Lake Louise, Corinne Suter vince il Supergigante femminile

26

pista sci

Suter ha preceduto l’austriaca Cornelia Huetter di appena 2 centesimi, terza la norvegese Ragnhild Mowinckel. Quinta Sofia Goggia

LAKE LOUISE – Dopo due podi senza vittoria, Corinne Suter centra il successo nel supergigante femminile di Lake Louise che ha chiuso la tre giorni di competizioni sulla pista canadese. La campionessa olimpica di discesa, un secondo e un terzo posto nei giorni scorsi, ha rotto il ghiaccio imponendosi nel supergigante per il quinto successo della carriera, il secondo nella specialità che giunge a quasi tre anni dall’ultimo ottenuto a Garmisch. Suter ha preceduto con il tempo di 1’20″75 l’austriaca Cornelia Huetter di appena 2 centesimi, che il giorno precedente aveva rinunciato all’ultimo momento a scendere in pista a causa di un forte mal di testa.

Completa il podio la norvegese Ragnhild Mowinckel a 16 centesimi in una giornata in cui Sofia Goggia non è riuscita a la tripletta riuscita nella scorsa stagione. La bergamasca ha commesso un paio di errori gravi che ne hanno condizionato la rincorsa al podio, però Sofia ha reagito con un recupero importante nella zona centrale e finale, che le ha consentito di recuperare un piazzamento al quinto posto, una posizione meglio della positiva Elena Curtoni, sesta a 39 centesimi.

Grande soddisfazione in casa Italia per il ritorno i massimi livelli di Laura Pirovano. La trentina aveva saltato l’intera scorsa stagione per un grave infortunio al ginocchio, adesso è tornata per recuperare il tempo perduto e il nono posto a 76 centesimi può segnare la svolta. Nella top-15 è finita pure Marta Bassino, quindicesima a 1″04, qualche punto anche per Federica Brignone (26sima), fuori dalle trenta Nicol Delago, Nadia Delago e Karoline Pichler. Ritirata Roberta Melesi. La classifica generale di coppa vede ancora in testa Mikaela Shiffrin con 265 punti, Goggia sale al secondo posto con 245 punti, terza posizione per Wendy Holdener con 240. Archiviata la trasferta americana, il circuito torna in Europa, con un gigante e uno slalom sabato 10 e domenica 11 dicembre a Sestriere.

Le parole di Sofia Goggia ed Elena Curtoni al traguardo

Sofia Goggia: “Per la sciata che ho messo in pista il risultato è buono. Ho sciato proprio male nella prima parte dove ho sofferto, avevo bassa velocità e poca curva, lì mi sono perso un po’ in giro. Devo dire che quando le velocità sono alte e c’è da lasciare andare gli sci sono a posto, però non sono riuscita a interpretare bene la prima parte. Era da Cortina che non facevo supergigante, un piazzamento del genere ci può stare”.

Elena Curtoni:Sono contenta del fine settimana, ho iniziato con il piede giusto. E’ purtroppo mancato qualcosa nella discesa di sabato, ma è stata una gara un po’ ventosa. Forse in supergigante non sono stata molto fortunata perchè sono partita male, altrimenti sarei stata in lotta per il podio. La sciata c’è, sono sicura che di bello arriverà perchè in discesa mi sento bene e libera di fare come voglio in pista”.

Foto di archivio