Pescara attivo sul mercato, ipotesi Gilardino

447

La squadra abruzzese è tra le più dinamiche sul mercato

Pescara attivo sul mercato, ipotesi Gilardino
Gilardino, con la maglia del Palermo, prossimo avversario del Pescara

È un Pescara molto attivo sul mercato quello che si preannuncia in apertura della sessione invernale.

Le voci si susseguono e riguardano un po’ tutti i reparti. Evidentemente il presidente Sebastiani ha intenzione di intervenire sulla rosa a disposizione di Oddo.

Alle notizie trapelate ieri circa i contatti per il centrocampista Carmona, si aggiungono oggi altri rumors.

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha rivelato in un’esclusiva sul proprio sito alfredopedulla.com circa due trattative che sarebbero avviate con Torino e Atalanta. I nomi sarebbero quelli dei difensori Bovo e Stendardo.

La notizia del giorno è comunque la mancata convocazione di Aquilani per la trasferta a Palermo. Pare infatti già ai titoli di coda l’avventura abruzzese del centrocampista, che nonostante fosse in buoni condizioni è stato lasciato a Pescara per precisa scelta della società. Per lui, secondo Gianlucadimarzio.com si aprono le prospettive Sassuolo o Las Palmas. Nel caso in cui Rincon partisse da Genova, alla lista sempre secondo Di Marzio, si aggiungerebbe anche la squadra del grifone.

Sempre a centrocampo si allontana invece Grassi. Il giovane pare essere al momento al centro delle attenzioni dell’Empoli. E in quest’ottica si collocherebbe anche l’avvicinamento di Büchel (Empoli) alla squadra di Oddo.

In attacco i nomi che si fanno sono prestigiosi. Oltre a quello di Budimir, la cui posizione alla Samp sarebbe in bilico, circola un nome suggestivo. Se la trattativa per portare a Pescara Denis non dovesse andare in porto, Sebastiani potrebbe dirottare su Gilardino.

Il binario del mercato della squadra abruzzese punta quindi decisamente verso il Nord, con i contatti plurimi intrapresi sostanzialmente con Torino, Atalanta e Empoli.

Gli sviluppi non dovrebbero tardare, anche per mettere in condizione il tecnico Massimo Oddo di poter iniziare il più presto possibile a lavorare per integrare i nuovi nella rosa del Delfino.