Fantacalcio, Inter: la scheda di Nemanja Vidic

246

Nemanja Vidic all’Inter è stato il primo, vero, colpo di mercato della stagione 2014/2015. Il suo ingaggio, a costo zero, è stato annunciato il 5 marzo scorso, in un momento in cui l’Inter non viveva un momento particolarmente felice e perfino l’obiettivo minimo della qualificazione in Europa League era in discussione. Di fatto, l’acquisto di Vidic ha dato sicurezza sia sulle intenzioni di rafforzamento della rosa da parte di Thohir, che sull’abilità dei suoi collaboratori. Essere riusciti a convincere un top player del suo livello della bontà del progetto nerazzurro, in un momento di ricostruzione totale del club, ha dato maggior credibilità a Thohir.

PUNTI DI FORZA – Per Vidic, come per Alex, non c’è bisogno di grandi paroloni. In otto anni e mezzo al Manchester United ha scritto pagine importanti della storia del club, vincendo tutto (5 Premier, 1 Champions, 1 mondiale per club, 3 Coppe di Lega e 5 Community Shield) e imponendosi come uno dei difensori più forti del mondo. Fisicamente prestante (1.90 cm per 88 kg), dotato di grande senso dell’anticipo, e fortissimo di testa, Vidic è però, soprattutto, un leader nato. Nel Manchester United è stato per anni uno dei capi carismatici dello spogliatoio. Non vi è alcun dubbio che l’Inter con il suo ingaggio abbia dato ad una difesa spesso allo sbando, un punto di riferimento importante. Con il serbo dietro, la retroguardia nerazzurra acquista un giocatore di spessore internazionale in grado di guidare la squadra nei momenti di difficoltà ed evitare i molti black out accusati in questi ultimi anni. In ottica fantacalcio, Vidic assicura quindi buoni voti e qualche golletto di testa. Il prezzo sarà senza dubbio alto, sia che si giochi in un torneo stile gazzetta, che tra amici, ma il serbo vale tutti i crediti che spenderete per lui.

Articoli correlati