Juventus, Delneri: “A San Siro si vince con la maturità”

L’allenatore della Juventus Luigi Delneri denota una certa tranquillità riguardo la sfida di San Siro con il Milan nelle dichiarazioni rilasciate su Juventus Channel prima ed in conferenza stampa successivamente: “Abbiamo intrapreso una strada nuova e siamo consapevoli di poter combattere alla pari con tutti. A Bologna non abbiamo concesso nulla e tirato ben 17 volte in porta. Nella partita del Meazza vogliamo confermarci. Ho fiducia, dobbiamo andare là convinti di poter vincere e di avere in rosa giocatori importanti che dimostreranno di essere all’altezza.

Krasic non meritava una sanzione del genere. Nella prima parte di campionato ha subito falli importanti e domenica è andato giù ma senza malafede. Speriamo se ne tenga conto. Amauri? Sapremo prima di partire se potrà salire sul pullman, in ogni caso se sarà aggregato non partirà titolare. Dobbiamo dimostrare di non deve essere una Juve dipendente da un solo giocatore. Cambi di schieramento? Non vedo perché, abbiamo assimilato una certa mentalità e cambieremo solo se necessario. Martinez e Pepe possono risolvere il problema dell’esterno.

Al Meazza si vince con la maturità. Questi match si possono decidere con il colpo del campione. Sarà una partita tirata, un misto di forza, classe e applicazione”.

[Ivan Cardia – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]