Premio B Awards alla Ternana: la consegna di oggi a Roma [FOTO]

37

bandecchi e vivacqua

ROMA – Premiazione oggi a Roma nella sede dell’Università Niccolò Cusano del B Solidale Awards – Migliore progetto di responsabilità sociale 2021 – alla Ternana calcio, per l’attività benefica dell’associazione Terni Col Cuore. Il riconoscimento, inserito all’interno delle Stelle al merito sociale, è stato consegnato dal presidente della Lega Serie B Mauro Balata e da quello dell’associazione Cultura&Solidarietà, Francesco Vivacqua nelle mani di Stefano Bandecchi, presidente grigioverde e ideatore del progetto solidale.

Sollecitato dal moderatore e direttore di Unicusano Tv Gianluca Fabi sulla capacità di una Lega, quella di B, di andare oltre all’organizzazione del campionato e alla distribuzione di risorse puntando molto sul sociale, Balata ha ricordato come questa attività permetta di entrare a contatto con la gente e con i territori, ‘è un’impronta – ha detto – che ci siamo dati e un tratto distintivo’. ‘Partiamo dal presupposto che come Lega Serie B facciamo tantissime iniziative nel terzo settore sia in autonomia sia con le stesse società e quest’anno siamo riusciti, grazie a Vivacqua e all’associazione Cultura&Solidarietà, a inserire B Awards all’interno delle Stelle al merito sociale. Una giuria indipendente ha individuato un progetto di una nostra società che si fosse particolarmente distinto e devo dire che Terni col cuore ha impressionato la commissione, per la continuità e costanza nell’aiutare un’intera comunità e particolarmente quelle famiglie che sono state colpite dalla pandemia. Il nostro – ha poi chiuso Balata – è un calcio di economia ma anche di socialità, entrambi aspetti importanti e indispensabili. E se il nostro calcio è bello lo si deve anche ai tifosi e alla loro passione’.

Parole sposate da Vivacqua: ‘Il calcio è capace di dare forza ai messaggi e quando questi hanno una portata di valenza sociale hanno un effetto dirompente’.

Bandecchi, ha parlato dopo la consegna del premio, ringraziando Balata e Vivacqua per le belle parole sul progetto e ha detto il suo pensiero sullo sport, ‘che non può essere limitato al campo verde anche se questo rimane la massima espressione e giudice ultimo di ogni sfida sportiva. Il fatto sociale – ha quindi ricordato – non può ridursi a un’elemosina ma deve rappresentare una battaglia, un progetto, una partita che va giocata dal primo all’ultimo minuto’. Bandecchi poi ha voluto condividere questo premio con il vicepresidente Paolo Tagliavento, che è anche presidente di Terni col cuore, ed è – ha ricordato Bandecchi – quello che opera tutti i giorni sul territorio’. Bandecchi infine ha fatto una carrellata delle iniziative portate avanti da Terni col Cuore e anticipato altre che verranno realizzate nelle prossime settimane sottolineando inoltre il ruolo dell’Università Cusano che si occupa di didattica e formazioni di uomini, ‘dove un ruolo principale lo ricopre lo sport’.

Stelle al merito sociale

Le Stelle al merito sociale è un’iniziativa nata nel 2009 grazie all’Associazione Cultura&Solidarietà per segnalare quelle persone e istituzioni che, senza grande clamore, realizzano a favore delle comunità in cui operano ha organizzato attività che hanno avuto ricadute vario titolo. Quest’anno tra le Stelle anche una squadra associata alla Lega Serie B che abbia saputo realizzare attività sociali tali da convincere la giuria come meritevoli di attenzione e di rilievo. Una decisione che scaturisce dal riconoscimento, da parte di Cultura & Solidarietà, della grande attività che i club dell’associazione guidata da Mauro Balata rivolgono al mondo del Terzo settore con diverse iniziative. La scelta di premiare il progetto della Ternana Calcio è stata presa da una giuria indipendente fra le numerosissime proposte provenienti da tutte le società della Serie BKT. Questa la motivazione: Per aver “Messo la “famiglia” al centro della coesione sociale sul territorio e per essersi validamente assunti la responsabilità di condividere le complessità familiari con aiuti concreti”.

Terni col cuore

Terni col Cuore è nata per volontà di Stefano Bandecchi ad inizio pandemia. Alla presidenza c’è Paolo Tagliavento, che ricopre anche il ruolo di vice-presidente della Ternana Calcio. L’associazione, attraverso interventi mirati di varia natura, contribuisce a sostenere le famiglie di Terni e del suo comprensorio in difficoltà a causa del Covid 19 ma non soltanto. La straordinarietà dell’operato dell’associazione risiede infatti nella continuità degli interventi, con l’orgoglio e la soddisfazione di agire incessantemente per il bene comune.

Articoli correlati