Neymar disposto a ridursi l’ingaggio pur di tornare al Barcellona

241

barcellona bandiera

Secondo quanto riportato dai media spagnoli il fuoriclasse brasiliano sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio pur di tornare da Messi e compagni.

BARCELLONA – Neymar vuole solo il Barcellona ed è disposto a tutto pur di tornare dalle parti del Camp Nou. Secondo quanto riportato dal quotidiano Mundo Deportivo, da sempre molto vicino alle vicende del club, il brasiliano potrebbe ridursi drasticamente l’ingaggio pur di vestire nuovamente la maglia del Barcellona: il classe 92′ percepisce, attualmente, 50 milioni di euro a Parigi, tra stipendio e bonus vari, ma la voglia di tornare in Catalogna potrebbe portare lo stesso Neymar a tagliare gran parte di questa cifra iperbolica, viste anche le difficoltà economiche dei club in questo periodo.

Il Mundo Deportivo aggiunge che Neymar, in Francia dal 2017, sta per terminare il suo terzo anno di contratto (su cinque) con il club parigino e si troverà presto di fronte a una scelta: il Paris, dalla sua, è disposto a offrirgli un rinnovo da 38 milioni di euro a stagione, a cui aggiungere il ricchissimo bonusche percepisce come uomo immagine della National Bank of Qatar e che già oggi lo rende il terzo giocatore più pagato al mondo (dopo Messi e Ronaldo). Dall’altra parte ci sono i sentimenti , il recente passato glorioso e quel Barcellona che gli garantirebbe un progetto tecnico di suo gradimento e il ricongiungimento con Messi e Suarez, i quali  spingono molto per un suo ritorno a casa. I tre, infatti, non hanno mai fatto mistero di avere ancora un gruppo Whatsapp dove interagire.

La priorità del Barcellona, dunque, si chiama Neymar e “L’operazione ritorno” dovrà avvenire questa estate, non oltre. Nel prossimo anno, infatti, ci saranno le elezioni presidenziali e Bartomeu, criticato aspramente da una grossa fetta di tifosi, sta spingendo per il ritorno del brasiliano come uomo marketing da spendere per la rielezione.

Articoli correlati