Napoli: nessuno sconto per Cavani che potrebbe restare

logo-napoliÉ il calciatore che tutti desiderano, l’attaccante che ogni allenatore vorrebbe avere in squadra: sarà l’affare dell’anno ma ci sono circa 130 milioni di euro sul piatto per prendere Edinson Cavani. Secondo quanto riporta Il Mattino, il Psg avrebbe offerto circa 55 milioni al Napoli più 10 all’anno di ingaggio ma De Laurentiis meno di un anno fa rifiutò la stessa cifra offerta dai russi dello Zenit di San Pietroburgo.

Gli agenti sono liberi di trattare con qualsiasi club ma il presidente del Napoli non farà sconti sulla clausola. Al di là delle tante ipotesi di mercato un vero e proprio contatto tra la società azzurro e i club interessati al ragazzo non è ancora avvenuto. La trattativa è complessa e difficilmente potrebbe definirsi in tempi brevi. Ma c’è una realtà in tutto questo: Cavani non ha mai chiesto di andar via, ama la città e i suoi tifosi, vive bene e in cuor suo non vorrebbe lasciare Napoli.

L’uruguagio ambizioso di natura sogna mete precise come il Real Madrid che sarebbe rimasto comunque alla finestra. La Francia non è un’ipotesi gradita dal calciatore e i petrodollari del Qatar non serviranno a fargli cambiare idea, poi al Psg c’è Lavezzi e il Matador non sarebbe così entusiasta di ritrovarselo in squadra. Col Real non è mai partita una vera e propria trattativa. L’attaccante ha dato la disponibilità a trasferirsi tra i galacticos ma Florentino Perez tramite il consulente Bronzetti ha fatto sapere che non può spendere oltre i 45 milioni. Tra le piste più accreditate c’è il City ma molto dipende dal futuro di Robero Mancini. Il Bayern invece è quella che disponde di una vera linquidità in tutta Europa.

Alla fine il fuoriclasse uruguagio potrebbe rifiutare le varie proposte, rimanendo al Napoli, come vogliono i tifosi. E come, qualche giorno fa ha lasciato intendere anche il suo manager Claudio Anelucci che nel corso di un’intervista ha dichiarato: “Ma siete proprio convinti che Cavani lascerà Napoli?”.

[Redazione Tutto Napoli – Fonte: www.tuttonapoli.net]