L’Inter si muove per Hazard: il belga piace ed è un obiettivo concreto

Stando a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, l’Inter sembra aver deciso di dare l’assalto ad Eden Hazard, decidendo così di mettere a frutto oltre due anni di monitoraggio molto attento.

Lo stesso presidente Moratti ha detto che Hazard è uno nome che circola dalle parti di Corso Vittorio Emanuele, con il figlio Giovanni sposnor del talento belga, il cui costo sembra essere di 25 milioni, ma gli uomini mercato nerazzurri sono pronti a trattare, facendo scendere il prezzo intorno ai 15 milioni di euro, per quel talento che gli osservatori italiani già paragonano ad Antonio Cassano. Hazard, destro educato e sinistro dai buoni voti, è stato nel mirino per tanto tempo. Le pronte relazioni dei talent scout hanno consegnato alla società un discreto vantaggio rispetto alle altre big europee.

L’Inter è pronta a passare all’offerta vera e propria dopo aver costatato che gli altri obiettivi, ovvero Rossi, Sanchez e Gaston Ramirez presentato degli ostacoli non indifferenti. La dirigenza è convita che il ragazzo possa sfondare in maglia nerazzurra e sobbarcarsi il peso di tale maglia sulle sue spalle. Il belga ha la stima e la considerazione del club interista, pronto a farlo suo con un’offerta di 15 milioni. L’affare perciò è dato per possibile, visto il buon vantaggio rispetto ai club spagnoli e inglesi. Club che secondo il Corriere dello Sport sono una reale minaccia per l’Inter. Infatti secondo il quotidiano romano, il Lille, prossimo alla vittoria della Ligue1, giocherà la Champions dell’anno prossima ed è pronta a fare cassa col ragazzo, senza però svenderlo o regalarlo. 28 milioni la cifra, trattabile sino ai 25. L’Inter, perciò, per poter chiudere l’affare darà fondo alle sue risorse economiche, provenienti dalle cessioni di Mariga e Pandev.

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]