La Juventus raggiunge l’Inter in semifinale: battuta 4-0 la SPAL

2237

Juventus Spal cronaca diretta live risultato tempo reale

Tutto semplice per la squadra di Pirlo che si qualifica per le semifinali di Coppa Italia battendo 4-0 la SPAL.

TORINO –  Sarà Inter-Juventus la prima semifinale della Coppa Italia 2020/2021. Nel match valevole per i quarti di finale la squadra di Pirlo rispetta il pronostico battendo 4-0 la SPAL. I bianconeri chiudono i conti nella prima frazione grazie al calcio di rigore di Morata e al primo gol in bianconero per Frabotta mentre nel secondo tempo arrivano i gol di Kulusevski e Chiesa. Con questo successo, dunque, la Juventus raggiunge l’Inter in semifinale per un doppio confronto che si preannuncia pirotecnico. Sabato la squadra di Pirlo giocherà sul campo della Sampdoria mentre la squadra di Marino se la vedrà tra le mura amiche contro il Monza.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-SPAL 4-0

SECONDO TEMPO

 

95' Fine partita.

94' Quarta rete della Juventus con Chiesa che sfrutta un batti e ribatti in area, salta Berisha e a porta vuota insacca, 4-0.

93' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! CHIESA!

91' Quattro minuti di recupero.

88' Cambio anche nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo McKennie al posto di Fagioli.

87' Cambio nella SPAL con Marino che ha appena mandato in campo Viviani al posto di Missiroli.

86' Meno di cinque minuti più recupero alla conclusione del match con la Juventus che, dunque, sfiderà l'Inter in una doppia semifinale che si preannuncia spettacolare ed elettrica. Cartellino giallo anche per Rabiot, quarto ammonito del match.

84' Cambio nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo anche Da Graca al posto di Demiral.

82' Cartellino giallo anche per Chiesa, terzo ammonito della partita.

81' Cartellino giallo per Seck, secondo ammonito del match.

80' Terzo gol della Juventus con Chiesa che serve l'accorrente Kulusevski che entra in area e di prima intenzione batte Berisha per il 3-0.

79' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! KULUSEVSKI!

78' Marino continua a dare indicazioni alla sua squadra. Il tecnico ci crede ancora ma la sensazione è che la Juventus stia controllando senza rischiare nulla.

76' La Juventus lascia giocare la SPAL in questi ultimi minuti. La sfida non ha più nulla da dire, la squadra di Pirlo ha chiuso i conti nella prima frazione di gioco.

74' Prova a fare un po' di possesso anche la formazione di Marino ma non vediamo conclusioni verso la porta da una mezz'ora abbondante.

72' E' un'amichevole quella che si sta giocando all'Allianz Stadium. Entrambi gli allenatori stanno facendo esperimenti in vista dei prossimi impegni stagionali. Juventus che raggiunge l'Inter in semifinale.

70' Metà della seconda frazione di gioco con la Juventus che continua a palleggiare. Entrambe le squadre stanno aspettando solo il fischio finale nonostante manchi molto.

68' Doppio cambio anche nella Juventus con Pirlo che ha appena mandato in campo Chiesa e Alex Sandro al posto di Morata e Frabotta.

66' Doppio cambio nella SPAL con Marino che ha appena mandato in campo Valoti e Moro per Esposito e Floccari. Pochissimo da raccontare in questo secondo tempo.

64' Ritmi molto bassi in questa seconda frazione di gioco con la Juventus che, sabato alle ore 18, giocherà contro la Sampdoria nella prima giornata di ritorno di Serie A.

62' Siamo entrati nell'ultimo terzo di una gara che non ha più nulla da dire da un pezzo. Allenamento da parte della Juventus che continua ad occupare la metà campo della SPAL.

60' Si fa vedere nuovamente la squadra di Pirlo con Rabiot che libera il destro dalla lunga distanza ma la sua conclusione viene bloccata senza troppi problemi da Berisha.

58' Juventus ad un passo dal 3-0 con Ramsey che entra in area calciando con il mancino ma Berisha si oppone salvando i suoi. Chance sprecata dal gallese.

57' Ricordiamo che la vincente di questo confronto giocherà la semifinali contro l'Inter, i nerazzurri hanno battuto il Milan in rimonta nella sfida giocata ieri sera.

55' Primi dieci minuti di gioco di questo secondo tempo che sono andati in archivio con la Juventus sempre in vantaggio 2-0 grazie ai gol di Morata e Frabotta.

