Lazio – Galatasaray 0-0: reti inviolate all’Olimpico. Padroni di casa ai play-off

1047

Lazio Galatasaray cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Lazio – Galatasaray del 9 dicembre finisce 0-0 allo Stadio Olimpico. I biancocelesti non ribaltano il risultato dell’andata e restano secondi in classifica: ora i play-off per accedere agli ottavi

ROMA – Finisce 0-0, la partita Lazio – Galatasaray valida per l’ultima giornata della fase a gironi dell’Europa League. I biancocelesti, in casa, non riescono a centrare l’obiettivo dei 3 punti, e disputeranno quindi i play-off per accedere agli ottavi di Europa League. Il pareggio, a reti inviolate, stacca invece il pass per la formazione turca, che si qualifica da capolista. Allo Stadio Olimpico la Lazio ci prova, ma non convince al 100 %: mancano i tiri in porta, ma anche le occasioni concrete di sbloccare il match.

Da parte sua, la difesa del Galatasaray, affidata a Yedlin, Nelsson, Marcão e Van Aanholt, fa buona guardia e difende lo 0-0 senza troppe difficoltà. Per quanto riguarda l’attacco dei padroni di casa, il bomber Ciro Immobile non impensierisce sul serio gli avversari, complice anche una forma fisica non perfetta. Sul finire del primo tempo, i capitolini hanno una fiammata, forse l’unica vera possibilità concreta della partita, con Zaccagni che va via, dribbla e crossa in mezzo. Cross teso e area avversaria affollata: Pedro lascia la lascia scorrere, e Immobile calcia di potenza. Palla che finisce comunque alta sopra la traversa. Nel secondo tempo il Galatasaray si limita a difendere il risultato, e a giocare col cronometro, senza sbavature in fase di non possesso.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: LAZIO - GALATASARAY 0-0

Secondo tempo

95' Rimessa laterale per la Lazio, mancano pochi secondi, Luiz Felipe in mezzo. Sergej, duello con Marcao al limite dell'area. Palla in mezzo!!! Muslera, palla fra le sue mani. E l'arbitro dice che può bastare!!! Finisce 0-0 allo Stadio Olimpico

94' Palla lunga di Luis Felipe: Immobile finisce a terra in area, ma è soltanto corner. Luis Alberto, dalla bandierina: palla sul primo palo troppo lenta...

93' Gioca ancora il Galatasaray, che deve tener duro ancora due minuti

92' Muslera, dal fondo. Milinkovic, stacca dalla propria trequarti. Non è finita, Emre Kilinc!!! Rimpallo favorevole per i turchi che esce di pochissimo a lato, con Strakosha a terra!!!

90' 5' Assegnati 5' di recupero

90' Occasione Lazio: palla in mezzo per Milinkovic, che spinge un avversario. Rimpallo favorevole per Immobile che calcia in porta e trova il braccio di Luyindama. Ma per Del Cerro Grande, c'era il fallo precedente da parte di Milinkovic-Savic

88' Zaccagni, lascia sfilare il pallone ma non inganna Yedlin: intanto il Galatasaray fa uscire Kutlu per Mostafa. Fuori anche Akturkoglu per Luyindama

86' Cataldi, di prima per Milinkovic, Marcao: ancora un'entrata decisiva, a sventare un'azione offensiva pericolosa. La Lazio è ancora lì, Felipe Anderson, dal limite dell'area, orizzontale per Luis Alberto!!! Palla di poco a lato, ma il tiro di piatto non era molto forte...

85' Galatasaray che ora ha la possibilità di calciare dal lato corto dell'area: palla in mezzo respinta dalla contraerea biancoceleste. Strakosha, la spazza via

84' Calcio di punizione per la Lazio a centrocampo: ammonito anche Emre Kilinc

83' Traversone per Immobile, ancora una volta marcato stretto da Nelsson e Marcao...

82' Palla a centrocampo, Zaccagni, la spunta lui, cambia gioco per Felipe Anderson. Milinkovic, su di lui c'è Marcao...

81' Marusic, Luis Alberto. Milinkovic, per Immobile, che però è completamente accerchiato. Bayram finisce a terra, ma per l'arbitro non c'è fallo. Lazio che ancora non ha trovato l'occasione giusta

80' Lazio che deve provare a sbloccarla, l'arbitro ferma il gioco e assegna una punizione al Galatasaray a centrocampo

79' Acerbi, Luis Alberto: ora alza il baricentro il Galatasaray. Attenzione, fallo ai danni di Morutan, Del Cerro Grande si avvicina, ma la lite non degenera. Si gioca...

