Serie A, Inter – Bologna 1-2: pagelle, highlights

163

Inter Bologna cronaca diretta live risultato tempo reale

Le pagelle e highlights di Inter – Bologna 1-2, gara valida per la trentesima giornata di serie A 2019/2020: Skorupski è il migliore del match

MILANO – Quando si dice che non bisogna vendere la pelle dell’orso senza prima averla presa vuol dire di non poter dire di aver vinto una partita senza prima aver udito il triplice fischio finale, questo è un insegnamento di vita che l’Inter dovrà da domani far suo. Nella sconfitta dei neroazzurri c’è tutta l’Inter di oggi capace di creare nel primo tempo una miriade di palle gol da far venire la pelle d’oca e di metter dentro solo una quella di Lukaku al 21’; Candreva effettua un cambio di fronte invitante per Ashley Young che crossa deliziosamente per Lautaro Martinez che colpisce di testa ma la palla finisce sul palo e Lukaku da due passi la mette dentro. L’Inter nel primo tempo crea numerose azioni come l’occasione di Young ma non la butta dentro e il risultato al termine della prima frazione è di 1 a 0.

Nella ripresa il Bologna che nel primo tempo, a parte il tiro di Orsolini in cui Handanovic dimostra di essere ancora poderoso, sembra essere una comparsa in un monologo e comincia ad alzare la cresta con la botta di Barrow sul palo al 51’. L’Inter però sa di poter far sua la partita e dopo l’espulsione di Soriano del Bologna per parole irriguardose verso l’arbitro ottiene un rigore apparso netto sin da subito; Lautaro tira in faccia a Skorupski che para il colpo del rigore e la battuta sulla respinta di Gagliardini. Che l’Inter non sia in una giornata propizia se ne accorge quando perde per espulsione Bastoni per fallo ingenuo su Barrow.

Per la legge della sfortuna verticale quando qualcosa va male può sicuramente andare peggio: dormita dell’Inter su una rimessa, la palla viaggia lungo il limite dell’area vista dai difensori nerazzurri alla stregua dei fuochi d’artificio a capodanno con il colpo finale di Gagliardini che liscia il pallone favorendo l’accorrente Juwara che fa partire un tracciante nell’angolo sinistro di Handanovic che non può nulla (74’). L’Inter accusa il colpo e non contenta della prima brutta figura prova con un bis da “Scherzi a parte”: Sanchez perde palla in attacco, la intercetta Dominguez che serve Barrow che da solo in area prende la mira e infila Handanovic per il 2-1 degli emiliani all’81’. L’Inter più di orgoglio che di tecnica prova il pareggio negli ultimi secondi con Sanchez ma la palla esce. L’Inter è sconfitta pesantemente, fallisce l’avvicinamento alla Lazio, che tira un sospiro di sollievo e rimane a -4 (64 punti). Il Bologna di Mihajlovic ottiene tre punti d’oro che la catapultano in zona Uefa a soli 4 punti dal Napoli (commento a cura di Matteo Buzzurro).

Pagelle e highlights di Inter – Bologna

INTER (3-4-1-2): Handanovic 6; D’Ambrosio 5.5, de Vrij 5.5, Bastoni 4.5; Candreva 6.5, Brozovic 5 (88′ Vecino s.v.), Gagliardini 5 (88′ Borja Valero s.v.), Young 6 (85′ Biraghi s.v.); Eriksen 5 (75′ Sanchez 5); Lukaku 6.5, Lautaro 5 (85′ Esposito s.v.). A disposizione: Padelli,  Berni, Godin, Sanchez, Vecino, Ranocchia, Asamoah, Borja Valero, Esposito, Pirola, Agoumé, Biraghi. Allenatore: Antonio Conte.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski 8; Tomiyasu 5.5 (65′ Bani 6), Danilo 6, Denswil 5.5, Dijks 5.5; Soriano 5.5, Dominguez 7 (88′ Buldursson s.v.), Schouten 6.5; Orsolini 5.5 (65′ Palacio 6), Barrow 7 (85′ Svanberg s.v.), Sansone N. 5.5 (65′ Juwara 7.5). A disposizione: Da Costa, Sarr, Bonini, Krejci, Bani, Palacio, Corbo, Juwara, Cangiano, Svanberg, Baldursson. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

FANTAREPORT

Reti: 22′ Lukaku (I), 74 Juwara (B), 80′ Barrow (B)

Ammoniti: Danilo, Palacio, Juwara (B), Bastoni, D’Ambrosio (I)

Espulsi: Soriano (B), Bastoni (I)

Recupero: 2′ nel primo tempo, 6′ nel secondo tempo

Assist: Dominguez

Gol vittoria: Barrow

Gol da fuori: –

Gol dalla panchina: Juwara

Rigore causato:

Rigore parato/sbagliato: –

I Migliori: Lukaku, Skorupski

Articoli correlati