L’ag. di Pastore: “Inter nel futuro? Tutto può succedere”

Javier Pastore oggi è lì a Palermo a godersi le copertine che gli riservano i quotidiani dell’isola e non solo. Ma c’è stato un momento, quasi due anni fa, in cui – secondo i periodici sudamericani – l’Inter era molto interessata al ragazzo tanto da essere in prima fila per un eventuale acquisto. Poi in Corso Vittorio Emanuele si decise di lasciare perdere, anche perché i progressi di Coutinho erano rilevanti e si preferì puntare sul trequartista brasiliano, risparmiando così gli 8 milioni di costo del cartellino dell’ex Huracan. E oggi qual è la situazione? Lo abbiamo chiesto all’agente del giocatore palermitano, Marcelo SimonianFcInterNews.it, fa il punto della situazione per quanto riguarda il suo assistito.

Simonian, avete mai parlato con l’Inter di Pastore?

“Noi non abbiamo mai parlato del giocatore con la società nerazzurra”.

Nemmeno in passato?

“No: né prima, né ora”.

In Italia, quindi, c’è stato solo l’interessamento del Palermo?

“E’ stata la prima squadra a interessarsi a Javier, sin dal primo momento: ancora prima che debuttasse nella Primavera”.

Vedremo Pastore in maglia nerazzurra fra uno o due anni?

“Tutto può essere”.

Però?

“Però oggi, a questo proposito, non saprei cosa dirle”.

A cosa pensate?

“Esclusivamente al Palermo”.

[Giuseppe Granieri – Fonte: www.fcinternews.it]