78' Muslera dà indicazioni ai compagni in barriera. Da qui Luis Alberto non può andare in porta: palla morbida per i compagni, ma Muslera ci arriva per primo

77' Ammonito Bayram per un'entrata irregolare su Lazzari...

76' Luiz Felipe, imposta dal basso, per Cataldi. Cambia per Cataldi, duello con Bayram. Felipe Anderson, c'è un fallo ma Del Cerro Grande lascia giocare per la regola del vantaggio. Possesso palla della Lazio

75' Marusic, Zaccagni: uno-due vincente!!! Antalyali, la spazza via. La Lazio resta lì, palla in mezzo, e Nelsson difende senza sbavature

74' Nel frattempo la Lazio cambia Lucas Leiva per Cataldi. Fuori anche Basic per Luis Alberto

73' Acerbi, verticale per Milinkovic, di testa per Immobile. Controllo e tiro!!! Per poco, la Lazio deve provarci ancora: corner per i biancocelesti

72' Contropiede Lazio, che però deve arrestarsi sulla trequarti avversaria...

71' Antalyali, per Nelsson, giocata morbida per Morutan. Akturkoglu, apre per Bayram...

70' Nel frattempo la Lazio si prepara a far entrare Cataldi. Acerbi, in ritardo sull'avversario: palla fra i piedi di Muslera su retropassaggio. Galatasaray che comincia a giocare col cronometro

69' Felipe Anderson, in velocità, cross teso per Lazzari. Intervento duro, ma regolare di Marcao: tutto da rifare per la Lazio. Nel frattempo i turchi cambiano Diagne per Bayram

68' Rimessa laterale per il Galatasaray: Marcao, con le mani. Morutan, prova a sgasare sulla fascia ma se la allunga troppo

67' Controllo imperfetto da parte di Diagne: Lazio che comunque non trova ancora la possibilità di passare in vantaggio

66' Marusic, duello con Emre Kilinc: Antalyali porta a spasso Immobile. Retropassaggio per Muslera...

64' Punizione per la Lazio da posizione interessante, ma la palla in mezzo si risolve con un tentativo velleitario

63' Entrambe le squadre si preparano ad un doppio cambio. Intanto il Galatasaray cambia Babel per Emre Kilinc. Fuori anche Feghouli per Morutan. La Lazio invece cambia Pedro e Hysaj per Felipe Anderson e Lazzari

61' Van Aanholt a terra dopo u'entrata fallosa da part di Sergej: Del Cerro Grande invita i giocatori alla calma. Gioco fermo...

60' Rimessa laterale per la Lazio, intanto: ancora 0-0 all'Olimpico. Immobile, per Zaccagni. Yedlin, entra forse fallosamente: ma la Lazio la tiene lì. Luiz Felipe, perde il duello con Babel: Antalyali, Feghouli. Cambio di gioco: palla sul secondo palo per Diagne!!! Incornata di poco a lato!!! Ma non c'è stata nessuna deviazione...

59' Possesso palla: Lazio 57 %, Galatasaray 43 %

58' C'è finalmente il varco, sale tutta insieme la Lazio, cross in mezzo per Zaccagni!!! Qui spreca un po', ma l'azione poteva essere impostata meglio

57' Palleggia all'indietro il Galatasaray: uscita di Van Aanholt, Milinkovic perde il duello con Marcao. Si fa sentire intanto il coro dell'Olimpico...

56' Diagne, Acerbi lo anticipa senza difficoltà. Può salire la Lazio, Basic è smarcato, vede la porta e può caricare il tiro!!! Esterno potente, ma completamente fuori traiettoria...

55' Feghouli, Antalyali, palleggio prudente dei turchi: Lucas Leiva prova a pressare ma senza successo

54' Milinkovic, ci ragiona, Hysaj porta palla ma non trova varchi. Attende, il Galatasaray: cross in area per i biancocelesti. Stacca alla perfezione Van Aanholt, e la respinge con sicurezza

53' Nelsson, Antalyali, lo marca Zaccagni. Babel, prova ad andar via, ma la recuperano i centrali biancocelesti. Basic, allarga per Pedro, Hysaj, Luiz Felipe...

52' Dolorante, il portiere degli ospiti, che però si rialza senza problemi: pronto a battere. Tocco corto per Marcao, trova Feghouli al centro. Lucas Leiva, guadagna palla, Acerbi, su di lui Yedlin. Antalyali, anticipato da Acerbi...

