Il Pescara vince di misura sul Livorno 1-0 e continua a sperare

1296

Pescara Livorno cronaca diretta live risultato in tempo reale

La formazione di Sottil batte il Livorno, non senza affanni, e si porta a ridosso di Venezia, Ascoli e Perugia che hanno perso i rispettivi incontri

PESCARA – I padroni di casa conquistano i tre punti fondamentali in ottica salvezza in un match francamente povero di emozioni. Gli uomini di Sottil mostrano più voglia e più motivazioni che fanno la differenza rispetto agli stimoli di un Livorno già retrocesso da parecchie giornate. La gara stenta a decollare fino al minuto 19 quando Clemenza fallisce una buona occasione. Ci riprova lo stesso Clemenza al 22′ ma spara alto da buona posizione. Un ottimo intervento in due tempi di Neri su Palmiero mantiene la porta inviolata. Nel finale di primo tempo Haoudi sfiora il gol calciando di poco a lato. La ripresa ha inizio con il Pescara che trova il vantaggio al 52′ grazie a Maniero servito dal subentrato Pucciarelli. La formazione di casa si limita a gestire il vantaggio ed il gioco subisce numerose interruzioni terminando con il risultato di 1-0.

La cronaca minuto per minuto

PESCARA-LIVORNO 1-0 FINALE

SECONDO TEMPO

96' Finisce qui! L'arbitro manda tutti negli spogliatoi, il Pescara batte il Livorno per 1-0.

95' Anche Milos Bocic finisce tra i cattivi dopo aver travolto Neri.

94' Ammonizione per Memushaj per proteste.

90' Il direttore di gara concede 5 minuti di recupero.

88' Il Pescara si difende con ordine ed attende nella propria metà campo il Livorno.

85' Maniero prova a servire il neo-entrato Crecco, l'arbitro ferma tutto per fuorigioco.

84' Ancora un cambio operato da Sottil: Crecco prende il posto di Pucciarelli.

80' Il Livorno prova timidamente ad affacciarsi in avanti ma la retroguardia di casa è ben organizzata.

79' Ricordiamo che, con i tre punti, il Pescara andrebbe a 45 punti e potrebbe ancora sperare di evitare i play-out.

75' Ci prova Mendes con un tiro di destro dall'interno dell'area ma non trova lo specchio della porta.

72' Gioco fermo per consentire alle squadre di rinfrescarsi.

71' Attento Fiorillo che esce ed anticipa Pallecchi.

71' Poco meno di venti minuti più eventuale recupero al termine della gara.

69' Doppio cambio nel Delfino: Busellato e Bruno per Palmiero e Clemenza.

67' Giallo anche per Coppola, gioco molto spezzettato il questa fase centrale della ripresa.

65' Il direttore di gara estrae il giallo anche nei confronti di Palmiero.

63' Nel Pescara esce Balzano ed entra Del Grosso.

62' Il Pescara gestisce agevolmente il possesso palla.

59' Ruggiero subentra a Moustapha Seck.

55' Ci prova Zappa da fuori ma il suo tentativo termina alto.

54' Antonio Porcino prende il posto di Trovato negli ospiti.

52' GOOOOOOOOOOOOLL!!!! Vantaggio Pescara!! Maniero riceve da Pucciarelli e trova la rete da pochi passi.

50' Sempre il Delfino in avanti, padroni di casa molto vivaci in quest'avvio di secondo tempo.

47' Corner per i padroni di casa messo fuori da Luci di testa.

47' Un cambio per parte in questo inizio di ripresa.

46' Ha inizio il secondo tempo della partita.

PRIMO TEMPO

47' Fine della prima frazione di gioco.

45' Il direttore di gara concede due minuti di recupero.

43' Occasionissima per il Livorno!!! Contropiede amaranto, la sfera giunge a Haoudi che calcia col mancino e non trova il gol solo per la deviazione di Bettella.

42' Ultimi minuti a disposizione delle due squadre in questo primo tempo.

40' Nuova occasione Pescara: Palmiero calcia da fuori e trova la parata di Neri che riesce a bloccare in due tempi.

37' Intanto viene ammonito anche Drudi per un intervento scorretto su Mendes.

37' Un altro campo da tenere il considerazione nella volata salvezza è quello di Perugia, nel quale i padroni di casa pareggiano col Trapani 1-1.

35' Neri para sul tentativo da fuori di Memushaj.

35' La formazione di Filippini riesce a contenere le sortite offensive del Pescara con attenzione.

32' Il Pescara attacca con molta più decisione ed ha notevolmente avanzato il proprio baricentro.

29' Ci provano i padroni di casa con Kastanos prima e Balzano poi, il Livorno se la cava.

28' Gioco interrotto, cooling break a disposizione delle due squadre.

