Verso Italia-Spagna: le parole di Mancini in conferenza stampa

23

Italia

Le parole del Commissario Tecnico della Nazionale in vista del match contro la Spagna, valido per la Final Four di Nations League.

MILANO – Roberto Mancini, Commissario Tecnico dell’Italia, è intervenuto in conferenza stampa in vista del match contro la Spagna, valido per la Final Four di Nations League. Queste le sue parole: “All’estero i ragazzi giovani giocano prima, gli danno più possibilità di sbagliare e poi dopo un paio d’anni si trovano con giocatore pronti. C’è un po’ di differenza con l’Italia, questo sì. Noi abbiamo un po’ di problemi, ci mancano i due centravanti dell’Europeo che per problemi sono a casa. Abbiamo Kean e Raspadori, e poi tanti giocatori offensivi. Vedremo quale sarà la soluzione migliore. Noi vogliamo sempre vincere, poi sappiamo che dipenderà da noi. Dimarco lo feci debuttare io in Serie A, lo conosco benissimo. L’ho convocato perché sono passati un po’ di anni e mi faceva piacere vederlo, i giocatori che abbiamo lasciati all’Under 21 è giusto così, hanno due gare importanti. Ne ha talmente tanti che è anche difficile per lui convocarli tutti. E’ costretto a lasciare fuori giocatori bravi”. 

Articoli correlati