Olbia – Rimini 1-1: Santini risponde a Ragatzu

809

Olbia Rimini cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Olbia – Rimini del 22 gennaio 2023 alle ore 14.30 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la ventitreesima giornata di serie C, girone B

OLBIA – Domenica 22 gennaio 2023, alle ore 14.30, allo stadio comunale Bruno Nespoli, l’Olbia affronterà il Rimini per il ventitreesimo turno di serie C, girone B. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. L’Olbia, dopo la sconfitta 2-1 sul campo della Vis Pesaro, si ritrova con 18 punti in classifica, frutto di tre vittorie, nove pareggi e dieci sconfitte. -11 la differenza reti con venti gol fatti e trentuno subiti. Invece il Rimini, dopo la netta sconfitta interna (1-4) con la Virtus Entella nell’anticipo, si ritrova con trentuno punti, frutto di nove vittorie, quattro pareggi e nove sconfitte. +7 la differenza reti con trenta gol realizzati e ventitre subiti. L’incontro sarà diretto da Domenico Mirabella di Napoli, che sarà coadiuvato da Manuel Marchese di Pavia e Diego Peloso di Nichelino, il quarto ufficiale sarà Alessandro Papagno di Roma 2.

Tabellino

OLBIA: Sposito A., Arboleda C., Bellodi G., Brignani F., Emerson, Incerti D. F., Nanni N., Ragatzu D., Sueva G. (dal 9′ st Fabbri F.), Travaglini C., Zanchetta F.. A disposizione: Di Giorgio D., van der Want M., Babbi L., Boganini L., Contini G., Fabbri F., Gabrieli N., Konig L. A., Occhioni F., Palesi L., Sanna A., Secci V.

RIMINI: Galeotti C., Delcarro A. (dal 37′ st Biondi K.), Haveri K., Laverone L., Panelli T., Pietrangeli N., Rossetti M. (dal 16′ st Mencagli F.), Santini C., Tanasa A. (dal 36′ st Pasa S.), Tonelli S. (dal 31′ st Rossetti M.), Vano M.. A disposizione: Zaccagno A., Accursi D., Allievi N., Biondi K., Gabbianelli G., Gigli N., Mencagli F., Pasa S., Regini V., Rossetti M., Tofanari N.

Reti: al 26′ st Ragatzu D. (Olbia) al 41′ st Santini C. (Rimini) .

Ammonizioni: al 20′ pt Sueva G. (Olbia), al 18′ st Emerson (Olbia), al 19′ st Travaglini C. (Olbia), al 19′ st Fabbri F. (Olbia) al 32′ pt Vano M. (Rimini), al 33′ pt Gigli N. (Rimini), al 38′ pt Delcarro A. (Rimini), al 3′ st Panelli T. (Rimini).

Formazioni ufficiali

OLBIA (3-4-1-2): Sposito, Emerson, Bellodi, Brignani; Arboleda, Zanchetta, Incerti, Travaglini; Ragatzu; Nanni, Sueva. A disposizione: Di Giorgio, Van Der Want, Gabrieli, Fabbri, Secci, Occhioni, Palesi, Sanna, König, Babbi, Boganini, Contini. Allenatore: Occhiuzzi

RIMINI (4-3-1-2): Galeotti, Laverone, Pietrangeli, Panelli, Haveri; Tonelli, Tanasa, Delcarro; Rossetti Mattia; Vano, Santini. A disposizione: Zaccagno, Pasa, Mencagli, Gabbianelli, Regini, GIgli, Accursi, Allievi, BIondi, Tofanari, Rossetti Matteo. Allenatore: Gaburro

La dichiarazioni dei due tecnici

Roberto Occhiuzzi (allenatore Olbia): “Sono feriti, a saranno carichi, ma anche noi siamo feriti, perché il risultato con la Vis Pesaro ce lo siamo creato da soli, perdendo una gara che, numeri alla mano, avremmo dovuto vincere, e perché classifica non rispecchia quello che sta dicendo sul campo l’Olbia, che è oggi una squadra organizzata, pratica e a tratti piacevole da vedere”.

Marco Gaburro (allenatore Rimini): “Una bella trasferta, veniamo da un momento in cui non abbiamo raccolto risultati, quini è normale che ci sia, come in tutti in questo tipo di momenti, voglia di rivalsa – attacca l’allenatore del Rimini F.C., Marco Gaburro -. Andiamo su un campo difficile, contro una squadra che sta lottando per salvarsi e quindi sappiamo che tipo di campi si trovino in questo momento della stagione, in queste situazioni, però dobbiamo essere consapevoli di quello che sappiamo fare e superiori a questo tipo di situazioni, positivi, arrabbiati (l’espressione è più colorita, ndr) per la classifica perché secondo me potevamo essere alla quarta giornata con più di zero punti, io penso che tre fossero quelli che obiettivamente io mi aspettavo prima di iniziare il girone di ritorno, e invece purtroppo non li abbiamo fatti, sappiamo tutti bene come e perché, e quindi dobbiamo andarceli a riprendere. Abbiamo il calendario che ci dà questa possibilità obiettivamente, però partite facili non esistono, esistono partite toste che poi tu puoi indirizzare in un modo o nell’altro se sei più bravo o meno bravo. Quindi sappiamo che abbiamo una possibilità di andare a fare risultato e dobbiamo andarci con tutte le energie mentali e fisiche possibili e immaginabili”.

La presentazione del match

QUI OLBIA – Roberto Occhiuzzi dovrebbe affidarsi al 3-5-2 con Sposito a difesa della porta; Brignani, Travaglini e Bellodi a completare il pacchetto difensivo; Fabbri, La Rosa, Sueva, Sperotto e Contini in mediana; il tandem d’attacco dovrebbe essere formato da Ragatzu e Nanni.

QUI RIMINI – Invece Marco Gaburro dovrebbe replicare con il 4-3-3 con Galeotti tra i pali; Tofanari, Allievi, Panelli e Regini a completare il reparto arretrato; Delcarro, Tanasa e Rossetti a metà campo; Gabbianelli, Santini e Vano in avanti.

Le probabili formazioni di Olbia – Rimini

OLBIA (3-5-2): Sposito; Brignani, Travaglini, Bellodi; Fabbri, La Rosa, Sueva, Sperotto, Contini; Ragatzu, Nanni. Allenatore: Roberto Occhiuzzi.

RIMINI (4-3-3): Galeotti; Tofanari, Allievi, Panelli, Regini; Delcarro, Tanasa, Rossetti; Gabbianelli, Santini, Vano. Allenatore: Marco Gaburro.

Dove vedere la partita in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports e Dazn.