51' Verticale per Immobile,su di lui Marcao, esce Muslera!!! Carica al portiere: punizione per il Gala dalle retrovie

50' Rimessa laterale per la Lazio in fase offensiva: Marusic, riceve palla da Milinkovic-Savic. Guadagna metri Luiz Felipe

49' Van Aanholt, sbaglia a lanciare il traversone. rimessa dal fondo per la Lazio. Zaccagni, Immobile, Pedro, alza il numero di giri, la formazione di casa...

48' Ancora un fallo da parte di Marcao, che entra sempre piuttosto duro stasera. Palla in mezzo, col sinistro di Basic, ma riparte il Galatasaray, che guadagna la rimessa laterale a centrocampo. No, sarà calcio di punizione

47' Sponda non proprio precisa di Milinkovic, guadagna metri il Galatasaray, Strakosha la spazza via. Spinge la Lazio, Yedlin, prova ad opporsi ad Immobile. Yedlin, fallo su Basic: punizione in attacco per la Lazio

46' Partiti!!! Si ricomincia senza sostituzioni...

22:05 Tutto pronto per il secondo tempo: le squadre si schierano nuovamente in campo

Primo tempo

46' Rimessa laterale, ma non c'è più tempo: tutti negli spogliatoi...

45' 6' Assegnato 1' di recupero: già in corso

45' Occasione Lazio: Zaccagni va via, dribbla un avversario e crossa in mezzo. Cross teso, Area affollata, Pedro lascia scorrere, e Immobile calcia di potenza, ma di molto a lato

44' Acerbi, imposta la Lazio: Lucas Leiva, all'indietro per Luiz Felipe. Sale Diagne, e il biancoceleste riparte da Strakosha. Pressing insidioso, da parte dei turchi

43' Saltatori in area: Van Aanholt, palla in mezzo a girare!!! Sul primo palooooo!!! PALO!!! RISCHIA TANTISSIMO, LA LAZIO!!!

42' Diagne, perde palla e la Lazio può ripartire dalla fascia sinistra. Zaccagni, circondato da maglie avversarie. Ripartenza del Gala, Strakosha!!! Corner per gli ospiti

41' Fischia Del Cerro Grande, Milinkovic cerca il primo palo, ma la palla si schianta contro la barriera. Qui poteva far meglio...

40' Gioco fermo: punizione di poco fuori dall'area. Milinkovic, sul punto di battuta. Muslera, dà indicazioni alla barriera...

39' Sei minuti più il recupero, Lazio ancora alla ricerca dell'imbucata del vantaggio. Luiz Felipe, per Acerbi. Marusic, duello con Akturkoglu. Non lo prende: Milinkovic, sgasa via, ma Marcao entra in modo duro ed irregolare. Punizione...

38' Hysaj, verticale ad inserire per Milinkovic, ma Marcao è bravo a prendersi il fallo. Muslera, con i piedi...

37' Marcao, ancora da Muslera: Marusic, la tiene e la passa a Basic. Indietro per Luiz Felipe. Prova a duellare con Yedlin, Immobile, che però non riesce a spuntarla...

36' Babel, Nelsson, sale sulla fascia, poi passa all'indietro. Ancora Babel: di prima per Yedlin. Sale ora il Gala: palla in area per Kutlu, ma la difesa biancoceleste ci mette una pezza

35' Feghouli, gioca di prima, temporeggia il Gala, che torna indietro dopo aver tentato una ripartenza. Ai turchi ricordiamo che va bene anche il pareggio, per passare il turno senza passare per i playoff...

34' Zaccagni, sale in area: tutti in quella piccola. Basic, la mette in mezzo ma Faghouli respinge. Ribattuta per Lucas, che però non riesce a crossare per un compagno. Muslera, ancora dal fondo

33' Milinkovic, Acerbi per Luiz Felipe: possesso palla dalla Lazio. Immobile, palla in mezzo dal lato corto destro dell'area. Corner per la Lazio

32' Possesso palla della Lazio: Luiz Felipe, ci ragiona, per Acerbi, che riesce a sganciarsi. Pedro, palla alta per Immobile: troppo alta. Rimessa dal fondo per il Galatasaray: Muslera dal fondo...

