Pronostici del 6 gennaio 2022: Milan-Roma e le altre sfide di Serie A

38

I suggerimenti del giorno 6 gennaio sono dedicati integralmente alla ventesima giornata del campionato di Serie A

pronostici scommesse giovedì

Giovedì 6 gennaio si gioca la ventesima giornata di Serie A. La classifica vede in testa l’Inter con 46 punti, seguito dal Milan con 42 e dal Napoli a quota 39. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare relative a detto torneo, che siamo andati ad analizzare. La vincita complessiva per una puntata da 10 euro si aggira sui 224 euro, ovviamente è variabile a seconda di quali quote di vanno a prendere in considerazione. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Bologna – Inter 2 (ore 12.30)

 I felsinei vengono dal rotondo successo esterno per 0-3 contro il Sassuolo e in classifica sono decimi, a pari merito con l’Empoli, con 27 punti, frutto di otto vittorie, tre pareggi e otto sconfitte; 27 gol fatti e 31 subiti. La squadra di Simone Inzaghi é reduce dal successo casalingo di misura contro il Torino, firmato Dumfries, ed é primo in classifica, a quattro lunghezze dal Milan e a sette dal Napoli. Ha 46 punti, frutto di quattordici vittorie, quattro pareggi e una sconfitta; 49 gol fatti e 15 subiti, seconda miglior difesa del torneo, dietro soltanto al Napoli.

Sampdoria – Cagliari 1 (ore 12.30)

I blucerchiati vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro la Roma e in classifica sono quattordicesimi, a pari merito con l’Udinese, con 20 punti, frutto di cinque vittorie, cinque pareggi e nove sconfitte; 27 gol fatti e 35 subiti. I rossoblù sono reduci dalla sconfitta esterna per 2-0 contro la Juventus e sono penultimi a quota 10 con un cammino di una partita vinta, sette pareggiate e undici perse, con 17 reti realizzate e 40 incassate.

Lazio – Empoli 1 (ore 14.30)

I biancocelesti vengono dal successo esterno per 1-3 contro il Venezia e in classifica sono ottavi con 31 punti, frutto di nove vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte; 39 gol fatti e 34 subiti. I toscani sono reduci dalla sconfitta casalinga per 2-4 contro il Milan e sono noni a quota 27 punti con un cammino di otto partite vinte, tre pareggiate e otto perse con 30 reti realizzate e 34 incassate.

Sassuolo – Genoa 1 (ore 16.30)

I neroverdi vengono dalla sconfitta casalinga per 0-3 nel derby emiliano contro il Bologna e in classifica sono dodicesimi, a pari merito con il Verona, con 24 punti, frutto di sei vittorie, sei pareggi e sette sconfitte; 30 gol fatti e 31 subiti. I rossoblù sono reduci dal pareggio casalingo a reti inviolate contro l’Atalanta e sono terzultimi a quota 11 punti con un cammino di una partita vinta, otto pareggiate e dieci perse con 19 reti realizzate e 27  incassate.

Atalanta – Torino 1 (1.50)

Gli orobici vengono dal pareggio esterno a reti bianche contro il Genoa e prima ancora dalla pesante sconfitta casalinga per 1-4 contro la Roma: un solo punto in due gare che dovrebbe aver fatto perdere la speranza di poter continuare a competere per lo scudetto e concentrarsi piuttosto sull’obiettivo di conquistare un posto nella Champions League, alla quale hanno dovuto dare l’addio poco più di un mese fa. In classifica ora sono quarti, a quattro lunghezze dalla capolista Inter, con 38 punti, frutto di undici vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte; 38 gol fatti e 24 subiti. I granata sono reduci dalla sconfitta esterna di misura contro l’Inter e, dopo un avvio di stagione alquanto difficoltoso, sono risaliti in undicesima posizione a quota 25 punti con un cammino di sette partite vinte, quattro pareggiate e otto perse con 23 reti all’attivo e 19 incassate.

Milan – Roma 1 (ore 18.30)

I rossoneri vengono dal successo esterno per 2-4 contro l’Empoli in classifica sono secondi, a quattro lunghezze dalla capolista Inter, con 39 punti, frutto di tredici vittorie, tre pareggi e tre sconfitte; 40 gol fatti e 22 subiti. I giallorossi sono reduci dal pareggio casalingo per 1-1 contro la Sampdoria e sono sesti, a pari merito con la Fiorentina,  a quota 32 punti con un cammino di dieci partite vinte, due pareggiate e sette perse con 31 reti realizzate e 21 incassate.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 6 gennaio 2022

  • Bologna – Inter 2 (1.52)
  • Sampdoria – Cagliari 1 (1.85)
  • Lazio – Empoli 1 (1.62)
  • Sassuolo – Genoa 1 (1.60)
  • Atalanta – Torino 1 (1.50)
  • Milan – Roma 1 (2.05)

TOTALE VINCITA INDICATIVA CON UNA GIOCATA DA 10 euro -> 224 EURO

Articoli correlati