53' Canovaccio tattico identico a quello della prima frazione con la Juventus che ha già la qualificazione in tasca, bianconeri che vogliono divertirsi in questo secondo tempo mentre la SPAL pensa già al campionato.

51' Cartellino giallo per Sernicola, primo ammonito del match.

50' Possesso palla sempre nelle mani della squadra di Pirlo che vuole la terza rete per chiudere i conti mentre la SPAL aspetta e riparte quando ne ha la possibilità.

48' Juventus pericolosa con Kulusevski che, dall'interno dell'area, calcia con il mancino trovando la pronta risposta di Berisha. Buoni ritmi in questo primo scorcio del secondo tempo.

47' Nell'intervallo cambi da una parte e dall'altra con Pirlo che ha mandato in campo Di Pardo per Bernardeschi mentre Marino ha mandato in campo Sala e Tomovic per Ranieri e Vicari.

46' Ricomincia il secondo tempo di Juventus-SPAL.

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

46' Tre minuti di recupero.

44' Problemi per Bernardeschi dopo un contrato con Sernicola, vedremo se Pirlo sarà costretto al primo cambio. Si è giocato pochissimo in questo finale.

42' Non dovrebbe esserci recupero in questa prima frazione visto che non ci sono state grosse interruzioni. Juventus in totale controllo della situazione.

40' Squadre che si stanno progressivamente allungando in questo finale di tempo con gli emiliani che stanno provando ad abbozzare una reazione.

38' SPAL vicina al 2-1 con Floccari che sfrutta un errore di Demiral e calcia con il destro dal limite ma la sua conclusione si perde a lato di poco, Buffon sembrava sulla traiettoria.

36' Seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione di gioco con i bianconeri che hanno già messo in ghiaccio il match.

34' Raddoppio della Juventus con Kulusevski che si beve mezza difesa della SPAL e serve l'accorrente Frabotta che schianta Berisha con un gran mancino di prima intenzione, 2-0.

33' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! FRABOTTA!

33' Ritmi molto bassi in questa prima frazione di gioco con la Juventus che si limita a controllare la situazione. Pirlo vuole più ritmo dai suoi giocatori.

31' Prima mezz'ora di gara che è andata in archivio all'Allianz Stadium con i padroni di casa che stanno conducendo 1-0 sulla SPAL grazie al calcio di rigore messo a segno da Morata.

29' Nel prossimo turno di campionato, invece, la Juventus giocherà in casa della Sampdoria. I bianconeri devono recuperare ancora la gara contro il Napoli.

27' Gara che ha poco da dire in questi minuti con i bianconeri che si stanno limitando a controllare il vantaggio mentre gli ospiti non stanno rischiando nulla. Marino è soddisfatto dell'atteggiamento dei suoi.

25' I ritmi non sono trascendentali tanto che, oltre al rigore di Morata, non ci sono state occasioni degne di tal nome per entrambe le squadre.

23' Metà della prima frazione che è andata in archivio all'Allianz Stadium, sempre 1-0 tra Juventus e SPAL grazie al calcio di rigore messo a segno da Morata.

21' Juventus che, in campionato, è reduce dal successo casalingo contro il Bologna mentre la SPAL viene dal pareggio esterno contro la Cremonese. Nel prossimo turno gli estensi giocheranno contro il Monza.

19' Partita sbloccata e in discesa per la squadra di Pirlo che continua a fare possesso nella metà campo della squadra di Marino. Non ha fretta la Juventus.

17' Palla da una parte e portiere dall'altra e Juventus in vantaggio grazie al calcio di rigore messo a segno da Morata. Tolta, ovviamente, l'ammonizione a Rabiot.

16' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! MORATA!

16' CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS!

15' Check del VAR per un contatto che ha visto cadere Rabiot nell'area di rigore della SPAL. Il direttore di gara aveva inizialmente ammonito il francese per simulazione.

14' Cartellino giallo per Rabiot, primo ammonito del match.

13' Buona personalità da parte della squadra emiliana che cerca sempre di giocare il pallone. Pirlo da indicazioni soprattutto a Fagioli in questo primo scorcio di partita.

11' Si fa vedere anche la SPAL con Floccari che raccoglie un pallone vagante al limite calciando con il destro ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.

10' Altro tentativo da parte della Juventus con Morata che converge verso il centro lasciando partire un bel destro da fuori ma Berisha respinge in bello stile.

9' Canovaccio tattico piuttosto chiaro con la squadra bianconera che fa la partita gestendo il possesso nella metà campo della squadra di Marino.

