Pronostici dell’8 dicembre 2022: la sedicesima giornata di Serie B

43

pronostici giovedì calciomagazine

I suggerimenti del giorno 8 dicembre 2022 sono dedicati integralmente alla sedicesima giornata di Serie B, che si gioca in turno infrasettimanale

In attesa dei quarti di finale dei Mondiali del Qatar, giovedì 8 dicembre si gioca, in turno infrasettimanale,la sedicesima giornata di  Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Parma – Benevento 1 (ore 12.30)

Gara valida per la sedicesima giornata di Serie B.  I Ducali, dopo la sconfitta esterna per 1-2 contro il Modena ha pareggiato per 1-1 sul campo del Cagliari; attualmente sono terzi in classifica, a pari merito con Bari e Genoa e a nove lunghezze dalla capolista Frosinone, con 23 punti, frutto di sei vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte, sedici gol fatti e ventitré subiti. A fare visita al Parma sarà il Benevento, che domenica scorso é stato battuto in casa di misura dal Palermo; la squadra di Cannavaro é diciassettesimo a quota 15 con un percorso di tre partite vinte, sei pareggiate e sei perse, quattordici reti realizzate e diciassette incassate.

Cosenza -Brescia 2 (ore 15)

Incontro valevole per la sedicesima giornata di Serie B.  I calabresi, dopo cinque sconfitte consecutive hanno prima battuto 3-2 il Palermo e poi pareggiato contro Cittadella e Perugia; attualmente sono quindicesimi con 16 punti, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte, quindici reti realizzate e ventiquattro incassate. Le Rondinelle sono reduci dalla sconfitta casalinga per 0-2 contro la Reggina; ora occupano la terza posizione, a pari merito con il Genoa, con 23 punti, con un percorso di sei partite vinte, quattro pareggiate, tre perse, diciotto reti realizzate e diciannove incassate.

Genoa – Südtirol 1 (ore 15)

Match valido per la sedicesima giornata di Serie B. Momento critico per i rossoblù perché nelle ultime cinque giornate sono arrivati soltanto due punti e tre sconfitte: contro Reggina, Perugia, e domenica scorsa in casa contro il Cittadella. Non vincono dallo scorso 22 ottobre quando ebbero per 1-2 contro la Ternana grazie alla doppietta di Massimo Coda. Davvero troppo poco per una squadra neoretrocessa con ambizioni di tornare  il prima possibile nella massima categoria. Per porre rimedio la società ha esonerato Alexander Blessin e, in attesa del nuovo allenatore, la guida della squadra é stata affidata ad Alberto Gilardino, attuale tecnico della Primavera.Attualmente il Grifone occupa la terza posizione, a pari merito con Parma e Bari ma già -8 dalla vetta della classifica: i suoi 23 punti sono il frutto di sei vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte, sedici gol fatti e tredici subiti. Continua, invece, il momento positivo del Sudtirol che domenica scorsa ha fermato in extremis sull’1-1 la capolista Frosinone. I biancorossi vantano una striscia positiva di dodici giornate, ovvero dall’arrivo in panchina Pierpaolo Bisoli. Ventidue punti (undici in casa), frutto di cinque vittorie e sei pareggi, nello specifico: i successi interni con Pisa e Parma ed esterni a Como, Palermo e Perugia e i pareggi in casa con Cosenza, Benevento, Cagliari, Ascoli e Frosinone e in trasferta sul campo della Spal e a Bari.

Modena – Venezia 1 (ore 15)

Gara valida per la sedicesima giornata di Serie B.  I Canarini sono reduci da due successi esterni, quello per 1-2 contro il Parma e quello per 2-3 contro la SPAL; ora sono decimi con 20 punti, con un cammino di sei partite vinte, due pareggi e sette sconfitte, ventidue reti realizzate e ventuno incassate. Anche i lagunari vengono da due vittorie consecutive, per 0-1contro il Palermo per 2-1 contro la Ternana che hanno fatto dimenticare ai loro tifosi le precedenti tre sconfitte di fila. La squadra di Vanoli, subentrato a Javorcic e Soncin, é penultima, però ora pari merito con Como, Benevento e SPAL: i suoi 12 punti sono frutto di quattro vittorie, tre pareggi e otto sconfitte, sedici gol fatti e ventidue subiti.

Perugia – Spal 1 (ore 15)

Gara valida per  la sedicesima giornata di Serie B. Gli umbri devono necessariamente far punti per cercare di abbandonare l’ultima posizione in classifica e recuperare terreno sul gruppetto delle penultime, che dista sole tre lunghezze. Nell’ultima giornata é arrivato il pari esterno a reti bianche contro il Cosenza e i loro 12 punti sono il frutto di tre vittorie, tre pareggi e nove partite perse, dieci gol fatti e venti subiti. Gli estensi vengono da due sconfitta di fila: quella esterna per 2-0 contro il Brescia e quella casalinga per 2-3 contro il Modena; sono quattordicesimi con 15 punti, frutto di tre vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte, diciannove gol fatti e diciassette subiti.

Pisa – Ascoli 1 (ore 15)

Match valido per la sedicesima giornata di Serie B. I toscani, grazie a otto risultati utili consecutivi, ultimo dei quali il pareggio esterno a reti bianche contro l’Ascoli, hanno parzialmente rimediato a un inizio di stagione decisamente al di sotto delle aspettative visto che ne venivano dalla finale degli ultimi playoff. La squadra di D’Angelo, tornato in panchina dopo la parentesi Maran, ora occupa l’undicesima posizione a quota 19, con un cammino di quattro partite vinte, sette pareggiate e quattro perse, ventiquattro reti realizzate e venti incassate. I marchigiani vengono dal pareggio casalingo per 3-3 contro il Como e sono noni con 21 punti, frutto di cinque vittorie, sei pareggi e quattro sconfitte, ventun gol fatti e diciannove subiti. L’ultimo confronto ufficiale risale allo scorso 16 marzo quando l’Ascoli si impose in casa per 2-0.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 9 dicembre 2022

  • Parma – Benevento 1 (1.90)
  • Cosenza -Brescia 2 (2.20)
  • Genoa – Südtirol 1 (1.52)
  • Modena – Venezia 1 (2.40)
  • Perugia – Spal 1 (2.00)
  • Pisa – Ascoli 1 (2.10)