Olimpiadi, Massimo Stano oro a sorpresa nella 20 km di marcia

52

olimpiadi

L’atleta di Molfetta sul gradino più alto del podio; con lui due giapponesi. Una vittoria che mancava da Atene 2004

TOKYO – Il cielo di Tokyo si colora di azzurro anche oggi. A sorpresa Massimo Stano ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici nella 20 km di marcia con il tempo di 1h21’05. Una gara perfetta che l’atleta di Molfetta ha corso lasciando prima scandire il ritmo ai giapponesi e poi rimontando gli avversari fino a tagliare per primo il traguardo in solitaria. A 9 secondi di distanza é arrivato il giapponese Koki Ikeda, savanti al connazionale Toshikazu Yamanishi, staccato 23 secondi.

Il gradino più alto del podio nella 20 km di marcia mancava da Atene 2004, quando a vincerlo fu Ivano Brugnetti ed è il terzo dopo il successo di Maurizio Damilano, che vinse a Mosca 1980. Per a spedizione azzurra a Tokyo si tratta della settima medaglia d’oro.

Articoli correlati