Liga 2018/2019 – Il resoconto della trentottesima giornata

157

Liga

Il resoconto della trentottesima ed ultima giornata del massimo campionato spagnolo. Il Valencia vola in Champions, Getafe e Siviglia in Europa League.

MADRID – Va in archivio anche la trentottesima ed ultima giornata della Liga 2018/2019, che chiude i battenti senza colpi di scena. Alla vigilia del weekend appena trascorso, l’unico conto rimasto ancora in sospeso riguardava il quarto posto, l’ultimo valevole per un posto in Champions League: a centrare l’obiettivo è stato il Valencia, a cui bastava vincere in casa del già salvo Real Valladolid. E così è stato, la squadra di Marcelino trionfa per 2-0 grazie ai gol di Soler e Rodrigo, raggiungendo il quarto posto che dopo il pessimo girone d’andata disputato sembrava perso. A farne le spese è il Getafe, autentica sorpresa di questa stagione, che dovrà “accontentarsi” del quinto posto, un risultato comunque difficilmente pronosticabile ad inizio anno. La truppa di Bordalas non va oltre il pareggio nel match casalingo contro il Villarreal ma, in virtù degli scontri diretti col Valencia, non sarebbe bastata neanche la vittoria. Protegge il sesto posto, quindi la qualificazione all’Europa League, il Siviglia, che batte per 2-0 l’Athletic Bilbao e lo condanna all’ottavo posto. I baschi terminano il proprio campionato a quota 53 punti, gli stessi dell’Espanyol, ma anche in questo caso a fare la differenza sono gli scontri diretti, che mandano i catalani ai preliminari di Europa League. Sul capitolo salvezza, invece, il Girona retrocede seguendo Huesca e Rayo Vallecano in seconda divisione.

I risultati della 38esima giornata di Liga

Levante – Atletico Madrid 2-2

Real Valladolid – Valencia 0-2

Espanyol – Real Sociedad 2-0

Getafe – Villarreal 2-2

Siviglia – Athletic Bilbao 2-0

Deportivo Alavés – Girona 2-1

Celta Vigo – Rayo Vallecano 2-2

Huesca – Leganes 2-1

Real Madrid – Real Betis 0-2

Eibar – Barcellona 2-2

La classifica finale

Barcellona 87; Atletico Madrid 76; Real Madrid 68; Valencia 61; Getafe 59; Siviglia 59; Espanyol 53; Athletic Bilbao 53; Real Sociedad 50; Real Betis 50; Deportivo Alavés 50; Eibar 47; Leganes 45; Villarreal 44; Levante 44; Real Valladolid 41; Celta Vigo 41; Girona 37; Huesca 33; Rayo Vallecano 32.

Articoli correlati