26' Primo cartellino giallo della gara ai danni di Luca Clemenza.

23' Drudi contrata un avversario che aveva tentato un'acrobazia per concludere a rete.

22' Incredibile occasione fallita da Clemenza che, servito in area, calcia alto da posizione favorevole.

19' Prima grande chance per il Pescara! Clemenza rientra e tira col mancino, palla fuori di poco.

18' Sul ribaltamento di fronte corner per il Pescara, ribatte Neri.

15' Fiorillo mette in angolo un buon tentativo da fuori di Trovato, sul corner seguente Maniero allontana di testa.

14' Maniero, servito splendidamente da Bocic, si lascia anticipare da Boben prima di concludere.

13' Sugli altri campi segnaliamo alcuni risultati importanti in chiave salvezza: il Cosenza è avanti per 2-0 ad Empoli mentre la Juve Stabia è sotto in casa con la Cremonese.

11' Bettella allontana il pericolo dopo che si era generata una mischia in area.

10' Corner in favore degli ospiti, la sfera giunge a coppola che prova a servire un compagno ma non riesce.

8' Ricordiamo che, quest'oggi, è il sig. Robilotta ad arbitrare il match.

6' Punizione da posizione defilata per il Delfino, il cross è allontanato da Coppola.

3' Clemenza prova a servire Bocic che controlla male e la palla finisce fuori.

1' Si comincia!

 

20.56 I giocatori si dispongono sul rettangolo di gioco, a breve l'inizio del match.

20.46 Le due squadre rientrano negli spogliatoi dopo aver effettuato il riscaldamento pre-partita.

20.30 Per quanto riguarda le due formazioni, padroni di casa in campo con il 4-3-2-1 con Clemenza e Bocic alle spalle di Maniero, unico terminale offensivo. Ospiti che propongono un 3-5-2 con il tandem offensivo Haoudi-Mendes; Luci troverà spazio a metà campo.

20.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Pescara-Liverono, incontro valevole per la trentaseiesima giornata di Serie B.

 

IL TABELLINO

Pescara ( 4-3-2-1):  Fiorillo; Zappa, Drudi, Bettella,  Balzano (63' Del Grosso); Memushaj, Palmiero (69' Busellato),  Kastanos (46' Pucciarelli(84' Crecco)); Clemenza (69' Bruno), Bocic; Maniero. A disposizione: Alastra, Farelli, Campagnaro, Elizalde, Del Grosso, Scognamiglio, Crecco, Bruno , Busellato, Melegoni, Borrelli, Pavone, Pucciarelli. Allenatore: Andrea Sottil

Livorno ( 3-5-2 ): Neri; Boben, Coppola,  Morelli (73' Fremura); , Awua, Seck (59' Ruggiero), Luci (73' Agazzi), Trovato (54' Porcino), Marie Sante; Haoudi (46' Pallecchi), Mendes. A disposizione: Ricci , Plizzari, Fremura, Petri, Porcino, Seck, Agazzi, Bellandi, Pecchia, Nunziatini, Pallecchi, Ruggiero. Allenatore: Antonio Filippini

RETI: 52' Maniero (P)

AMMONIZIONI: Clemenza, Drudi, Kastanos, Palmiero, Crecco, Memushaj, Bocic (P), Coppola (L)

ESPULSIONI:  //

RECUPERO: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo. 

STADIO: Adriatico-Giovanni Cornacchia

La presentazione del match

QUI PESCARA – Sottil dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-2-1 con Fiorillo in porta, pacchetto difensivo formato da Drudi e Bettella nel mezzo mentre sulle corsie esterne spazio a Zappa e Balzano. A centrocampo Palmiero in cabina di regia con Kastanos e Memushaj mezze ali. Davanti Clemenza e Bocic giocheranno alle spalle di Maniero.

QUI LIVORNO – Filippini dovrebbe schierare la sua squadra col 3-5-2 con Neri tra i pali, pacchetto difensivo formato da Coppola, Morelli e Boben. A centrocampo Awua in cabina di regia con Luci e Trovato mezze ali mentre sulle corsie esterne Ruggieri e Porcino. In attacco tandem offensivo formato da Braken e Murillo.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Pescara – Livorno, valevole per la penultima giornata del campionato di Serie B 2019/2020, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN.

Le probabili formazioni di Pescara – Livorno

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Zappa, Bettella, Drudi, Balzano, Kastanos, Palmiero, Memushaj, Clemenza, Bocic, Maniero. Allenatore: Sottil

LIVORNO (3-5-2): Neri; Morelli, Coppola, Boben, Ruggieri Luci, Awua, Trovato, Porcino, Braken, Murillo. Allenatore: Filippini

STADIO: Adriatico – Giovanni Cornacchia

Articoli correlati