Premier League – Affonda lo United, Chelsea e Liverpool vincono di misura

Premier League - Affonda lo United, Chelsea e Liverpool vincono di misura

Il resoconto della terza giornata del massimo campionato inglese. Il Tottenham mette in ginocchio lo United di Mourinho, il Manchester City non va oltre il pareggio. Vincono, invece, Chelsea e Liverpool.

MANCHESTER – Prosegue il momento negativo del Manchester United di José Mourinho, sempre più in bilico dopo la sconfitta di ieri sera contro il Tottenham capolista. All’Old Trafford gli Spurs hanno la meglio per ben 3-0, grazie al goal del solito Kane e alla doppietta di Lucas Moura, che fanno quindi rimanere i Red Devils inchiodati a 3 punti, frutto della vittoria all’esordio contro il Leicester. I tifosi invocano a gran voce l’esonero dello Special One, che in conferenza stampa chiede rispetto: “Sapete qual è stato il risultato, tre a zero, tre a zero, sapete cosa significa? Tre a zero, ok, ma significa anche tre campionati vinti, ho vinto più Premier da solo di tutti i 19 allenatori messi insieme. Tre per me, due per loro…rispetto, rispetto, rispetto ragazzi, rispetto”.

Stecca anche il Manchester City sul campo del Wolverhampton, da cui esce con un pareggio per 1-1. Passati in svantaggio con il goal di Boly, Laporte acciuffa il pareggio ma i Citizens sono sfortunati e colgono ben tre legni non riuscendo a trafiggere la porta protetta da Rui Patricio. La compagine di Guardiola perde così la vetta della classifica, occupata da Chelsea, Liverpool, Watford e il suddetto Tottenham. I Blues di Sarri continuano a vincere ed ottengono i tre punti contro il Newcastle grazie al goal di Hazard e all’autogol di Yedlin, l’autore dell’assist per il momentaneo 1-1 firmato da Joselu. Vince anche il Liverpool che, grazie al solito Salah, sconfigge il Brighton con il risultato di 1-0, cogliendo anche due legni. Prima vittoria in campionato per l’Arsenal di Unai Emery dopo le sconfitte contro Manchester City e Chelsea. I Gunners mettono al tappeto il West Ham in uno dei tanti derby di Londra dopo essere andati in svantaggio con il goal dell’ex Inter Marko Arnautovic. La rimonta è stata firmata da Monreal, Welbeck e dall’autogol di Issa Diop.

Premier League – I risultati della terza giornata

Wolverhampton-Manchester City 1-1

Arsenal – West Ham 3-1

Bournemouth – Everton 2-2

Huddersfield – Cardiff 0-0

Southampton – Leicester 1-2

Liverpool – Brighton 1-0

Watford – Crystal Palace 2-1

Newcastle – Chelsea 1-2

Fulham – Burnley 4-2

Manchester United – Tottenham 0-3