Modena – Siena 1-1: Tremolada risponde a Fabbro

1163

Modena Siena cronaca diretta live risultato in campo reale

La partita Modena – Siena del 15 marzo 2022 in diretta: formazioni e cronaca con tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la trentaduesima giornata di Serie C 2021/2022

MODENA – Mercoledì 15 marzo, alle ore 18, allo Stadio “Alberto Braglia”, andrà in scena Modena Siena, gara valida per la trentaduesima giornata del Girone B di Serie C 2021/2022. Nel turno precedente il Modena ha vinto per 2-3 sul campo della Carrarese; si presenta all’appuntamento al primo posto in classifica, a cinque lunghezze di distacco dalla Reggiana, con 74 punti e con un cammino di ventitré vittorie, cinque pareggi e due sconfitte, con cinquantacinque gol fatti e venticinque subiti.  Non perde dallo scorso 9 ottobre contro il Montevarchi. Nelle ultime cinque sfide ha vinto quattro volte e  pareggiato una siglando sette reti e incassandone cinque. I toscani vengono dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro il Gubbio e sono dodicesimi, a pari merito con l’Olbia, a quota 35 punti, frutto di nove vittorie, otto pareggi e  quattordici sconfitte; per loro trentacinque gol fatti e trentasette subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di un pareggio e quattro sconfitte con quattro reti siglate e dieci incassate. La gara di andata, lo scorso 7 novembre, finì 1-2 in favore del Modena. A dirigere il match sarà Nicolò Marini della sezione di Trieste, coadiuvato dagli assistenti Andrea Torresan di Bassano del Grappa e Mattia Bartolomucci di Ciampino, quarto uomo Aleksandar Djurdjevic di Trieste.

Cronaca della partita

PRIMO TEMPO

Botta e risposta tra le due squadre in poco più di 30 minuti. Ospiti in vantaggio al 24′: cross di Mora dalla destra e in area bello stacco di testa di Fabbro con palla che si infila sotto l’incrocio dei pali sulla sinistra di Gagno che non può arrivarci. Al 32′ fallo su Tremolada in area e l’arbitro assegna il penalty trasformato dallo stesso giocatore freddo a concludere centralmente con Lanni che si è tuffato anticipatamente sulla sua destra. Si chiude il primo tempo sul punteggio di 1-1, gara giocata su buoni ritmi con i padroni di casa più manovrieri e ospiti che provano in modo più insistente la verticalizzazione diretta.

SECONDO TEMPO

Appena un minuto di gioco e Minesso libera in area Azzi a tu per tu con il portiere, conclusione potente respinta di pugni dal Lanni. Al 4′ sugli sviluppi di un angolo dalla destra colpisce di testa Piacentini con palla di poco a lato. Avvio promettente dei gialloblù che tengono costantemente il pallino di gioco. Al 9′ tiro cross di Azzi con la sfera che supera il portiere e scheggia la parte alta della traversa. Al 11′ si rivede anche il Siena su corner corto dalla sinistra colpo sotto misura di Fabbro ma buon riflesso di Gagno a respingere di pugni. Tremolada per Longo che in area sfiora solo la sfera parata da Lanni che nell’occasione si infortuna e ha avuto bisogno dello staff medico per rimettersi in piedi. Al 17′ conclusione ravvicinata di Caccavallo sul primo palo ma trova l’opposizione di Gagno. Di Paola pericoloso al 25′ con il destro dal limite, intervento non facile per Lanni con sfera angolata che pericolosamente era rimbalzata quasi davanti. Qualche istante ci prova Azzi dal limite in corsa ma alza di poco la mira. Da Mosti in area per Bonfanti che esita al momento della conclusione e trova l’opposizione con il corpo del portiere. Atterramento al limite dell’area su Di Paola smarcato egregiamente da Mosti e punizione a giro tentata da Minesso a superare barriera ma anche traversa. Grande intervento di Gagno con la mano sinistra in tuffo su colpo di testa ravvicinato di Cardoselli su cross dalla destra e Siena vicino al nuovo vantaggio. Al 40′ il sinistro di Giovannini dal limite non crea problemi a Lanni che si distende e blocca a terra. Dopo 6 minuti di recupero si chiude sul risultato di 1-1 il risultato del match.

