28' Molto più dinamica e veloce la manvora della squadra di Juric che sta occupando stabilmente la metà campo di una Fiorentina in apnea dall'inizio della partita. 

26' Quarta occasione per i padroni di casa con una splendida azione corale che porta al tiro Lazovic ma il suo destro viene alzato in calcio d'angolo da Dragowski. 

24' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio al Bentegodi. Sempre 0-0 tra Hellas Verona e Fiorentina ma la squadra di Juric meriterebbe il vantaggio. 

22' Sta alzando i ritmi la squadra di Juric che ha già sfiorato il vantaggio per tre volte. Intanto era diffidato Bonaventura che non giocherà il match contro la Juventus. 

20' Cartellino giallo per Bonaventura, primo ammonito del match.

19' Hellas Verona nuovamente ad un passo dal vantaggio con una deviazione di Lasagna su calcio d'angolo ma Venuti salva clamorosamente sulla linea.

18' Hellas Verona ad un passo dal vantaggio con una grandissima giocata di Lasagna che controlla e calcia potente col mancino ma Dragowski si supera deviando in calcio d'angolo. 

17' La sfida si sta giocando molto a centrocampo con le due squadre che battagliano nella zona nevralgica del campo. Non ci sono state altre occasioni oltre quella di Bessa in avvio. 

15' Ritmi ancora piuttosto bassi con i padroni di casa che tengono più il possesso palla ma, da qualche minuto a questa parte, sta venendo fuori bene la squadra di Iachini.

13' Fiorentina vicina al vantaggio con Vlahovic che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, stacca più in alto di tutti ma la sfera si perde alta di poco sopra la traversa. 

12' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio al Bentegodi, sempre 0-0 tra Hellas Verona e Fiorentina con la squadra ospite che sta provando a reagire al pressing dei padroni di casa. 

10' Sta sfondando spesso sulla corsia mancina l'Hellas Verona. Poco fa la clamorosa occasione di Bessa, Viola che faticano molto ad uscire dalla metà campo di competenza. 

8' Canovaccio tattico molto chiaro in questi primi minuti con i padroni di casa che occupano stabilmente la metà campo di una Fiorentina in netta difficoltà. 

6' Ritmi subito alti da parte della squadra di Juric che sta provando a prendere in mano il pallino del gioco in mano. Fiorentina che cerca spesso la testa di Vlahovic in questo avvio. 

4' Hellas Verona ad un passo dal vantaggio con Bessa che scambia con Lasagna ed entra in area di rigore calciando col destro ma Dragowski salva i suoi opponendosi. Che chance per i padroni di casa! 

2' Subito in possesso palla la squadra di Iachini che ha bisogno di fare punti visto che la zona retrocessione dista solo cinque punti. La Viola viene da due sconfitte di fila.

1' PARTITI! E' cominciata Hellas Verona-Fiorentina!

 

20.42 I giocatori di Hellas Verona e Fiorentina fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi. 

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.50 Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-2-1 per l'Hellas Verona con Barak e Bessa alle spalle di Lasagna mentre la Fiorentina risponde col 3-5-2 e la coppia d'attacco formata da Ribery e Vlahovic.

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Hellas Verona-Fiorentina, incontro valevole per la trentaduesima giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter (69' Magnani), Dimarco; Faraoni, Tameze (69' Sturaro), Ilic (60' Salcedo), Lazovic (78' Kalinic); Barak, Bessa (69' Zaccagni); Lasagna. A disposizione: Berardi, Pandur, Udogie, Mangnani, Cetin, Zacagni, Sturaro, Ruegg, Salcedo, Colley, Kalinic, Favilli. Allenatore: Juric 

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Caceres, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Bonaventura (85' Castrovilli), Pulgar, Amrabat, Biraghi (86' Igor); Ribery (77' Kouamé), Vlahovic. A disposizione: Rosati, Terracciano, Malcuit, Oliveira, Barreca, Igor Julio, Castrovilli, Eysseric, Montiel, Kouamé, Callejon. Allenatore: Iachini 

RETI: 46' Rig. Vlahovic (F), 65' Caceres (F), 72' Salcedo (V)

