Padova – Carpi 6-0: Chiricò show, aggancio in vetta

1873

Padova Carpi cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Padova – Carpi di Mercoledì 10 febbraio 2021 in diretta: convincente prestazione della squadra di Mandorlini che nella ripresa travolge gli ospiti e che in classifica raggiunge il Sudtirol

La cronaca e tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: PADOVA - CARPI 6-0

SECONDO TEMPO

45' DELLA LATTA! 6-0 per il Padova! Su corner dalla destra deviato da un difensore colpo di precisione del giocatore per il punto che chiude il match. Senza recupero si chiude dunque 6-0 Padova - Carpi. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live

42' dal dischetto c'è Santini RETE! 5-0 PADOVA! Portiere da una parte e palla dall'altra

41' bolide di Jelenic da fuori, respinge il portiere quindi atterramento su Ronaldo in area: è rigore!

38' ci prova Mastour dalla grande distanza palla che supera di molto la traversa

38' continua a macinare gioco la squadra di Mandorlini nonostante l'ampio vantaggio, Carpi che conferma il periodo no in campionato, discreto solo nel primo tempo

33' colpo di testa di Santini su cross invitante della destra e palla che sfiora il bersaglio!

32' dentro Varoli per Venturi

31' ricordiamo che con questo successo il Padova raggiunge il Sudtirol in vetta alla classifica mentre il Perugia, che dista di 4 punti, deve recuperare un match

30' cartellino giallo a Pelagatti per una trattenuta a centrocampo

29' conclusione insidiosa di Jelenic in area da posizione molto defilata, palla a lato

27' punizione dalla destra di Ferretti, un passaggio per Vannucchi

25' in campo Jelenic per il protagonista assoluto del match Cosimo Chiricò

24' FIRENZE! 4-0 PADOVA! Altro spunto di Chiricò sulla trequarti, al limite filtrante per il colpagno che con il piatto da due passi non ha problemi a superare Rossini

21' cartellino giallo per Ceijas per un fallo su Ronaldo

20' cross dal fondo di Mastour in area, blocca Vannucchi a terra

19' preciso suggerimento di Mastour per l'inserimento in area di Ferretti ma conclusione a tu per tu con il portiere che termina a lato

18' dentro Mastour per De Cenco, prosegue la girandola dei cambi

16' in campo Firenze per Cissé

13' nel Carpi Ferretti per Giovannini e Ceijas per Fofana

12' fallo di Venturi su Cissé, giallo anche per lui

10' continua a far gioco il Padova che ha assestato un uno due terrificante in questi primi minuti della ripresa

5' incredibile palla gol fallita da Santini! Spunto di Chiricò che entra in area e a tu per tu con il portiere cede palla al compagno che si fa chiudere lo specchio della porta dallo stesso estremo difensore

3' cartellino giallo per Hallfredsson

2' CISSE'! 3-0 PADOVA!!! Filtrante con il contagiro per Chiricò al compagno bravo in area a controllare e concludere con il mancino a tu per tu con il portiere!

si riparte, calcio d'avvio battuto! Cambi nell'intervallo (i primi tre per il Padova): Della Latta per Saber, Germano per Gasbarro, Santini per Biasci e Llamas per Dessena

squadre nuovamente in campo per il secondo tempo del match.

PRIMO TEMPO

45' si chiude senza recupero il primo tempo con il doppio vantaggio per Padova. Buon approccio alla partita della squadra di Mandorlini, solo qualche fiammata per gli ospiti al momento. Appuntamento fra qualche minuto per seguire il secondo tempo dell'incontro

43' chiusura in area su Biasci che stava ben dialogando con Cissé

41' punizione di Ghion, salta la barriera che devia in angolo, nulla di fatto sugli sviluppi

38' SABERR!!! 2-0 PADOVA!! Pressing efficace del giocatore ai 25 metri e conclusione appena dentro l'area rasoterra con palla che si infila alla sinistra del portiere passando vicino al palo

38' Curcio prova dalla lunga distanza ma sfera che non inquadra lo specchio della porta

33' punizione dai 25 metri in posizione centrale di Venturi ma palla che viene bloccata a terra da Vennucchi

29' colpo di testa sul primo palo di De Cenco su cross dalla destra ma il giocatore non riesce a imprimere forza, blocca senza problemi Vannucchi

27' anticipo in area su Cissé che stava per ricevere un cross in area. Qualche istante più tardi punizione conquistata ai 25 metri, batte Chiricò a giro ma parabola troppo alta che supera l'incrocio dei pali

25' continua a condurre il gioco la squadra di Mandorlini che ha approcciato bene al match collezionando alcune palle gol oltre alla rete del vantaggio

22' buona chisura difensiva di Pelagatti su traversone di Bellini per De Cenco, angolo concesso ma senza esito. Padroni di casa che tornano in possesso palla

22' due chance ancora con Biasci da fuori area: nel primo strozza la conclusione rasoterra, nel secondo piattone troppo alto

20' conclusione dalla distanza di Biasci con il destro, palla di poco sopra la traversa!