31' Ancora 0-0, allo Stadio Olimpico, tra Lazio e Galatasaray. Lazio che sta diventando pericolosa anche in fase di non possesso

30' Punizione per gli ospiti dalla trequarti destra. Van Aanholt sul punto di battuta. Nelsson, di testa, ma Strakosha esce ottimamente su un pallone che poteva farsi pericoloso

29' La spara alta, Muslera, per Diagne. Ci arriva prima Acerbi. Raccoglie Babel, esterno per Van Aanholt, Feghouli: salgono Nelsson e Akturkoglu, che però subisce fallo

28' La tiene lì, Zaccagni: rimessa laterale per gli ospiti in fase difensiva. Hysaj, per Luiz Felipe. Acerbi, per Zaccagni: qualche scintilla in campo, ma è rimessa laterale per il Gala. Sarri si avvicina all'arbitro: non è d'accordo...

27' Prova a sganciarsi, Acerbi. Milinkovic, traversone per Immobile; riparte il Galatasaray. Kutlu, all'indietro per Marcao

26' Prova a controllare, Marcao, retropassaggio per Muslera. La recupera Milinkovic, per Hysaj. Luiz Felipe...

25' Milinkovic-Savic è a terra dopo una brutta entrata di Marcao da dietro. Sarebbe fallo, ma l'arbitro ha lasciato giocare...

24' Rientra bene Van Aanholt, ferma il filtrante per Zaccagni, ma la Lazio sta crescendo. Galatasaray che ora è blindata nella propria metà campo

23' Possesso palla: Lazio 47 %, Galatasaray 53%

22' Basic, palla sul secondo palo: Zaccagni impatta di testa ma non trova la porta. Ma è di nuovo corner: il terzo di fila. La respinge di nuovo la difesa turca

21' Punizione per la Lazio in fase offensiva: Lazio che batterà questo tiro piazzato dal lato corto sinistro dell'area. Va Basic, palla in mezzo: respinge la contraerea del Gala, corner

20' Prova ad impostare dal basso, la Lazio, dopo un contropiede dei turchi. Zaccagni, cambio di fronte per Pedro. Si coordina e va al tiro dalla distanza dopo due finte. Palla alle stelle, ma è il primo tiro per la Lazio

19' Zaccagni, si sovrappone Marusic: rimessa laterale per la Lazio dopo l'intervento di Yedlin

18' Contropiede Gala, prova a sgasare Akturkoglu, rimessa laterale per la Lazio

17' Ancora in avanti la Lazio: Acerbi a terra, l'arbitro Del Cerro Grande aspetta per la regola del vantaggio, poi fischia. Ammonito anche Akturkoglu per questo brutto pestone sul collo del piede

16' Basic, dalla bandierina destra: Diagne, respinge la palla sul primo palo

15' Rimessa laterale per la Lazio: Acerbi, per Lucas che però è marcato da Feghouli. Hysaj, profondità per lui, prova il tiro che però viene deviato. Corner per la Lazio

14' Antalyali, arriva su di lui Basic, ma con poca decisione. Attende, la Lazio. Nelsson, Marcao: palla lunga per Yedlin. Lo respinge Marusic

13' Riparte dal basso, il Gala, con Babel. Van Aanholt: retropassaggio per Muslera, che prova a ragionare

12' Akturkoglu, prova la sterzata e il tiro, ma non raggiunge lo specchio

11' Babel, prova a calciare direttamente in porta, ma la palla finisce sul fondo dopo la deviazione. Corner per i turchi

10' Diagne, finisce a terra per un entrata sulla caviglia. Ammonito Luiz Felipe

9' Acerbi, attorniato Lucas Leiva. Palla per Marusic, che però non controlla: riparte il Galatasaray: Nelsson. Yedlin, retropassaggio per Muslera. Kutlu, prova a farsi spazio, ma Luiz Felipe lo ferma e prova ad impostare

8' Diagne, vince il contrasto con Milinkovic-Savic. Ora la Lazio alza il baricentro. Contatto tra Marusic e Akturkoglu

7' Nelsson, verticale per Antalyali, ma c'è il fuorigioco per i turchi. Riparte la Lazio: traversone per Zaccagni, ci prova la Lazio. Ci mette una pezza la difesa turca

6' Diagne, la spunta lui e guadagna metri. Feghouli subisce un pestone da Lucas Leiva, Babel la butta fuori. Gioco fermo...

5' Palla in area che si risolve con un nulla di fatto: la fa girare Acerbi, Marusic. Lazio che prova a mettere il naso fuori dalla propria metà campo

4' Calcio di punizione per il Galatasaray in fase offensiva: prende appunti, Maurizio Sarri...

