Juventus – Tottenham 2-3, la sintesi : decide Kane da centrocampo

278

International Champions Cup

Juventus – Tottenham 2-3, la sintesi

SINGAPORE – Esordio in un match di livello per la Juve di Sarri che, in quel di Singapore, ha affrontato il Tottenham nella ICC Cup. La partita inizia e, dopo 5 minuti, Son centra il palo con il sinistro dopo la deviazione fondamentale di Buffon. Quattro minuti dopo è ancora il coreano pericoloso, ma questa volta la conclusione termina fuori. Al 31′ si porta in vantaggio il Tottenham: buon dialogo tra Parrott e Son che porta alla conclusione il primo, il tiro trova una grande risposta di Buffon che, però, respinge sui piedi di Lamela che non sbaglia la ribattuta. Il primo tempo si conclude con gli “spurs” in vantaggio.

Nella ripresa passano poco più di dieci minuti e la Juve trova il gol del pari con Gonzalo Higuain: bravissimo l’argentino a battere Gozzanica con un tiro preciso all’angolino. 4 minuti dopo i bianconeri ribaltano il risultato con Cristiano Ronaldo che sfrutta al meglio un cross di De Sciglio. Non c’è tregua nella gara visto che al 65′, dopo un brutto pallone perso da De Sciglio, Lucas Moura batte da pochi metri Szczesny e riporta il risultato in parità. Al 70′ ci prova Barnardeschi con una botta potente da fuori, ma il portiere degli inglesi è bravo a non farsi sorprendere. Al 94′ Harry Kane trova il gol vittoria con un destro fenomenale da centrocampo che sorprende Szczesny fuori dai pali. Si conclude, dunque, con una sconfitta la prima gara di Sarri sulla panchina della Juve che, dopo aver giocando un primo tempo sottotono, nella ripresa si è dimostrata molto più pericolosa.

Articoli correlati