17' intervento duro di Curcio a centrocampo, l'arbitro lo grazia, solo richiamo verbale per lui

16' CHIRICO'!!! VANTAGGIO DEL PADOVA! Cross preciso di Biasci dal vertice sinistro dell'area per il perfetto inserimento sul secondo palo del compagno che dimenticato dalla difesa può battere da due passi indisturbato!

15' fallo in attacco di Giovannini che al limite dell'area ha provato invano a farsi spazio in mezzo a due avversari

13' buon momento per la squadra di casa che ha provato a rendersi pericoloso in occasione di alcuni tiri dalla bandierina

10' corner per il Padova dalla destra d'attacco, sulla sfera arriva prima Gasbarro di testa ma c'è un ultimo tocco dalle difesa. Sul secondo tentativo dalla bandierina palla al limite colpita di prima intenzione di poco alta sopra la traversa!

8' spunto di Bellini che dopo aver superato due avversari entra in area e calcia in diagonale, blocca a terra Vannucchi

8' primo giallo della partita per Gasbarro, fallo tattico su una ripartenza degli ospiti

5' prima sortita degli ospiti sul settore di sinistra ma De Cecco viene anticipato da Rossettini

3' primo possesso palla per il Padova che prova a creare le prime trame offensive

partiti! Calcio d'avvio battuto dalla squadra ospite, gara sotto la direzione di Giaccaglia di Jesi

Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Padova - Carpi. Fra pochi istanti commenteremo il match in tempo reale.

TABELLINO

PADOVA (4-3-3):Vannucchi; Pelagatti, Rossettini, Gasbarro (1′ st Germano), Curcio; Hraiech (1′ st Della Latta), Ronaldo, Hallfredsson; Chiricò (25′ st Jelenic), Cissè (15′ st Firenze), Biasci (1′ st Santini). A disposizione: Dini, Burigana, Mandorlini, Jelenic, Vasic, Kresic, Andelkovic, Bifulco. Allenatore: Mandorlini

CARPI (3-5-2):Rossini; Venturi (31′ st Varoli), Sabotic, Llamas (1′ st De Sena); Eleuteri, Ghion, Bellini, Fofana (12′ st Ceijas), Lomolino; De Cenco (16′ st Mastour), Giovannini (12′ st Ferretti). A disposizione: Pozzi, Rossi, Offidani, Gozzi, Ridzal, Motoc. Allenatore: Foschi

Reti: al 16' pt Chiricò, al 38' pt Saber Hraiech, al 2' st Cissé, al 24' st Firenze, al 42' st Santini, al 45' st Della Latta

Ammonizioni: Gasbarro, Hallfredsson, Venturi, Ceijas, Pelagatti

Recupero: nessuno nel primo tempo e nessuno nella ripresa

Formazioni ufficiali

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Pelagatti, Rossettini, Gasbarro, Curcio; Hallfredsson, Ronaldo, Hraiech; Chiricò, Cissé, Biasci. A disposizione: Dini, Burigana, Germano, Andelkovic, Kresic, Della Latta, Firenze, Vasic, M.Mandorlini, Jelenic, Santini, Bifulco. Allenatore: Andrea Mandorlini

CARPI (4-4-2): Rossini; Eleuteri, Sabotic Venturi, Llamas; Bellini, Ghion, Fofana, Lomolino; Giovannini, De Cenco. A disposizione: Pozzi, Rossi, Varoli, Gozzi, Offidani, Tripoli, Ceijas, Motoc, Mastour, De Sena, Ferretti, Ridzal. Allenatore: Luciano Foschi

Presentazione della partita

PADOVA – Mercoledì 10 febbraio 2021, alle ore 15:00, verrà disputata Padova – Carpi, gara valida per la 18°giornata del Girone B di Serie C. I due tecnici hanno scelto gli undici che scenderanno in campo. Di seguito la cronaca della partita e tutte le informazioni sulla diretta. La formazione di Mandorlini viene dalla vittoria di misura contro la Fermana grazie alla rete messa a segno nella prima parte di gara da Chiricò; nelle ultime cinque uscite  ha ottenuto 3 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte realizzando 10 gol e subendone 2. É seconda in classifica con 44 punti, frutto di 13 vittorie, 5 pareggi e  4 sconfitte. Dista solo tre lunghezze dalla capolista Sudtirol, che però ha giocato una gara in più: vincere stasera le consentirebbe di condividere la prima piazza con gli altoatesini.  Il Carpi é reduce dalla sconfitta per 3-0 contro l’Imolese, che ha fatto seguito a quella rimediata una settimana prima sul campo del Fano.  Nelle ultime cinque gare l’unica vittoria è arrivata tra le mura amiche  contro il Mantova, battuto per 2-0. Ora i biancorossi hanno in classifica 27 punti, frutto di 7 vittorie, 6 pareggi, 9 sconfitte, a sole cinque lunghezze dalla zona playout. Non va sottovalutato che in dieci trasferte stagionali, il Carpi ha ottenuto soltanto 7 punti: peggio di lui nel girone B hanno fatto solamente la Vis Pesaro, che ha portato a casa 5 punti e il Ravenna  che ne ha conseguito solo 1. Ricordiamo che l’ultima gara giocata tra le due compagini, 25 gennaio 2020 la stessa era finita con il risultato di 1-1.Il Padova gode dei favori del pronostico con i bookmakers che quotano la vittoria a 1.61. A dirigere la gara sarà Filippo Giaccaglia della sezione di Jesi, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Poma di Trapani e Francesco Cortese di Palermo. Il IV uomo è Sajmir Kumara della sezione di Verona. I nostri lettori potranno seguire la diretta testuale di questo incontro sul proprio computer e dai principali dispositivi mobili. Dalle ore 15:00 troverete la cronaca sul web con diretta testuale. Un’ora prima circa saranno disponibili le formazioni ufficiali e potremo scoprire le mosse dei due allenatori. Südtirol in vetta alla classifica di Serie C con 47 punti, il Padova si trova in seconda posizione con 44 mentre in terza troviamo il Perugia con 43.

