Real Madrid – Liverpool 3-1: doppietta per Vinicius

1091

Real Madrid - Liverpool cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Liverpool del 6 aprile 2021 in diretta: andata da favore degli spagnoli che hanno sfruttato delle disattenzioni difensive, la rete di Salah rende il ritorno più incerto

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: REAL MADRID-LIVERPOOL 3-1

SECONDO TEMPO

49' è finita! Il Real Madrid batte 3-1 il Liverpool grazie a una doppietta di Vinicius e gol di Asensio. La rete di Salah tiene in corsa gli inglesi che dovranno recuperare due reti nel ritorno. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

47' conclusione al limite di Salah ribattuta da Militao

45' 4 minuti di recupero

45' lungo lancio in area di Shaqiri per Salah, palla sul fondo

43' prova gli ultimi assalti la squadra di Klopp, corner conquistato sulla sinistra d'attacco: allontana Militao sul primo palo quindi perfeziona il disimpegno Valverde

41' chiusura regolare al limite dell'area su Mané

39' in campo Rodrygo per Vinicius Junior

38' giallo per Alexander-Arnold

36' Shaqiri per Diogo Jota e Firmino per Kabak

35' traversone di Valverde verso il secondo palo un pò lungo per Benzema che non riesce ad arrivare sulla sfera anche per un intervento difensivo di testa

31' prova quasi dal limite con il mancino Thiago Alcantara ma non inquadra lo specchio della porta

26' Vinicius in area serve a destra Benzema ma la conclusione sul primo palo viene bloccata a terra da Alisson

25' in campo Valverde per Asensio

22' gli spagnoli dunque riescono a chiudere positivamente l'ultimo contropiede che non aveva sfruttato inizialmente Asensio portandosi sul 2

20' VINICIUS!!! 3-1 REAL E DOPPIETTA PER LUI!!! Sugli sviluppi di una rimessa laterale Benzema server Modric, lo stesso in area vede al centro il compagno bravo a colpire di prima con il destro anticipando il tentativo di Alisson, sorpreso nell'occasione

18' ottimo intervento in spaccata di Mendy a salvare su Mané, in agguato sul primo palo a ricevere un cross dalla sinistra. C'è l'angolo! Sugli sviluppi blocca in presa alta il portiere e fa partire un contropiede, inglesi scoperti, filtrante i Benzema per Asencio che a limite dell'area si attarda facendosi soffiar palla

15' circolazione palla della squadra di Zidane che non trova sblocchi sulla destra d'attacco. Qualche istante più tardi sponda per Kroos che appana dentro l'area alza la mira

11' giallo a Thiago Alcantara, pestone punito dell'arbitro

9' corner conquistato dal Real Madrid, su cross dal fondo tocco di Robertson che non voleva correre rischi

6' SALAH!!! ACCORCIA LE DISTANZE IL LIVERPOOL!! Il VAR conferma la regolarità del gol. Inserimento centrale di Wjinaldum che serve Diogo Jota al limite. Il giocatore in area prova una conclusione in area deviata da Modrid in scivolata, la palla arriva sui piedi dell'egiziano che supera Courtois con un pallonetto e palla che batte sulla traversa prima di infilarsi in rete

5' battuta di Robertson, in area proluga Casermiro ma inglesi che restano in attacco

3' possesso palla per il Liverpool, primo giallo anche per il Real Madrid, punito un intervento falloso di Lucas Vazquez

Si riparte dal 2-0 del primo tempo

PRIMO TEMPO

46' termina il primo tempo con il doppio vantaggio per il Real Madrid grazie alle reti di Vinicius e Asensio. Liverpool da rivedere in difesa dove sono stati concessi troppi spazi. Vi aspettiamo fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match

45' 1 minuto di recupero

44' punizione dal vertice destro dell'area del Liverpool ma l'arbitro ravvisa una spinta di Philips

43' errore in disimpegno di Kabak che svirgola il pallone, per poco non ne approfitta in area Asensio ma il suo diagonale in area termina di poco a lato grazie anche a un leggero ma decisivo tocco di Alisson!

