Lukaku: “Sono qui per riportare l’Inter alla vittoria”

105

Lukaku Inter

L’attaccante belga di origini congolesi arriva al club nerazzurro per 65 milioni di euro più bonus e promette scintille

MILANO – Romelu Lukaku è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il calciatore belga, che arriva dal Manchester United a titolo definitivo, ha firmato un contratto che lo lega al club nerazzurro fino al 30 giugno 2024, a circa 9 milioni di euro a stagione.

La cifra del trasferimento è da capogiro: 65 milioni di euro più bonus, ma sulla carta, l’attacante li vale tutti.

CHI É LUKAKU

Ventisei anni compiuti lo scorso 13 maggio, originario di Anversa ma di genitori congolesi, Lukaku inizia nel settore giovanile del Lierse, prima di approdare all’Anderlecht, dove fa il suo esordio in prima squadra a soli sedici anni. Qui vince un campionato e una Supercoppa del Belgio. Nel 2011 sbarca al Chelsea. In Premier League cresce e matura: i Blues, poi il West Bromwich e l’Everton. A Liverpool si compie la sua maturità calcistica grazie a 87 gol messi a segno in 166 partite. Nel 2017 passa al Manchester United e realizza 42 reti in 96 apparizioni. Detiene il titolo di miglior marcatore della storia della nazionale del Belgio: 81 partite e 48 gol, con il terzo posto ai Mondiali di Russia 2018.

Ora, con quel numero 9 che già fu di Icardi, promette faville. “Sono qui per riportare l’Inter alla vittoria”, ha annunciato appena sbarcato all’aereoporto.

Foto fonte pagina ufficiale Facebook Inter FC

Articoli correlati