Naska protagonista dell’Euronascar weekend a Brands Hatch

30

euronascar brands

Alberto non delude e chiude il weekend inglese al top della classifica: sempre sul podio con un primo posto in gara 3 ed un secondo in gara 4

Le pendenze ed il tecnicismo del circuito di Brands Hatch non hanno frenato Alberto e sicuramente la grande partecipazione del pubblico ha rafforzato la voglia di vincere.

Gara 3, sabato 11 giugno

Dopo le qualifiche della mattina Alberto parte terzo: si trova in seconda fila dietro a Tziortzis auto #5 e Delsaux #3. Sfruttando la scia del cipriota, per Alberto non risulta difficile superare il francese portandosi così in seconda posizione. Alle spalle dei primi che danno distacco diverse bagarre ed errori: al 17esimo giro la prima safety car. La ripartenza non è favorevole a Naska che si trova stretto tra Doubek e Delsaux e Tziortzis in prima posizione prende distacco. Al 26esimo giro nuova safety car che porterà in overtime la gara: e qui Alberto, come da lui dichiarato poi, “spegne il cervello dando via libera all’istinto” e chiude la gara primo. Bellissimo podio, con un Naska super emozionato, il team CAAL felicissimo ed Heroes Valley incontenibile.

Gara 4, domenica 12 giugno

Inizia un’altra giornata di sole e gente al circuito di Brands Hatch: per i piloti è fantastico sentire l’affetto degli spettatori. Naska parte in prima fila a fianco del cipriota, una partenza senza scia: Tziortzis non perde la prima posizione e conduce la gara. 11esimo giro ingresso della safety car che uscirà al 15esimo: la ripartenza in formazione 2 by 2 è favorevole ad Alberto, che viene definito il King of Restar: con una stupenda manovra prende la prima posizione. Una nuova ripartenza al 25esimo giro, all’uscita della seconda safety car, non cambia le posizioni: Alberto conduce. Al 28 giro per l’uscita dell’auto 8 di Valeri, nuova safety car e ripartenza con due giri in overtime: bellissima battaglia, prima Alberto difende la sua posizione dall’auto # 5, poi arriva Hezelmans, altro esordiente EuroNASCAR 2, che in una lotta agguerrita strappa la prima posizione a Naska vincendo la gara. Il podio Hezelmans, Naska e Tziortzis. Due giorni pieni di emozioni forti dove Alberto ha mostrato tutte le sue qualità di pilota attento e meritevole: peccato per il compagno di auto Max Lanza fuori gare per un malore.

Alberto, leader della classifica EuroNASCAR 2 e cat. Rookie, e Heroes Valley danno appuntamento a Vallelunga il 9-10 luglio.

CHI E’ ALBERTO NASKA

Alberto Fontana detto Naska, è un ingegnere, un ragazzo trentuenne, intelligente ed estroverso con un grande amore, il Motorsport, ed un enorme sogno le corse. Nato in una famiglia umile a Torino, senza la possibilità economica di dargli l’opportunità di correre, ha inventato il modo per raggiungere il suo sogno. E in soli 4 anni oggi Alberto Naska è uno dei creator più importanti nel settore automobilistico e motorsport.

CHI E’ HEROES VALLEY

Un’Experience and Emotional Agency con un’unica missione, varcare i confini della comunicazione parlando linguaggi ascoltati, su tutti i media, che grazie alle decennali competenze maturate nel marketing, nella comunicazione, nel mondo degli eventi e la profonda conoscenza dei media a disposizione, le consente di attivarsi accelerando il raggiungimento degli obiettivi. I numeri oggi confermano l’efficacia delle attività di influencer marketing. Heroes studia strategie digitali in pieno allineamento con quelle tradizionali, sviluppa i contenuti in esse riportate, rendendo esperienziale e tangibile il coinvolgimento verso i brand. I processi produttivi messi a punto ne rendono peculiare l’attività in grado di dare corpo e voce alle esigenze dei brand e raggiungendo gli obiettivi in modo diretto.