42' in campo Thiago Alcantara per Keita

40' due guizzi delle punte spagnole e Liverpool sotto di due reti con la complicità della difesa non certo impeccabile nelle occsaioni

39' primo giallo del match per Mané

36' ASENSIO!!! 2-0 REAL, BUCATA LA DIFESA INGLESE! Lancio da centrocampo di Kross, palla deviata maldestramente da Alexander-Arnold, con palla che perviene a centroarea sui piedi dell'attaccante, lesto a superare con pallonetto morbido Alisson in uscita quindi per sicurezza tocca anche con il piede a pochi passi dalla linea di porta

31' palla in area dalla sinistra per Vinicius che dopo un controllo calcia in diagonale ma sfera di poco a lato, c'è una deviazione in angolo delle difesa. Nulla di fatto sugli sviluppi dello stesso

27' VINICIUSS!!! VANTAGGIO DEL REAL MADRID!!! Sventagliata con il contagiri dalla propria trequarti campo di Kroos per il giocatore che in area si aggiusta la palla di petto e colpisce di destro a tu per tu con Alisson dopo aver bruciato nello scatto i difensori

25' filtrante per Benzema bravo a prendere il tempo a Kabak ma il difensore riesce a chiuderlo in angolo. Sugli sviluppi la palla arriva sui piedi di Casemiro ma palla dentro che sorvola la traversa

21' circolazione palla prolungata del Liverpool quindi Keita prova a imbucare centralmente ma non si chiude un uno - due con un compagno al limite dell'area

18' buona chiusura di Kabak, palla che sfila sul fondo

15' apertura di Kross per Vazquez che prova a far proseguire per Asencio ma sbaglia la misura del passaggio, sfera sul fondo

13' cross dal fondo di Mendy, dopo un bel numero su Alexander-Arnold, per il colpo di testa sul primo palo, palla che esce di un metro a lato alla sinistra di Alisson, fermo nella circostanza

12' chiusura corretta all'ingresso in area di Wjinaldum su Modric che abbozza a una timida protesta

10' prova uno scatto centrale Salah partendo da centrocampo ma non riesce a infilarsi nel corridoio, dall'altra parte si mette in proprio Vinicius con Fabinho che lo chiude in angolo: nulla di fatto sugli sviluppi

9' verticalizzazione di Philips, allontana senza compliementi la difesa, ricordiamo che il 14 aprile si giocherà il match di ritorno

8' pressing alto della squadra di casa che frutta una rimessa laterale conquistata

4' apertura a sinistra intercettata dal Liverpool ma i blancos recuperano palla e conquistano il primo corner: sugli sviluppi segnalata posizione di offside a Casemiro, al rinvio Alisson che scambia con i compagni di reparto

2' prova dalla distanza Benzema, conclusione telefonata e rasoterra controllato senza problemi da Alisson

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Real Madrid nella classica divisa bianca, nei precedenti 3 vittorie per parti e un pareggio

Capitani a centrocampo per decidere chi batterà il calcio d'avvio, si gioca a specchio con il 4-3-3

Le squadre fanno in questo momento il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Real Madrid - Liverpool, andata dei quarti di finale di Champions League.  Nei precedenti in Spagna perfetta partità con una vittoria per parte con lo stesso punteggio, 1-0. Il più recente è datato 2014 mentre l'altro è del 2009. Ci collegheremo intorno alle ore 21 per vivere le emozioni dell'incontro con la cronaca in diretta.

TABELLINO

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Mendy, Militao, Nacho, Lucas Vazquez; Modric, Casemiro, Kroos; Vinicius Junior (dal 39' st Rodrygo); Benzema, Asensio (dal 25' st Valverde). A disposizione: Lunin, Altube, Marcelo, Odriozola, Isco, Mariano Diaz, Arrivas, Chust. Allenatore: Zidane

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Philips, Kabak (dal 36' st Firmino), Robertson; Wjinaldum. Fabinho, Keita; Salah, Diogo Jota (dal 36' st Shaqiri), Mané (dal 42' st Thiago Alcantara). A disposizione: Adrian, Davies, Milner, Oxlade-Chamberlain, Jones, Tsimikas, Davies, R. Williams, Cain. Allenatore: Klopp

Reti: al 27' pt Vinicius Junior, al 36' pt Asensio, al 6' st Salah, al 20' st Vinicius Junior

Ammonizioni: Mané, Lucas Vazquez, Thiago Alcantara, Alexander-Arnold

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

La presentazione del match

MADRID – Questa sera, martedì 6 aprile, alle ore 21 andrà in scena Real Madrid – Liverpool, incontro valevole per l’andata dei quarti di finale di Champions League 2020/2021. Da una parte c’è la squadra di Zidane che viene dal successo casalingo contro l’Eibar ed in classifica occupa la seconda posizione con 63 punti. Le Merengues hanno staccato il pass per i quarti di finale battendo l’Atalanta sia all’andata che al ritorno. Dall’altra parte troviamo la squadra di Klopp che è reduce dall’ottimo successo esterno contro l’Arsenal ed in classifica occupa la quinta posizione con 49 punti. I Reds hanno staccato il pass per questo turno eliminando il Lipsia vincendo in entrambe le occasioni.

