La Juventus batte in rimonta il Parma: 3-1 all’Allianz Stadium

1558

Juventus Parma cronaca diretta live risultato in campo reale

Doppietta di Alex Sandro e gol di De Ligt per il successo della squadra di Pirlo mentre agli emiliani non basta Brugman.

TORINO – Nel match valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 la Juventus batte il Parma 3-1 in rimonta. Doppietta di Alex Sandro e gol di De Ligt per il successo della squadra di Pirlo mentre agli emiliani non basta l’iniziale vantaggio di Brugman. Con questa vittoria, dunque, i bianconeri salgono momentaneamente al terzo posto con 65 punti, -1 dal Milan secondo. La squadra di D’Aversa, invece, resta in penultima posizione a quota 20 punti e sempre più vicina alla retrocessione in Serie B.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-PARMA 3-1 

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

94' Cartellino giallo per Cristiano Ronaldo, quarto ammonito del match.

93' Cartellino giallo per Karamoh, terzo ammonito del match.

91' Quattro minuti di recupero. 

89' Cartellino giallo per Hernani, secondo ammonito del match.

88' Cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Bernardeschi al posto di Arthur. 

87' Entrambe le squadre stanno aspettando solo il triplice fischio. Risultati identici anche sugli altri campi. Juventus molto vicina alla vittoria. 

85' Cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Morata al posto di Dybala.

84' Meno di seicento secondi più recupero alla conclusione di un match che non ha nulla da dire. Controllo totale da parte della squadra bianconera che sta per salire al terzo posto. 

82' Doppio cambio nel Parma con D'Aversa che ha appena mandato in campo Karamoh e Busi al posto di Man e Pezzella. 

80' Juventus ad un passo dal quarto gol con Dybala che, dall'interno dell'area, incrocia col destro ma Colombi respinge in qualche modo.

79' Nulla da raccontare. Palleggio della Juventus che sta per tornare alla vittoria dopo la sconfitta di Bergamo contro l'Atalanta. Parma sempre più vicino alla retrocessione. 

77' E' un allenamento, ora, quello della Juventus che non ha nessuna necessità di accelerare mentre il Parma sembra rassegnato dopo un buon primo tempo.

75' Triplo cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Kulusevski, Rabiot e Ramsey al posto di Cuadrado, Bentancur e McKennie. 

74' Gara che ha poco da dire in questa fase con la Juventus che, poco fa, ha chiuso la partita grazie al colpo di testa di De Ligt. Emiliani ad un passo dalla retrocessione in Serie B. 

72' E adesso è un monologo da parte della squadra di Pirlo che sta bersagliando la metà campo del Parma. Cambio nel Parma con D'Aversa che ha appena mandato in campo Hernani al posto di Brugman.

70' Terzo gol della Juventus con De Ligt che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, anticipa tutti e di testa batte Colombi, 3-1. Ora si fa veramente molto dura per il Parma. 

69' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! DE LIGT!

69' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio con la Juventus sempre in vantaggio 2-1 sul Parma. Fase non divertentissima, le squadre si stanno progressivamente allungando. 

67' Buon momento per la squadra di D'Aversa che sta provando a reagire anche grazie ai nuovi cambi. Non ha nulla da perdere il Parma visti i risultati che stanno maturando sugli altri campi. 

65' Parma ad un passo dal pareggio con Grassi che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, stacca tutto solo di testa ma Arthur salva nei pressi delle linea di porta. Che occasione per gli emiliani! 

63' Doppio cambio nel Parma con D'Aversa che ha appena mandato in campo Cornelius e Mihaila al posto di Pellé e Gervinho.

61' Torna a farsi vedere il Parma con Grassi che sfrutta una corta respinta di De Ligt ma si coordina male, dall'interno dell'area, col mancino e palla fuori di molto. 

59' Si sbloccano altri risultati con il Cagliari che è appena passato in vantaggio in casa dell'Udinese mentre la Sampdoria sta vincendo in casa del Crotone. 

58' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio all'Allianz Stadium con la Juventus che ha ribaltato la situazione grazie alla doppietta di Alex Sandro. In questo momento bianconeri terzi a -1 dal Milan. 

56' D'Aversa sta pensando a qualche cambio visto che il suo Parma si sta facendo schiacciare in modo incredibile in questo secondo tempo. Chiusa negli ultimi 20 metri la squadra emiliana. 

54' Molto fluido il possesso palla della squadra bianconera, il vantaggio ha dato nuova carica alla Juventus mentre il Parma sta faticando in modo tremendo in questo inizio di secondo tempo. 

52' Possesso palla da parte della squadra di Pirlo che, ora, non ha grossa fretta mentre gli emiliani sembrano aver accusato il colpo. Continua a palleggiare la Juventus. 

50' Inizio migliore di secondo tempo non poteva esserci per la Juventus che ha subito ribaltato il risultato. Parma obbligato a reagire vista la situazione di classifica. 

48' Passa in vantaggio la Juventus con Alex Sandro che, su cross dalla destra di Cuadrado, insacca di testa, 2-1. Clamorosa doppietta per il difensore brasiliano. 

47' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! ALEX SANDRO!

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo da parte dei due allenatori. In campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Juventus-Parma. 

 

PRIMO TEMPO

 

46' Fine primo tempo.

44' Pareggio della Juventus con Alex Sandro che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, controlla lasciando partire un mancino che non lascia scampo a Colombi, 1-1.

43' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! ALEX SANDRO!

42' Cambiano nuovamente i risultati sugli altri campi con l'Inter che ha pareggiato contro lo Spezia mentre Genoa e Benevento stanno pareggiando 2-2. 

41' Tanta fatica da parte della Juventus che sta soffrendo il pressing aggressivo e coordinato da parte del Parma. Punti importantissimi in palio questa sera per entrambe le squadre. 

39' Intanto arrivano notizie importanti nella corsa salveza visto che il Cagliari sta pareggiando in casa dell'Udinese mentre il Torino sta perdendo a Bologna. 

37' Juventus ad un passo dal pareggio con Danilo che mette al centro per il colpo di testa di Bonucci ma la sfera termina a lato di pochissimo. 

36' Calcia l'argentino col mancino ma la sua conclusione viene deviata in calcio d'angolo dalla barriera. Resta in zona d'attacco la squadra di Pirlo. 

35' Punizione da buona posizione per la Juventus che ha una nitida chance per pareggiare, sul pallone va Dybala.

35' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione di gioco con il Parma sempre in vantaggio 1-0 sulla Juventus. Emiliani che vogliono restare in corsa per la salvezza. 

33' Tanti errori da parte della squadra di Pirlo che sta faticando molto a prendere campo. Non è ancora arrivata una vera e propria reazione da parte della Juventus allo svantaggio. 

31' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con il Parma clamorosamente in vantaggio all'Allianz Stadium grazie alla splendida punizione di Brugman. 

29' Juventus ad un passo dal pareggio con Dybala che riconquista un pallone e calcia col mancino dal limite ma la sfera si perde alta di pochissimo sopra la traversa.

28' Chiamata alla reazione la squadra di Pirlo che è già nella metà campo della squadra emiliana alla ricerca dell'immediata rete del pareggio. Si chiude il Parma, a protezione del prezioso risultato che sta maturando. 

26' Passa in vantaggio il Parma con una stupenda punizione dal limite di Brugman che non lascia scampo a Buffon, 0-1. La sblocca a sorpresa la squadra di D'Aversa! 

25' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL PARMA! BRUGMAN!

24' Cartellino giallo per McKennie, primo ammonito del match.

23' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con il risultato sempre fermo sullo 0-0 tra Juventus e Parma. Un'occasione per parte fino a questo momento. 

21' Poco da raccontare in questa fase con i bianconeri che stanno faticando ad alzare i ritmi. Organizzata la squadra di D'Aversa che difende molto compatta nella sua metà campo. 