AMMONIZIONI: Bonaventura, Kouamé, Martinez Quarta (F), Gunter, Sturaro (V)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 0' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Marc'Antonio Bentegodi

Le parole di Juric e Iachini

Juric: “Ieri abbiamo fatto scarico, domani faremo i calci piazzati e via, si gioca subito. Vediamo come siamo messi coi recuperi, domani sceglieremo come presentarci. Sull’altra domanda: è veramente un discorso ampio. Secondo me il calcio è un’altra cosa rispetto ad altri sport, è molto più profondo e radicato. Non è come l’NBA, qui parliamo di cultura, di amore e passione. Così va verso il business, puntando verso tifosi di altri paesi, dove questa cultura del tifo non è radicata. Sarebbe un peccato. Dopo il Covid si sono persi dei soldi che magari queste squadre cercano di recuperare. Arrivi a un certo punto. Abbiamo alzato tutto, perché c’era poco, senza offendere. È diverso il modo in cui si trattano i giocatori che arrivano. Poi arriva il succo della storia, come migliorare la società nei prossimi anni: io le mie idee le ho. Se pianifichi anno per anno non puoi andare avanti, non è possibile. Rimani nel limbo e aspetti una morte lenta. Se pianifichi su tre anni, con fiducia, allora puoi fare belle cose. Se Barak costa sei, e noi lo paghiamo in tre anni, allora costa due, per fare un esempio. Speri che il giocatore renda bene, e poi lo puoi girare. Se ti fermi perché costa sei non va bene. Io parlo dal lato sportivo, senza compromettere la società economicamente. Ma devi avere coraggio: devi stare attento agli stipendi, ma sul mercato devi pensare che Barak è costato due, non sei. Poi lì puoi fare cose belle, ma ci vuole fiducia del presidente nel suo direttore e nel suo allenatore”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Juric che viene da due sconfitte consecutive contro Lazio e Sampdoria ed in classifica occupa la nona posizione con 41 punti. Dall’altra parte troviamo la Viola che, al pari degli avversari, viene da due sconfitte contro Atalanta e Sassuolo ed in classifica occupa la quindicesima posizione, in coabitazione con Torino e Benevento, a quota 30 punti e con soli 5 punti di vantaggio sul Cagliari. Sono 57 i precedenti tra Hellas Verona e Fiorentina con il bilancio favorevole alla Viola con 27 vittorie contro i 14 successi dei padroni di casa, 18 i pareggi. Nei match giocati in Veneto rimane il vantaggio per la Fiorentina con 13 vittorie, 8 le vittorie dell’Hellas Verona e 8 anche i pareggi. La sfida del Bentegodi verrà diretta dal signor Prontera della sezione di Bologna.

QUI HELLAS VERONA – Juric dovrebe mandare in campo la sua squadra col classico 3-4-2-1 con Silvestri in porta, pacchetto difensivo composto da Dawidowicz, Gunter e Dimarco. A centrocampo Tameze e Ilic in cabina di regia con Faraoni e Lazovic sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Barak e Zaccagni alle spalle di Lasagna.

QUI FIORENTINA – Iachini dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-5-2 con Dragowski in porta, reparto difensivo composto da Caceres, Pezzella e Martinez Quarta. A centrocampo Pulgar in cabina di regia con Bonaventura e Castrovilli mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Venuti e Biraghi. In attacco spazio al tandem offensivo composto da Ribery e Vlahovic.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Fiorentina

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Dimarco; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. Allenatore: Juric

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Caceres, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic. Allenatore: Iachini

STADIO: Marc’Antonio Bentegodi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Hellas Verona – Fiorentina, valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202). Per gli abbonati a Sky esiste anche un’altra opzione per assistere al match tra Verona e Fiorentina, ovvero l’applicazione Sky Go. Tramite questo strumento, potrà essere seguita la partita in streaming su supporti come pc, smartphone e tablet. Infine, c’è un’ulteriore opportunità per godersi le emozioni della sfida ed è NOW: il servizio di streaming e on demand di Sky. Usufruendo di questa possibilità, ovviamente acquistando uno dei pacchetti dedicati, c’è la possibilità di guardare gli eventi più importanti della programmazione proposta da dall’emittente satellitare.

Articoli correlati