L’ultimo precedente tra queste due squadre risale alla finale di Champions League 2017/2018 con il successo della squadra spagnola per 3-1. In totale sono sei i precedenti tra le due squadre ed il bilancio è in perfetta parità con tre successi per parte. In parità anche le reti segnate con le due compagini che sono andate in rete per sette volte. La sfida verrà diretta dall’arbitro tedesco Felix Brych mentre i suoi assistenti saranno Mark Borsch e Stefan Lupp. Il quarto uomo sarà Tobias Stieler mentre al VAR ci saranno Marco Fritz e Sascha Stegemann.

QUI REAL MADRID – Zidane dovrebbe confermare il 3-5-2 con Courtois in porta, pacchetto difensivo composto da Mendy, Militao e Nacho. A centrocampo Casemiro in cabina di regia con Modric e Kroos mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Lucas Vazquez e Marcelo. In attacco spazio al tandem offensivo composto da Benzema e Asensio.

QUI LIVERPOOL – Klopp dovrebbe mandare in campo i suoi col classico 4-3-3 con Alisson tra i pali, reparto difensivo composto da Alexander-Arnold e Robertson sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Fabinho e Kabak. A centrocampo Thiago Alcantara in cabina di regia con Jones e Wjinaldum mezze ali mentre in attacco spazio al tridente formato da Salah, Diogo Jota e Mané.

Le parole di Zidane e Klopp

Zidane: “Quello che possiamo fare è lavorare ogni giorno e basta. Questa squadra ha dimostrato che riesce a ribaltare ogni pronostico perché non si arrende mai. Finché ci sarà vita in noi lotteremo. Sempre. Abbiamo avuto un momento difficile ma ora stiamo bene. Non so se si possa parlare di problema visti i giocatori di qualità che comunque hanno a disposizione. Avranno anche delle assenze ma la loro forza è nel collettivo. Per loro come per ogni squadra. Sarà una finale lunga 180’. Detto questo dovremo concentrarci solo sulla gara di domani senza pensare al match di ritorno. Hazard deve rimanere calmo. Non vogliamo rischiare un rientro anticipato per un calciatore che non sta bene. Faremo le cose piano piano e vedremo quando sarà disponibile. Sperando di averlo a disposizione entro il finale di stagione”. 

Klopp: “Siamo motivatissimi. Giochiamo per passare il turno non per vendicare il 2018. Ovviamente ricordo molto bene quella partita. E se qualcuno mi avesse chiesto, una settimana dopo, di invitare Sergio Ramos al mio compleanno avrei detto di no. Ormai è passato del tempo, non riesco a rivivere quelle sensazioni e neanche ci provo. Abbiamo l’occasione di dimostrare quanto siamo bravi. E se saremo migliori del Real Madrid, meriteremo di andare avanti. Non so se posso allenare qui. Il mio spagnolo è pessimo ma quando siamo arrivati non mi è dispiaciuto affatto. Il tempo qui è sempre molto bello. Posso prendere in considerazione il Mallorca, mi piacerebbe molto. Contro il Real abbiamo giocato alla pari nel 2018 perché la nostra squadra si sposa bene con il loro tipo di gioco. Siamo di fronte a una squadra che ama un calcio propositivo e questo ci aiuta molto. Di certo, abbiamo delle possibilità anche se il Real è favorito per uomini e tradizione. Non è una questione legata al rimorso o alla vendetta del 2018. Credo che se esiste una squadra che sa come vincere la Champions League, quella è proprio il Real Madrid”.

Le probabili formazioni di Real Madrid – Liverpool

REAL MADRID (3-5-2): Courtois; Mendy, Militao, Nacho; Lucas Vazquez, Modric, Casemiro, Kroos, Marcelo; Benzema, Asensio. Allenatore: Zidane

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson, Alexander-Arnold, Fabinho, Kabak, Robertson; Wjinaldum. Thiago Alcantara, Jones; Salah, Diogo Jota, Mané. Allenatore: Klopp

STADIO: Alfredo Di Stefano

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Real Madrid – Liverpool, valevole per l’andata dei quarti di finale di Champions League 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno e il numero 251 del satellite. La gara tra Real Madrid e Liverpool sarà visibile anche in chiaro su Mediaset, e in particolare su Canale 5. La sfida sarà visibile in diretta streaming su Sky Go, il servizio che Sky riserva per i propri abbonati. Basterà scaricare l’app su pc o notebook oppure su dispositivi come smartphone e tablet, per poi selezionare il match dal palinsesto. In alternativa il live streaming sarà su Now TV, acquistando uno dei pacchetti dedicati che contenga il meglio del calcio e le partite Champions League. Un’altra alternativa sarà quella di seguire la gara tra Real Madrid e Liverpool in streaming su sportmediaset.it e su Mediaset Play.

Articoli correlati