Pronostici del 27 novembre 2021: gli anticipi di Serie A e B

45

I suggerimenti del giorno 27 novembre sono dedicati agli anticipi della quattordicesima giornata del campionato di Serie A e alla quattordicesima giornata di Serie B

pronostici del sabato

Sabato 27 novembre si giocano gli anticipi della quattordicesima giornata di Serie A e la quattordicesima giornata di Serie B. Il campionato italiano riparte con Napoli e Milan appaiate in testa alla classifica, entrambe desiderose di riscattare la prima sconfitta stagionale. Nel torneo cadetto in testa alla classifica troviamo il Pisa. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare relative a detti tornei, che siamo andati ad analizzare. La vincita complessiva per una puntata da 10 euro si aggira sui 658 euro, ovviamente è variabile a seconda di quali quote di vanno a prendere in considerazione. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Empoli – Fiorentina 2 (ore 15)

Gara di apertura della quattordicesima giornata di Serie A. I padroni di casa vengono dalla sconfitta esterna per 2-1 contro il Verona, rimediata nei minuti di recupero quando é arrivato il gol di Tameze, e in classifica occupano il dodicesimo posto con 16 punti, frutto di cinque vittorie, un pareggio e sei sconfitte, con 19 gol fatti e 25 subiti. La squadra di Andreazzoli non vince dallo scorso 30 ottobre quando si impose per 1-2 sul campo del Sassuolo. I Viola sono reduci dal pirotecnico successo per 4-3 contro la capolista Milan e sono sesti, a  pari merito con Lazio e Juventus, a quota 21 punti con un cammino di sette partite vinte e sei perse; 20 reti realizzate e 17 incassate.

Sampdoria – Verona 2 (ore 15)

Match valido per la quattordicesima giornata di Serie A.  I blucerchiati vengono dal successo esterno per 0-2 contro la Salernitana e sono sedicesimi in classifica con 12 punti, frutto di tre vittoria, tre pareggi e sette sconfitte; 17 gol fatti e 25 subiti. Gli scaligeri sono reduci dalla vittoria casalinga per 2-1 contro l’Empoli, ottenuta grazie al gol realizzato da Tameze nei minuti di recupero, e sono noni a quota 19 punti con un percorso di cinque partite vinte, quattro pareggiate e quattro perse; 27 reti realizzate e 22 incassate.

Juventus – Atalanta 1 (ore 18)

Gara valida per la quattordicesima giornata di Serie A. I bianconeri vengono da due vittorie consecutive, contro Fiorentina e Lazio, che hanno permesso loro di risalire al sesto posto, a pari merito proprio con le squadre di Sarri e Italiano, con 21 punti, frutto di 6 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, con 18 gol fatti e 15 subiti. Vincere é la parola d’ordine per riportarsi in zona Champions; e poi c’é anche da riscattare quel pesante 4-0 rimediato proprio in Coppa contro il Chelsea. Dall’altra parte ci sono gli orobici, reduci dallo 5-2 rifilato allo Spezia e galvanizzati dal pirotecnico 3-3 ottenuto in Champions League sul campo dello Young Boys: in classifica sono quarti a quota 25 punti con un cammino di 7 partite vinte, 4 pareggiate e 2 perse; 27 reti realizzate e 17 incassate. La squadra di Gasperini non perde da sei turni. I precedenti di Juventus-Atalanta sono favorevoli ai bianconeri. In campionato si sono disputati 59 incontri, che hanno visto la Signora prevalere 38 volte, a fronte di 17 pareggi e 4 sconfitte.

Venezia – Inter 2 (ore 20.45)

Gara valida per la quattordicesima giornata di Serie A. I lagunari vengono da due vittorie consecutive, prima contro la Roma e poi contro il Bologna, che hanno permesso loro di salire al tredicesimo posto, a pari merito con il Sassuolo, a quota 15 punti, frutto di 4 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, con 12 gol fatti e 19 subiti. Un ottimo risultato per una squadra neopromossa che sta prendendo confidenza con la massima categoria. I nerazzurri sono reduci dal successo per 3-2 in campionato contro il Napoli e dal 2-0 rifilato allo Shakhtar di De Zerbi in Champions League, che ha consentito loro di arrivare agli ottavi di finale della competizione dopo ben undici anni: in classifica sono terzi e si sono portati a quattro lunghezze dal Napoli e Milan, che nel turno precedente hanno perso entrambe, con 28 punti con un cammino di 8 partite vinte, 4 pareggiate e 1 persa; 32 reti realizzate e 15 incassate

Alessandria – Cremonese 2 ( ore 14)

Incontro valevole per la quattordicesima giornata di Serie B. I padroni di casa vengono dal successo esterno per 2-3 contro la SPAL e sono ultimi in classifica sono diciassettesimi con 11 punti, frutto di tre vittorie, due pareggi e otto sconfitte; 14 gol fatti e 24 subiti. Gli ospiti sono reduci dalla vittoria esterna per 1-2 contro la Reggina e sono quarti, a pari merito proprio con i calabresi e col Frosinone, a quota 22 punti con un percorso di sei partite vinte, quattro pareggiate e tre perse; 17 reti realizzate e 12 incassate.

Benevento – Reggina 1 (ore 14)

Incontro valevole per la quattordicesima giornata di Serie B.   I sanniti vengono da tre sconfitte di fila, ultima delle quali quella contro il Pisa; sono undicesimi con 19 punti, frutto di 5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. I calabresi sono reduci dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro la Cremonese e sono quinti, a pari merito proprio con i grigiorossi, a quota 22 con un percorso di sei partite vinte, quattro pareggiate e tre perse; 18 reti realizzate e 13 incassate. L’ultimo precedente tra le due compagini risale alla stagione 2014-15 in Serie C quando il Benevento si impose per 4-0.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 27 novembre 2021

  • Empoli – Fiorentina 2 (2.05)
  • Sampdoria – Verona 2 (2.35)
  • Juventus – Atalanta 1 (2.20)
  • Venezia – Inter 2 (1.38)
  • Alessandria – Cremonese 2 (2.25)
  • Benevento – Reggina 1 (2.00)

TOTALE VINCITA INDICATIVA CON UNA GIOCATA DA 10 euro -> 658 EURO

Articoli correlati