Tabellino

MODENA: Gagno R., Armellino M., Azzi P., Ciofani M. (dal 18′ st Oukhadda S.), Gerli F., Longo S. (dal 18′ st Bonfanti N.), Minesso M., Pergreffi A., Piacentini M., Scarsella F. (dal 18′ st Di Paola M.), Tremolada L. (dal 29′ st Mosti N.). A disposizione: Narciso A., Baroni R., Di Paola M., Duca E., Giovannin R., Magnino L., Mosti N., Oukhadda S., Ponsi F., Renzetti F., Silvestri T.

SIENA: Lanni I., Ardemagni M. (dal 16′ st Cardoselli C.), Dumbravanu D., Fabbro M. (dal 37′ st Guillaumier M.), Favalli A., Guberti S., Laverone L. (dal 37′ st Crescenzi L.), Meli M. (dal 16′ st Caccavallo G.), Mora C., Pezzella S. (dal 37′ Bani C.), Terzi C.. A disposizione: Bastianello P., Mataloni F., Cardoselli C., Farcas R., Guillaumier M., Zaccone L., Bani C., Crescenzi L., Caccavallo G.

Reti: al 32′ pt Tremolada L. (Modena) al 24′ pt Fabbro M. (Siena).

Ammonizioni: al 21′ st Tremolada L. (Modena), al 42′ st Azzi P. (Modena) al 22′ st Mora C. (Siena), al 32′ st Terzi C. (Siena), al 45′ st Caccavallo G. (Siena).

Recupero: nessuno nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Piacentini, Pergreffi, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Tremolada, Minesso; Longo. A disposizione: Narciso, Ponsi, Renzetti, Magnino, Mosti, Bonfanti, Oukhadda, Silvestri, Duca, Giovannni, Di Paola, Baroni. Allenatore: Tesser

SIENA (4-4-2): Lanni; Mora, Terzi, Dumbravanu, Favalli; Laverone, Meli, Pezzella, Guberti; Fabbro, Ardemagni. A disposizione: Mataloni, Bastianello, Farcas, Guillaumier, Caccavallo, Crescenzi, Bani, Zaccone, Cardoselli. Allenatore: Padalino

Tesser alla vigilia

“Non ho ancora scelto chi far giocare – dice Attilio Tesser-insieme al mio staff stiamo guardando i numeri di questi giorni, in più i miei calciatori devono dirmi come si sentono. Si va in campo a poco a meno di tre giorni dall’ultima gara, in questo momento della stagione il noi deve sempre prevalere sull’io. Qua l’interesse comune è molto forte e deve spingerci in ogni istante di questo fine torneo. Arriva il Siena, una squadra che può creare a tutti delle difficoltà, servirà un buon approccio al match, ci attende una partita importantissima, quella successiva sarà uguale. Tutti insieme dovremo buttare in campo le energie che abbiamo dentro, giocando sempre per fare risultato con avversarie in corsa per i loro obiettivi. Anche domani ci sarà un bel banco di prova da superare”.

La presentazione del match

QUI MODENA – Tesser dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-2-1: davanti a Gagno, difesa a quattro con Ciofani, Piacentini, Pergreffi e Azzi. A centrocampo Armellino, Gerli e Scarsella. In attacco Ogunseye, davanti ai trequartisti Mosti e Tremolada.

QUI SIENA – Padalino dovrà fare i conti con le assenze di Bani, Terigi e Crescenzi e  dovrebbe rispondere con un modulo 3-5-2, schierando Lanni in porta e con Mora, Terzi e Dumbravanu in posizione arretrata. In cabina di regia Pezzella con Bianchi e Fabbro; sulle corsie Disanto e Favalli. Davanti Guberti e Paloschi.

Le probabili formazioni di Modena – Siena

MODENA (4-3-2-1): Gagno; Ciofani, Piacentini; Pergreffi, Azzi; Armellino, Gerli, Scarsella; Mosti, Tremolada, Ogunseye. Allenatore: Tesser

SIENA (3-4-3): Lanni; Favalli, Farcas, Terzi, Laverone, Cardoselli, Guillaumier, Meli, Disanto; Ardemagni, Caccavallo. Allenatore: Padalino

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.