Lazio, il punto: delizia di centrocampo

134

logo-lazioChe la delizia di Pioli venga proprio dal centrocampo lo raccontano i numeri: come riporta l’edizione romana de La Repubblica, due reti su tre vengono concretizzate da mediani e trequartisti. Partendo dal capitano biancoceleste, Stefano Mauri, con i suoi 8 gol, fino a Ederson, fermo a un centro, passando per Candreva, a 5 reti, Felipe Anderson e Parolo, entrambi a 6, Lulic a 3 e Biglia a 2, dopo il match contro la Fiorentina. Insomma, 31 dei 47 gol laziali (parliamo del 66% del totale bottino dell’Aquila) vengono insaccati tra i pali avversari dal centrocampo. E con l’imminente rientro di Senad Lulic, ieri finalmente allenatosi in gruppo, il reparto si infoltirà ancora, riproponendo a Pioli l’imbarazzo della scelta per gli 11 domenicali: se prima il bosniaco appariva insostituibile, le prove convincenti di Cataldi, e il nuovo assetto provato dal mister, il 4-2-3-1, rimescoleranno un po’ le carte in tavola. Insomma, la casacca da titolare più che una certezza, sembra una maglia da riconquistare, adesso che sullo scacchiere di Pioli nessuno sembra inamovibile…

[Laura Castellani – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]

Articoli correlati