Coppa Italia, Modena – Catanzaro 3-1: tris dei gialloblù

2122

Modena Catanzaro cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Modena – Catanzaro di Domenica 31 luglio 2022 in diretta: nel primo tempo le reti di Silvestri e Diaw. Nella ripresa accorcia Tentardini ma chiude i giochi Magnino

MODENA – Domenica 31 luglio, allo Stadio Braglia, andrà in scena Modena – Catanzaro, gara valevole per il turno preliminare della Coppa Italia Frecciarossa Lega Serie A 2022-2023; calcio di inizio previsto per le ore 20.30. In caso di parità dopo i 90′, si disputeranno due tempi supplementari da 15′ ed eventualmente i tiri di rigore. Chi vincerà la sfida, affronterà al turno successivo il Sassuolo l’8 agosto alle 18 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il Modena finora ha disputato due incontri vincendo 9-0 contro il Castelvetro e 1-0 contro il Fiorenzuola. Il Catanzaro, ha realizzato 21 goal, nel ritiro di Moccone, nell’allenamento congiunto con e Stele Azzurre Silana. Sono sedici i precedenti, in terra emiliana, tra le due compagini (che però non si sono mai incrociate in Coppa Italia), con il bilancio di sedici successi per i Canarini, quattordici pareggi e sei affermazioni dei giallorossi.

Tabellino

MODENA: Seculin A., Armellino M. (dal 20′ st Panada S.), Azzi P., Ciofani M. (dal 1′ st Oukhadda S.), Cittadini G., Diaw D., Falcinelli D. (dal 20′ st Giovannin R.), Gerli F., Magnino L., Silvestri T., Tremolada L. (dal 1′ st Mosti N.). A disposizione: Gagno R., Narciso A., Abiuso F., Battistella T., Bonfanti N., Duca E.,  (Portiere), Giovannin R., Minesso M., Mosti N., Oukhadda S., Panada S., Pergreffi A., Piacentini M., Ponsi F., Renzetti F.

CATANZARO: Fulignati A., Biasci T. (dal 16′ st Vazquez F.), Bombagi F., Brighenti N., Cianci P. (dal 16′ st Iemmello P.), Gatti R., Pontisso S., Rolando G. (dal 33′ st Sounas D.), Scognamillo S., Tentardini A. (dal 16′ st Bearzotti E.), Verna L.. A disposizione: Rizzuto A., Sala A., Bearzotti E., Cinelli A., Iemmello P., Megna G., Sounas D., Vazquez F., Welbeck N.

Reti: al 2′ pt Silvestri T. (Modena), al 45′ pt Diaw D. (Modena), al 29′ st Magnino L. (Modena) al 14′ st Tentardini A. (Catanzaro).

Ammonizioni: al 27′ pt Ciofani M. (Modena), al 2′ st Azzi P. (Modena) al 35′ st Gatti R. (Catanzaro).

I convocati del Catanzaro

Portieri: 1. Fulignati, 12. Rizzuto, 22. Sala
Difensori: 14. Scognamillo, 23. Brighenti, 44. Gatti, 91. Megna
Centrocampisti: 3. Tentardini, 6. Welbeck, 7. Rolando, 8. Verna, 17. Bearzotti, 20. Pontisso, 24. Sounas, 88. Cinelli
Attaccanti: 9. Iemmello, 10. Bombagi, 19. Vazquez, 28. Biasci, 99. Cianci

Le dichiarazioni di Tesser alla vigilia

“Sono soddisfatto della rosa che mi è già stata messa a disposizione e del lavoro fin qui svolto dai giocatori. Gli ultimi arrivati, come De Maio e Battistella, devono crescere in condizione, però tutti gli altri sono pronti ad affrontare un avversario di qualità, che punta a un campionato di vertice in Serie C e che ha già sfiorato la promozione la scorsa stagione”.

Le dichiarazioni di Vivarini alla vigilia

“Sono state due settimane di lavoro intenso nelle quali abbiamo avuto modo di creare un gruppo coeso e un’unità di pensiero. Ho visto una squadra concentrata e motivata dove anche i nuovi si sono integrati all’interno del gruppo” commenta mister Vivarini prima della partenza per Modena. “La preparazione è stata studiata per permettere al gruppo di arrivare nelle migliore condizioni possibili all’inizio del campionato, nonostante ciò, domani vogliamo affrontare con grande voglia e determinazione questa importante gara contro una squadra di categoria superiore. Non possiamo chiedere ai ragazzi di avere già i 90’ nelle gambe e proprio per questo motivo cercheremo di coinvolgere il più possibile i giocatori che hanno avuto meno problemi nel corso del ritiro. In difesa siamo leggermente corti al momento a causa delle assenze di Martinelli, Fazio e Pipicella, ma la condizione di Scognamillo, Gatti e Brighenti ci fanno ben sperare in vista di domani. I nostri quattro attaccanti hanno lavorato molto bene e sono a disposizione. Il nostro lavoro è ancora all’inizio e ci vorrà tempo per vedere il migliore Catanzaro in campo. Questa sfida è importante, ma non stravolge il nostro percorso di avvicinamento al campionato. La strada intrapresa è quella giusta e, nonostante le novità all’interno delle rosa, il nostro obiettivo deve essere quello di arrivare al 28 agosto con una squadra ben chiara ed efficacie per fare risultato”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto. Assistenti saranno Garzelli e Fontani

Presentazione del match

QUI  MODENA – Tesser, che non avrà a disposizione il centrocampista Gargiulo, per la squalifica rimediata nella passata stagione con il Lecce, dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Gagno in porta e con Ciofani, Azzi, Silvestri e  Cittadini a formare il blocco difensivo. A centrocampo Panada, Armellino e Gargiulo;. In attacco Tremolada, Falcinelli e Diaw.

QUI CATANZARO –  Vivarini dovrebbe rispondere col modulo 3-5-2 con Fulignati in porta e difesa a tre composta da Scognamillo, Brighenti e Gatti. In cabina di regia Wellbeck con Pontisso e Bombagi mentre sulle corsie esterne agiranno Cittadini e Tremolada. Davanti Falcinelli e Diaw.

Le probabili formazioni di Modena – Catanzaro

MODENA (4-3-3): Gagno; Ciofani, Azzi, Silvestri, Cittadini; Panada, Armellino, Gargiulo; Tremolada, Falcinelli, Diaw. Allenatore: Tesser

CATANZARO (3-5-2): Fulignati; Scognamillo, Brighenti, Gatti; Rolando, Pontisso, Welbeck, Bombagi, Tentardini; Iemmello, Vazquez. Allenatore: Vivarini

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro non sarà trasmessa in diretta televisiva o streaming.