Parma, Ghirardi: “Ieri avrei voluto esonerare tutti i giocatori”

Come è noto, Franco Colomba è in pole position per assumere l’incarico di allenatore del Parma, un’investitura che dovrebbe avvenire domani.

Tommaso Ghirardi, nell’intervento a “Calcio & Calcio” in onda su Teleducato che abbiamo precedentemente riportato, non ha usato mezzi termini per definire la sua delusione per la partita contro il Bari: “Dopo la prestazione di ieri la cosa che avrei voluto fare sarebbe stata esonerare allenatore e undici giocatori, ma siccome non si poteva, ho esonerato l’allenatore – evidenzia Stadiotardini.com – Non avevo alcuna rosa di allenatori in mente, perché fino al pomeriggio non avrei mai immaginato di esonerare Marino; adesso stiamo guardando che soluzioni ci sono sul mercato.

Non stiamo facendo una valutazione nel breve termine, non stiamo facendo una soluzione all’interno, non stiamo facendo nulla di improvvisato. Stiamo analizzando attentamente chi c’è sul mercato: Colomba è uno di questi – ammette il Presidente – e credo che negli ultimi anni abbia fatto benissimo, e giustamente ha un contratto molto importante. Io mi assumo le mie responsabilità: ho esonerato un allenatore. Mi carico i costi sulle spalle, dimostro ancora una volta che dò anima, corpo e tutto quello che ci vuole per questa società, cui tengo tantissimo, e ai miei tifosi, che non deluderò, o cercherò di non deludere mai e vado avanti. Ma cosa devo fare? Ma che progetti? Io, poi – conclude Ghirardi – mi auguro di prendere un allenatore che stia a Parma tre anni, quattro anni. Ma deve darmi dei risultati: se non ho i risultati di cosa stiamo parlando?”.

[Alessio Calfapietra – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]