3' Diagne, prova il tiro che però è alquanto velleitario. Conquista palla la Lazio: Luiz Felipe, Lucas Leiva. Sale Hysaj...

2' Tocca la prima palla, il Gala: subito retropassaggio per Muslera. Palla in avanti, rimessa laterale per i turchi. Si gioca: Akturkoglu, Babel, la fa girare

1' Partiti!!!

20:55 Ecco l'Inno dell'Europa League: ci siamo!!!

20:50 La Lazio di Maurizio Sarri torna in campo contro il Galatasaray per ribaltare il risultato di 1-0 dell'andata e per passare il turno da capolista

20:30 Le squadre sono in campo per un breve allenamento pre partita

20:15 Amici sportivi di Calciomagazine, buonasera e benvenuti alla diretta di questa sesta giornata di Europa League: sono due, i precedenti casalinghi per la Lazio contro la formazione turca. I capitolini hanno vinto entrambe le precedenti partite, in Champions League nella stagione 2001/2002, e in Europa League nella stagione 2015/2016

Di seguito le formazioni ufficiali, dalle 21.00 la cronaca con commento in diretta della partita.

Il tabellino di Lazio - Galatasaray 0-0

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj (19' st Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (29' st Cataldi), Basic (29' st Luis Alberto); Pedro (19' st Anderson), Immobile, Zaccagni. A disposizione: Reina, Furlanetto, Lazzari, Patric, Radu, Cataldi, Escalante, Akpa Akpro, Luis Alberto, Moro, Felipe Anderson, Muriqi. Allenatore: Maurizio Sarri

GALATASARAY (4-3-3): Muslera; Yedlin, Nelsson, Marcão, Van Aanholt; Antalyali, Kutlu (43' st Luyindama), Feghouli (19' st Morutan); Babel (19' st Emre Kilinc), Diagne (24' st Bayram), Akturkoglu (43' st Mostafa Mohamed). A disposizione: Cipe, Ozturk, Mohamed, Bayram, Morutan, Arslan, Luyindama, Babacan, Yilmaz, Kilinc, Elmaz, Dervisoglu. Allenatore: Fatih Terim

Reti: //

Ammonizioni: pt 11' Luiz Felipe (L), 17' Akturkoglu (G), st 32' Bayram (G), 39' E. Kilinc (G)

Espulsioni: //

Recupero: 1' nel primo tempo, 5' nel secondo tempo

Stadio: Stadio Olimpico

Le dichiarazioni di Emery alla vigilia

Quella di domani sarà una bella partita, se non fossi il tecnico di questa squadra, sceglierei di vedere proprio questa partita! In questa Europa League abbiamo dimostrato di essere una squadra giovane e promettente, abbiamo innalzato la nostra qualità mettendo in mostra anche un buon gioco.La sfida di domani sarà un vero e proprio spareggio: contro la Lokomotiv avevamo fallito numerose occasioni, ci giocheremo il primo posto nel girone. Riconosciamo la difficoltà della gara: un pareggio sarà sufficiente. Ho un grande rispetto per Sarri e per la Lazio, la squadra sta assimilando il modo di giocare del proprio tecnico, in rosa ci sono campioni da ambo le parti. Attualmente siamo i primi in classifica e, con coraggio, vogliamo consolidare il primato. Grazie a tutte le persone che in queste ore hanno avuto premura nei miei confronti: nelle scorse ore ho avuto qualche problema, ho trascorso la notte in ospedale, all’inizio non avevamo divulgato notizie, sono qui grazie al permesso dei medici, sono sempre sotto sorveglianza. L’Italia è la mia seconda patria, qui ho vissuto tanti giorni felici, qui ho molti amici, è un paese che porto nel cuore, ogni weekend guardo le partite della Serie A, la qualità si è alzata, il campionato italiano è molto interessante da vedere, suscita interesse. Molte squadre in Italia possono vantare veri campioni. Sarebbe molto bello ricevere un regalo dai miei ragazzi vincendo domani, è difficile che io salti un allenamento, non riesco a stare lontano dai miei calciatori. Il Galatasaray è un club molto unito, in tutte le sue componenti, Società, squadra e tifosi”.

