Messi ha scelto il nuovo rinforzo per il Barça: arriva dall’Italia…

Chi pensa che Lionel Messi al Barcellona sia solo un calciatore si sbaglia di grosso. E’ il jolly di una squadra che negli ultimi anni non ha avuto eguali al mondo, ma anche un uomo che sul mercato sa come far sentire la sua voce quando la società deve prendere delle decisioni.

Se non ci credete, chiedete a Gabriel Milito e Javier Mascherano, fortemente voluti dalla pulce argentina e, infine, a José Manuel Pinto, secondo portiere del Barcellona che ha recentemente rinnovato il contratto per un ulteriore anno anche grazie alla mediazione di Messi.

Potere del miglior giocatore al mondo del momento, uno che in quanto a talento non è secondo a nessuno e che ha individuato proprio nel nostro campionato un calciatore che può ulteriormente mettere in risalto le qualità sue e della squadra: Javier Matias Pastore, undici gol e quattro assist decisivi in questa stagione con la maglia rosanero.

Difficile trovare in Italia un altro trequartista con la sua visione di gioco, un fantasista capace di tracciare linee di passaggio invisibili per tutti gli altri. Lo sa bene anche Messi che, oltre a essere suo amico, è compagno di nazionale e ha visto in prima persona le qualità del Flaco.

Il Barcellona stava già monitorando Pastore da tempo. Ora, con l’approvazione del suo calciatore più importante, il club azulgrana potrebbe intavolare una trattativa con ancor più decisione.

Dall’altra parte del tavolo c’è un Maurizio Zamparini che proprio pochi giorni fa ha messo in preventivo un’eventuale partenza di Pastore, dichiarando che il calciatore non è incedibile. Servono soldi però, tanti soldi, almeno 40 milioni di euro per convincere il patron rosanero a cedere la sua gemma più preziosa. Basterà la sola sponsorizzazione di Messi per convincere in maniera definitiva la dirigenza azulgrana a spendere questa cifra così importante?

[Raimondo De Magistris – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]