Palermo, Rossi: “Sono stato vicino al Napoli in passato. Cavani in grande miglioramento”

Delio Rossi parla del Napoli in un’intervista rilasciata a Il Mattino. L’allenatore rosanero riconosce i meriti di Mazzarri e svela un retroscena di mercato che lo vide protagonista diverse stagioni fa:

“Mazzarri ha dato una fisionomia ben precisa al Napoli, un’identità di squadra. E poi la sua capacità di gestire al meglio la situazione in una piazza passionale. Sta dimostrando di avere testa fredda e cuore caldo. Se allenerei mai il Napoli? Ripeto, Napoli è una piazza calda, passionale, un tipo di piazza che ritengo molto stimolante. C’è stato un contatto, ma prima dell’arrivo di De Laurentiis. Poi non c’è stato mai nulla”. Occhio di riguardo di Rossi inoltre per Cavani, che a Napoli sta facendo faville: “Cavani è un attaccante completo, moderno, uno tra i più forti in circolazione ed ha ancora margini di miglioramento. E’ un calciatore molto professionale oltre che un grande atleta. Lo era a Palermo e lo è a Napoli. Non sono comunque abituato a pensare ad un solo calciatore, guardo l’intera squadra. Quindi, nessuna situazione particolare per Cavani”.

[Alessandro Buttitta – Fonte: www.tuttopalermo.net]