Milan: arriva la Champions per voltar pagina

Domani si torna in campo e chissà che come qualche anno fa, sia la musichetta della Champions a risvegliare gli animi rossoneri. Tuttavia la massima rassegna europea è un palcoscenico nuovo per tanti milanisti e il rischio che i rossoneri si facciano sopraffare dalla pressione è plausibile. Uno dei tanti problemi dei rossoneri è proprio legato alla personalità e alle difficoltà causate dalla diffidenza dei tifosi, come ammesso da Abate nella serata di sabato. La gioventù e l’inesperienza rossonera avranno immediatamente la possibilità di riscattarsi: il test con l’Anderlecht dovrebbe essere alla portata, ma il Milan dovrà vincere assolutamente.

Ci si augura che il rientro di Montolivo e successivamente di altri top player, il Milan possa trovare dei punti di riferimento capaci di ispirare la manovra rossonera, povera di idee nelle prime uscite stagionali.  I limiti tecnici della squadra sono evidenti, ma probabilmente l’inizio lento del Milan è dovuto anche ad una condizione psicologica non certo delle migliori. La massima rassegna continentale è una medaglia a due facce: potrebbe sia spaventare i rossoneri oppure dare loro  la forza e la carica per reagire. Domani sera ne sapremo di più.

[Mario De Zanet – Fonte: www.ilveromilanista.it]