7' Primo squillo della Juventus con un diagonale mancino di Frabotta che si perde a lato di poco ma Berisha sembrava sulla traiettoria.

6' Squadre corte sul rettangolo di gioco con la squadra di Marino che, con personalità, pressa in modo aggressivo i portatori di palla della Juventus. Palleggio blando da parte dei padroni di casa fino ad ora.

5' Ricordiamo che la vincente di questo confronto affronterà l'Inter in semifinale. Dall'altra parte del tabellone, invece, l'Atalanta aspetta una tra Napoli e Spezia.

3' Ritmi bassi in questo avvio con le due squadre che si stanno studiando sul rettangolo di gioco. Juventus subito in possesso palla mentre la SPAL aspetta nella propria metà campo.

1' PARTITI! E' cominciata Juventus-SPAL!

 

20.42 I giocatori di Juventus e SPAL fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia!

20.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partitae stanno tornando negli spogliatoi.

20.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.50 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-4-2 per la Juventus con il tandem offensivo composto da Kulusevski e Morata mentre la SPAL risponde col 3-5-2 ed la coppia d'attacco formata da Floccari e Brignola.

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Juventus-SPAL, incontro valevole per i quarti di finale di Coppa Italia.

 

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Dragusin, De Ligt, Demiral (83' Da Graca), Frabotta (67' Alex Sandro); Bernardeschi (46' Di Pardo), Fagioli (87' McKennie), Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata (67' Chiesa). A disposizione: Pinsoglio, Szczesny, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Danilo, Alex Sandro, Di Pardo, McKennie, Arthur, Chiesa, Da Graca. Allenatore: Pirlo

SPAL (3-5-2): Berisha; Okoli, Vicari (46' Tomovic), Ranieri (46' Sala); Dickmann, Esposito (66' Valoti), Missiroli (86' Viviani), Sernicola, Seck; Floccari (66' Moro), Brignola. A disposizione: Thiam, Minelli, Sala, Spaltro, Tomovic, Valoti, Viviani, Strefezza, Paloschi, Moro. Allenatore: Marino

RETI: 16' Rig. Morata (J), 33' Frabotta (J), 78' Kulusevski (J), 94' Chiesa (J)

AMMONIZIONI: Sernicola, Seck (S), Chiesa, Rabiot (J)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 3' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Allianz Stadium

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra bianconera che viene dal successo casalingo contro il Bologna ed in classifica occupa la quarta posizione, insieme all’Atalanta, con 36 punti ed una gara da recuperare contro il Napoli. Dall’altra parte troviamo la squadra estense che è arrivata fin qui eliminando il Sassuolo mentre in campionato viene dal pari esterno contro la Cremonese. La squadra di Marino occupa la terza posizione, insieme al Cittadella, con 33 punti. La vincente di questo confronto giocherà contro l’Inter in semifinale. L’incontro dello Stadium verrà diretto dal signor Pezzuto della sezione di Lecce.

QUI JUVENTUS – Pirlo dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-4-2 con Buffon in porta, pacchetto difensivo composto da Dragusin e Frabotta sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a De Ligt e Demiral. A centrocampo Fagioli e Rabiot in cabina di regia con Bernardeschi e Ramsey sulle fasce laterali mentre in attacco spazio al tandem offensivo composto da Kulusevski e Morata.

QUI SPAL – Marino dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Berisha in porta, pacchetto difensivo composto da Okoli, Vicari e Ranieri. A centrocampo Murgia in cabina di regia con Mora e Sernicola mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Dickmann e Seck. In attacco tandem offensivo composto da Floccari e Brignola.

Le probabili formazioni di Juventus – SPAL

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Dragusin, De Ligt, Demiral, Frabotta; Bernardeschi, Fagioli, Rabiot, Ramsey; Kulusevski, Morata. Allenatore: Pirlo

SPAL (3-5-2): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Dickmann, Mora, Murgia, Sernicola, Seck; Floccari, Brignola. Allenatore: Marino

STADIO: Allianz Stadium

Dove vedere Juventus – SPAL in Tv e streaming

L’incontro Juventus – SPAL, valevole per i quarti di finale della Coppa Italia 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su RAI 1. Per il match tra Juventus e SPAL è prevista anche la trasmissione in streaming. Il quarto di Coppa Italia sarà quindi visibile grazie alla piattaforma RaiPlay attraverso dispositivi come pc e notebook (collegandosi al sito ufficiale) o ancora smartphone e tablet (tramite l’apposita app).

Articoli correlati