Le dichiarazioni dei tecnici alla vigilia

Alla vigilia della gara il tecnico del Padova, Andrea Mandorlini, ha detto che non é importante aggiudicarsi il titolo di Campione d’inverno; conta solo essere concentrati al massimo per la partita perché la squadra sta accusando gli impegni ravvicinati e si deve essere competitivi contro un avversario che proverà a vendere cara la pelle. La squadra è maturata e consapevole della gestione della gara. Del Carpi ha dichiarato che non importa se sta attraversando un brutto momento perché ogni gara fa storia a sé e poi quando ci si sente a terra ci si vuole rialzarti e quindi arriveranno con desiderio di riscatto

Luciano Foschi, allenatore del Carpi, ha detto in conferenza stampa di aspettarsi proprio una rivalsa contro la squadra più forte del campionato. Ha due squalificati e qualche giocatore acciaccato, ma cercherà di mettere in campo la squadra migliore per restare in gara fino all’ultimo; se poi si perderà si stringerà la mano all’avversario,

dopo la pesante sconfitta interna subita per mano dell’Imolese per 3-0, resa possibile dalle reti di Polidori e Tommasini su rigore e di Lombardi. Nella settimana precedente, peraltro, la formazione di Foschi era caduta altrettanto di schianto in casa del Fano, quest’ultimo bravo ad imporsi con un poker da favole. Si spiega dunque facilmente, la decisione di inviare la squadra in ritiro fino al 14 febbraio. L’unico successo per il Carpi nelle ultime cinque gare, è arrivato con il Mantova al “Cabassi”, battuto per 2-0. Ora i biancorossi hanno in classifica 27 punti (7 vittorie, 6 pareggi, 9 sconfitte), a sole 5 lunghezze dalla zona playout. La gara contro il Padova nasconde molte insidie per gli ospiti, che sino a qui, in trasferta, hanno rimediato numerose delusioni. Basti dire, infatti, che dalle 10 trasferte affrontate in questa stagione, il Carpi ha rimediato la penuria di 7 punti (2 vittorie, 1 pareggio, 7 sconfitte). Peggio, in questo senso, nel girone B hanno fatto solamente la Vis Pesaro (5 punti) e il Ravenna (1 punto).

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita Padova – Carpi  sarà trasmessa in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.  La gara sarà trasmessa anche in diretta su Sky primafila /canale 251 satellite): per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento.

Le probabili formazioni di Padova – Carpi

Mandorlini dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-3-3 con Vannucchi in porta, in difesa Pelagatti e Rossettini centrali e Germano e Curcio terzini, in mediana Ronaldo, affiancato da Della Latta e Hraiech. In attacco Chirico e Bifulco come ali a supporto della punta centrale Cisse. Probabile modulo 3-4-2-1 con Rossini in porta e difesa composta da Ercolani, Venturi e Sabotic. In mezzo al campo Fofana, Ghion; sulle fasce Bellini e Lomolino. Coppia di attacco formata da De Sena e Giovannini.

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano, Kresic, Gasbarro, Curcio; Della Latta, Ronaldo, Hallfredsson; Chiricò, Cissé, Bifulco. A disposizione: Dini, Burigana, Pelagatti, Andelkovic, Rossettini, Saber, Firenze, Vasic, M.Mandorlini, Jelenic, Santini, Biasci. Allenatore: Mandorlini

CARPI (4-4-2): Rossini; Eleuteri, Venturi, Sabotic, Llamas; Bellini, Fofana, Ghion, Lomolino; Giovannini, De Sena. A disposizione: Pozzi, Rossi, Varoli, Gozzi, Offidani, Tripoli, Ceijas, Motoc, Mastour, De Cenco, Ferretti, Ridzal. Allenatore: Foschi

Articoli correlati