19' Qualche errore di troppo da parte dei padroni di casa che non riescono a dare continuità alla pressione. Pirlo chiede ai suoi di accelerare quando sono in fase di possesso, chiude ogni spazio il Parma.

17' I ritmi non sono trascendentali con la Juventus che adotta il suo classico palleggio mentre il Parma aspetta sfruttando gli eventuali spazi lasciati dalla squadra di Pirlo. 

15' Intanto si sono già sbloccati alcuni risultati con lo Spezia che sta vincendo 1-0 contro l'Inter mentre Genoa e Benevento sono già sull'1-1. 

14' Si sta giocando su buoni ritmi in questo primo scorcio con la squadra di D'Aversa che sta mostrando buona personalità nonostante sia sempre la Juventus a fare la partita. 

12' Chance per gli emiliani con Pellé che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, colpisce di testa indisturbato ma la sfera si perde a lato di poco. Che occasione per il Parma! 

11' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio all'Allianz Stadium con il risultato fermo sullo 0-0 ma la Juventus sta alzando di molto il baricentro. 

9' Juventus ad un passo dal vantaggio con Dybala che mette al centro per il tentativo ravvicinato di Cristiano Ronaldo ma Colombi salva in qualche modo. 

8' Si fa vedere la Juventus con Cristiano Ronaldo che calcia col mancino dal limite ma Colombi devia in corner non calcolando che la sfera sarebbe uscita di almeno tre metri. 

7' Ritmi piuttosto bassi in questo primo scorcio di gara con il palleggio sterile da parte della squadra di Pirlo che fatica a prendere campo, molto aggresivo il Parma che non lascia spazi ai bianconeri. 

5' Entrambe le squadre hanno bisogno di punti con la Juventus che sta lottando per un piazzamento Champions mentre gli emiliani sono in lotta per non retrocedere. 

3' Canovaccio tattico molto chiaro sin dai primi minuti con la Juventus che manovra nella metà campo del Parma mentre gli emiliani aspettano e ripartono quando ne hanno la possibilità. 

1' PARTITI! E' cominciata Juventus-Parma! 

 

20.43 I giocatori di Juventus e Parma fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

19.49 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per la Juventus con il tandem offensivo composto da Dybala e Cristiano Ronaldo mentre il Parma risponde col 4-4-3 ed il tridente d'attacco formato da Man, Pellé e Gervinho.

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Juventus-Parma, incontro valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A.

 

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado (74' Kulusevski), Arthur (87' Bernardeschi), Bentancur (74' Rabiot), McKennie (74' Ramsey); Dybala (84' Morata), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Ramsey, Morata, Rabiot, Bernardeschi, Frabotta, Kulusevski, Andrade. Allenatore: Pirlo

PARMA (4-3-3): Colombi; Laurini, Bani, Osorio, Pezzella (81' Busi); Grassi, Brugman (71' Hernani), Kurtic; Man (81' Karamoh), Pellè (61' Cornelius), Gervinho (62' Mihaila). A disposizione: Sepe, Rinaldi, Karamoh, Cornelius, Sohm, Hernani, Mihaila, Dierckx, Brunetta, Traore, Camara, Busi. Allenatore: D'Aversa

RETI: 25' Brugman (P), 43' Alex Sandro (J), 47' Alex Sandro (J), 68' De Ligt (J)

AMMONIZIONI: McKennie, Cristiano Ronaldo (J), Hernani, Karamoh (P)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 0' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Allianz Stadium

Le parole di Pirlo e D’Aversa

Pirlo: “La squadra sta abbastanza bene, stiamo recuperando dalla gara di domenica perché abbiamo speso tanto. Fortunatamente abbiamo ancora un po’ di tempo per recuperare energie. Ho in testa rotazioni ma non ne cambierò molti. Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare, il presente è la qualificazione alla Champions League. Sta mattina è venuto anche il presidente per parlarci di questa progetto futuro ma noi dobbiamo pensare al presente. Sì ci saranno Ronaldo, Buffon e credo anche Dybala che ha bisogno di giocare per ritrovare condizione. Abbiamo fatto una partita difficile con l’Atalanta ma lui ha fatto una buona prestazione. Non l’ho sentito lontano perché lo vediamo quasi tutti i giorni e si è sempre dimostrato vicino alla squadra, è sempre stato presente. Sta mattina ci ha spiegato cos’è questo progetto, non nei particolari ma a grandi linee. ma ci ha detto anche che la cosa più importante è continuare il nostro lavoro”.

