Miglior giocatore di novembre 2022 in Serie A: ecco chi ha vinto

106 0

fuoco juventus

Il premio EA Sports Player Of The Month sarà consegnato al calciatore bianconero, Moise Kean, nel pre-partita di Juventus – Udinese

Il premio EA SPORTS Player Of The Month di novembre è stato assegnato al calciatore della Juventus Moise Kean e la sua card Player Of The Month è ora disponibile nella modalità Ultimate Team di FIFA 23. La consegna del trofeo e della card Player Of The Month avverranno nel pre-partita di JuventusUdinese, in programma sabato 7 gennaio 2023 alle ore 18.00 all’ “Allianz Stadium” di Torino.

Moise Kean è risultato il più votato dai tifosi sul sito http://serieapotm.easports.com/, superando campioni del calibro di Giacomo Bonaventura (Fiorentina), Federico Dimarco (Inter), Victor Osimhen (Napoli) e Piotr Zielinski (Napoli).

La cinquina era stata selezionata tenendo conto delle analisi evolute di Stats Perform, realizzate a partire dai dati tracking registrati con il sistema Hawk-Eye. Il sistema di rating, brevettato nel 2010 con K-Sport e validato scientificamente, considera non soltanto i dati statistici e gli eventi tecnici, ma anche i dati posizionali. Ciò permette di analizzare aspetti cruciali come il movimento senza palla e dunque i movimenti ottimali, le scelte di gioco, il contributo all’efficienza tecnica e fisica della squadra, che permettono una valutazione oggettiva e qualitativa della prestazione. Per il calcolo finale sono state considerate le giornate dalla 13ª alla 15ª della Serie A TIM 2022/2023.

“Moise Kean ha vissuto le ultime gare dell’anno da assoluto protagonista – ha dichiarato Luigi De Siervo, Amministratore Delegato di Lega Serie A – I tre gol realizzati contro l’Hellas Verona e la Lazio, uno ogni 44 minuti, hanno portato la Juventus nelle posizioni di alta classifica, mettendo nuovamente sotto i riflettori le qualità che Kean aveva da subito mostrato nei suoi esordi in Serie A TIM. Il voto dei tifosi nel mese di novembre ha quindi premiato un talento che a soli 22 anni può rappresentare una grande risorsa per tutto il calcio italiano”.