Real Madrid – Barcellona 3-2: Bellingham decisivo nel recupero

117

Real Madrid Barcellona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Barcellona di Domenica 21 aprile 2024 in diretta: strappo decisivo per il campionato i Blancos vanno sotto due volte ma trovano il colpo decisivo al 46′

MADRID – Madrid, domenica ventuno aprile, il Santiago Bernabeu sarà teatro di una delle più grandi sfide del panorama calcistico, il Real Madrid, di mister Carlo Ancelotti, che in settimana si è qualificato alle semifinali di Champions battendo il City di Guardiola ai rigori, affronterà il Barcellona di Xavi che, al contrario è stato eliminato dal PSG. Al momento la classifica della Liga vede in testa proprio i blancos a quota 78 punti, seguiti 8 punti dietro, a quota 70 dai ragazzi di Xavi, terzo si trova il Girona a quota 65, subito dietro si trova l’Atletico Madrid del cholo Diego Pablo Simeone a quota 61. Chiude il quintetto di testa l’Atletic Bilbao a quota 58.

Vincendo, le merengues volerebbero a quota 82 a più 12 dal Barcellona e vedrebbero ad un passo il traguardo, mentre, se al contrario dovesse vincere il Barcellona, avvicinerebbe il Real, portandosi a meno 5 a quota 73. I lettori di calcio Magazine potranno seguire la diretta testuale sul nostro sito a partire dalle 20 quando metteremo le formazioni ufficiali, mentre dalle 21 con il fischio d’inizio.

Tabellino

REAL MADRID: Lunin A., Lucas, Tchouameni A., Rudiger A., Camavinga E. (dal 26′ st Garcia F.), Valverde F., Kroos T. (dal 26′ st Diaz B.), Modric L., Bellingham J., Rodrygo (dal 29′ st Militao E.), Vinicius Junior (dal 37′ st Joselu). A disposizione: Arrizabalaga K., de Luis M., Carvajal D., Ceballos D., Fernandez N., Guler A., Mendy F. Allenatore: Ancelotti C..

BARCELLONA: ter Stegen M., Kounde J., Araujo R., Cubarsi P., Cancelo J., Christensen A. (dal 1′ st Lopez F.), Gundogan I., de Jong F. (dal 45’+7 pt Pedri), Yamal L., Lewandowski R. (dal 19′ st Torres F.), Raphinha (dal 19′ st Joao Felix). A disposizione: Kochen D., Pena I., Alonso M., Fort H., Martinez I., Roberto S., Romeu O., Vitor Roque Allenatore: Xavi.

Reti: al 18′ pt Vinicius Junior (Real Madrid) , al 28′ st Lucas (Real Madrid) , al 45’+1 st Bellingham J. (Real Madrid) , al 6′ pt Christensen A. (Barcellona) , al 24′ st Lopez F. (Barcellona) .

Ammonizioni: al 33′ pt Camavinga E. (Real Madrid), al 30′ st Vinicius Junior (Real Madrid), al 38′ st Modric L. (Real Madrid) al 30′ st Kounde J. (Barcellona), al 45′ st Cubarsi P. (Barcellona).

Gol annullati: al 28′ pt Yamal L. per (Barcellona).

Precedenti e statistiche

L’ultimo precedente tra le squadre risale allo scorso gennaio e ha visto la vittoria del Real Madrid per 4-1, con tripletta di Vinicius e gol di Rodrigo, mentre per il Barcellona è andato in gol Robert Lewandowski. Nelle ultime 38 partite alla casa blanca, il Real ha vinto 14 volte, ottenendo 7 pareggi mentre il Barcellona ha sconfitto i ragazzi di Ancelotti 17 volte. I blaugrana hanno segnato 65 gol, mentre i blaancos 60. In casa madridista il risultato ottenuto più spesso è 2-0 in favore del Real Madrid.

Presentazione della partita

QUI MADRID – Mister Carlo Ancelotti per cercare di sconfiggere i rivali di sempre, il Barcellona, schiera il modulo 4-3-1-2 così composto: in porta il portiere ucraino Lunin. Linea difensiva a quattro con i due terzini che saranno a destra Dani Carvajal, mentre sulla corsia opposta ci sarà Ferland Mendy. Completeranno il pacchetto arretrato Rudiger, che in Italia ha vestito la maglia della Roma e Nacho. Il centrocampo sarà composto, in cabina di regia da Eduardo Camavinga, con ai suoi lati Tony Kroos e Federico Valverde. Le due punte saranno Vinicius e Rodrygo, con alle loro spalle Jude Bellingham.

QUI BARCELLONA – Xavi, per cercare di avvicinare il Real Madrid schiera il modulo 4-3-3 così composto: in porta il tedesco Ter Stegen. Linea difensiva a quattro con, l’ex Siviglia Koundè a destra, mentre l’ex Juve e Inter tra le altre, Cancelo a sinistra. I due centrali saranno Araujo e Cubarsi. Il regista blaugrana sarà Gundogan, con ai suoi lati il giovane Pedri e De Jong. In attacco l’unica punta sarà Robert Lewandowski, con ai suoi lati, a destra il classe 2007 Yamal, mentre a sinistra giocherà Raphina.

Probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-1-2): Lunin; Carvajal, Rudiger, Nacho, F. Mendy; Valverde, Camavinga, Kroos; Bellingham; Vinicius Jr., Rodrygo. Allenatore: Ancelotti

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Koundé, Ronald Araujo, Cubarsi, Cancelo; F. de Jong, Gundogan, Pedri; Yamal, Lewandowski, Raphinha. Allenatore: Xavi

Dove vedere Real Madrid-Barcellona

Real Madrid-Barcellona è una partita valevole per la trentaduesima giornata di Liga. Sarà possibile seguire la partita a partire dalle 21 su Dazn.