D’Aversa: “Ler fortuna c’è una partita nell’immediato che ci fa ragionare a quella successiva. Ho un rapporto pessimo con la sconfitta, molto probabilmente le scorie le butterò via questa estate ma come tante altre cose successe in questo arco di tempo in cui sono qui, dove per motivi inspiegabili si sono buttati via punti che avrebbero modificato la classifica. La Juventus si affronta come si è affrontata la partita di Cagliari, di cui sapevamo l’importanza. Noi dobbiamo affrontare ogni singola partita per fare il massimo. Dopo Cagliari si è cercato di ripartire, ora sappiamo che andiamo a fare una partita contro la Juve e sappiamo quanto la tifoseria ci tenga. Dobbiamo andare lì per fare una partita, perché sappiamo l’importanza della partita. La Juve è più forte di noi ma va affrontata con massimo impegno. L’obiettivo è molto difficile ma la matematica non dice che è impossibile”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Pirlo che viene dalla sconfitta esterna contro l’Atalanta ed in classifica occupa la quarta posizione con 62 punti, +2 sul Napoli e +4 sulla Lazio che ha una gara da recuperare. Dall’altra parte troviamo la squadra di D’Aversa che è reduce dalla rocambolesca sconfitta esterna contro il Cagliari ed in classifica occupa la penultima posizione con 20 punti. Sono ben 51 i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole alla Juventus che ha raccolto 25 successi contro le 10 vittorie del Parma, 16 i pareggi. La sfida verrà diretta dal signor Giacomelli della sezione di Trieste.

QUI JUVENTUS – Pirlo dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-4-2 con Buffon in porta, pacchetto difensivo composto da Alex Sandro e Danilo sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a de De Ligt e Bonucci. A centrocampo Bentancur e Arthur in cabina di regia con Ramsey e Cuadrado sulle fasce laterali mentre in attacco spazio al tandem offensivo composto da Dybala Cristiano Ronaldo.

QUI PARMA – D’Aversa dovrebbe schierare la sua squadra col 4-3-3 con Sepe tra i pali, reparto arretrato formato da Busi e Pezzella sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio ad Osorio e Bani. A centrocampo Brugman in cabina di regia con Grassi e Kurtic mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Man, Pellé e Mihaila.

Le probabili formazioni di Juventus – Parma

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Alex Sandro, De Ligt, Bonucci, Danilo; Ramsey, Bentancur, Arthur, Cuadrado; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bani, Pezzella; Grassi, Brugman, Kurtic; Man, Pellè, Mihaila. Allenatore: D’Aversa

STADIO: Allianz Stadium

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Juventus – Parma, valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN.  Gli abbonati, per vedere la gara, dovranno collegarsi, tramite le smart tv compatibili, all’app e cliccare sull’evento in programma. Non è questo l’unico modo per vedere la gara: si potrà assistere al match anche collegando una console PlayStation 4 o 5 oppure tramite Xbox. In alternativa si potrà usare anche Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. I clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN potranno inoltre seguire il match anche sul canale satellitare DAZN1 (canale 209 del satellite). Un’ulteriore opzione per gli utenti DAZN abbonati a Sky è quello di accedere all’app di DAZN tramite SKY Q. La gara dell’Allianz Stadium sarà possibile vederla anche in streaming su dispositivi come pc o portatili (collegandosi al sito ufficiale di DAZN) o su tablet e smartphone (attraverso l’applicazione scaricabile su iOS e Android). Al termine del match si potrà riguardare la gara integrale on demand o rivedere gli highlights del match.

Articoli correlati