Serie A: Milan, quanti esuberi! Analisi sulla rosa rossonera

1035

stemma campo milan

MILANO – Nonostante la rosa sia numericamente apposto, molti giocatori rossoneri sono in partenza. Ricordiamo che le rose delle squadre di Serie A devono essere composte da 25 giocatori, di cui 4 cresciuti in Italia e 4 cresciuti nel vivaio del club per cui sono tesserati. Il tesseramento dei calciatori Under 21 è illimitato.

La rosa del Milan

Attualmente il Milan ha 25 giocatori e 6 Under 21:
Giocatori formati nel vivaio milanista: Abate, Aniekan, Antonelli e De Sciglio;
Giocatori formati nel vivaio nazionale: Bertolacci, Bonaventura, Ely, Gabriel, Lapadula, Montolivo, Niang, Poli, Vergara e Zapata;
Giocatori formati all’estero: Luiz Adriano, Bacca, Gustavo Gomez, Honda, Kucka, Diego Lopez, Juan Mauri, Paletta, Sosa, Suso e Vangioni;
Under 21: Donnarumma, Calabria, Locatelli, Romagnoli, Josè Mauri e Pasalic.

Gli esuberi del Milan

Negli ultimi giorni della sessione estiva di mercato, aumentano i calciatori in uscita.
Per Josè Mauri, chiuso ulteriormente dall’arrivo di Pasalic, c’è stato l’incontro tra il suo agente e la dirigenza rossonera a Casa Milan. Sono ore di riflessione, non è stata ancora presa una decisione definitiva. Ad attenderlo c’è l’Empoli, squadra allenata da Martusciello, che vorrebbe l’argentino classe 1996 in prestito. Il centrocampista rossonero è lusingato dall’interesse della squadra toscana.
Mattia De Sciglio, reduce da un grande Europeo, è stato letteralmente tolto dal mercato dall’ad Adriano Galliani, insieme ai gioielli Donnarumma e Romagnoli, quest’ultimo corteggiato la scorsa settimana dal Chelsea di Conte.
Capitolo portieri: uno tra Diego Lopez e Gabriel dovrebbe partire. Lo spagnolo ha richieste in Spagna, mentre il brasiliano ha richieste in A e B.
Il futuro di Honda è ancora da definire, poiché ha richieste dall’Inghilterra e non ha un ruolo da protagonista al Milan: in questa stagione non ha totalizzato presenze.
Infine Ely e Vergara, non all’altezza del palcoscenico di San Siro, sono in uscita insieme ad Aniekan e Juan Mauri in quanto non rientrano nei piani di mister Montella.

Pochi giorni alla fine di un mercato che fino ad ora non è stato per nulla soddisfacente, a causa di un budget molto limitato e di una scarsa programmazione. I tifosi rossoneri sperano nei colpi last-minute del “Condor” Galliani.

a cura di Simone Bortune

Articoli correlati