Le parole di Muslera alla vigilia

Siamo qui con umiltà, in una situazione che ci dà tanta fiducia per affrontare una squadra come la Lazio, sarà dura, abbiamo l’ambizione ed il coraggio per andare avanti. Ringrazierò sempre la Lazio, il Presidente Lotito, mister Delio Rossi ed il preparatore Grigioni: ero arrivato giovane qui, hanno aspettato che crescessi e maturassi, qui ho vinto la Coppa Italia e la Supercoppa italiana, avevo lavorato tanto prima di arrivare a quei successi, i tifosi mi avevano sempre supportato spingendomi ad andare avanti, ho tanti amici qui a Roma, questo mi ha portato ad approdare al Galatasaray e ad essere il titolare della Nazionale uruguaiana. La gara di domani sarà molto simile a quella dell’andata, chi sbaglia rischia di pagare a caro prezzo, abbiamo preparato bene la gara, speriamo che il lavoro dei giorni scorsi possa ripagare. Chi vincerà domani sarà al primo posto, sia noi che la Lazio abbiamo le qualità per arrivare fino in fondo in Europa League, il cammino diventa più dura dalla fase a eliminazione diretta, vogliamo arrivare più avanti possibile. Sicuramente sarebbe bello ritrovarci in finale!”.

Le parole di Hjsay alla vigilia

“Siamo migliorati molto rispetto agli ultimi mesi. Domani andremo in campo cercando di non subire reti anche considerando che siamo bravi ad andare in gol. Abbiamo bisogno di tempo per comprendere tutte le idee del mister nella fase della difensiva. In ogni caso, già si notano molti miglioramenti anche se dobbiamo crescere ed avere una maggiore comunicazione. Giocare a sinistra è leggermente più complicato, ma devo dire che non c’è grande differenza con lo giocare sulla destra. Se dovrò giocare al centro, invece, lo farò nel miglior modo possibile. Reina e Strakosha sono due portieri di grande livello: uno ha maggiore esperienza, l’altro è più giovane e può crescere ancora tanto. Avere Immobile in squadra è un qualcosa in più, è uno dei migliori attaccanti in circolazione. Per quanto riguarda il cammino in Europa League, ovviamente voglio vincere e spero di andare più avanti possibile”.

Le dichiarazioni di Sarri alla vigilia

“La partita di domani sarà importante, c’è in palio un ottavo di finale che ci farebbe pensare solamente al campionato per qualche mese. Per programmazione intendo programmare le mosse per il futuro, come in tutte le aziende: sento spesso Lotito, almeno una volta a settimana. Credo che ci siano i presupposti per programmare, vediamo. Il livello di applicazione incide sul fare una partita ordinata come visto a Genova, per noi l’obiettivo è farla diventare una costante. Tramite l’ordine, abbiamo migliorato anche la qualità. Ora dobbiamo essere costanti nell’ordine. L’eliminazione diretta richiede anche un po’ di fortuna, sicuramente è un’Europa League di livello superiore rispetto al passato, per questo bisogna pensare a turno dopo turno. Zaccagni? Mi aspetto che continui così, ha avuto alcuni problemi che lo hanno condizionato ma ora si sta allenando con regolarità, è un giocatore tecnico che può darci molto”.

La presentazione del match

QUI LAZIO – Sarri dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3, con Reina tra i pali e Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi ed Hysaj in posizione arretrata. A centrocampo dovremmo trovare dal 1′ Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto, alle spalle del tridente d’attacco composto da Felipe Anderson, Pedro e Zaccagni.

QUI GALATASARAY – Non ci sarà Terim, ricoverato per un problemi gastrointestinale.  Non ci sarà nemmeno Cicaldau, risultato positivo al Coronavirus. Per lui probabile modulo 4-2-3-1 con Muslera tra i pali e retroguardia formata dalla coppia centrale Marcao-Nelsson e da Boey e Van Aanholt sulle corsie esterne. In mediana Kutlu, Antalyali. Sulla trequarti Morutan, Feghouli e  Kerem Akturkoglu; unica punta Dervisoglu.

Le probabili formazioni di Lazio – Galatasaray

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

GALATASARAY (4-2-3-1): Muslera; Boey, Marcao, Nelsson, Van Aanholt; Kutlu, Antalyali; Morutan, Feghouli, Kerem Akturkoglu; Dervisoglu. Allenatore: Terim

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Lazio – Galatasaray, valido per la sesta giornata della fase a gironi della Europa League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta su DAZN e su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite; 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport (numero 252 satellite). Sarà visibile per gli utenti DAZN anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Per gli abbonati SKy, anche in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.

Articoli correlati