Reggiana – Fermana 2-1: decidono le reti di Lanini e Libutti

1028

Reggiana Fermana cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Reggiana – Fermana del 5 dicembre 2021 in diretta: succede tutto nel primo tempo con match che si sblocca dopo 10 minuti e pareggio temporaneo di Nepi al 33′

REGGIO EMILIA – Domenica 5 dicembre, alle ore 14.30, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, andrà in scena Reggiana – Fermana, gara valida per la diciassettesima giornata del Girone B della Serie C 2021/2022. I padroni di casa vengono dal pareggio casalingo per 3-3 contro la Viterbese e in classifica ora sono primi, a pari merito con il Modena, con 36 punti, frutto di dieci partite vinte e sei pareggiate; 29 reti realizzate e 9 incassate. Gli ospiti sono reduci dal successo casalingo per 3-0 contro l’Imolese e sono sedicesimi a quota 18 punti con un cammino di cinque partite vinte, tre pareggiate e otto perse e con 16 reti fatte e 23 subite. A dirigere il match sarà Mario Cascone della sezione di Nocera, coadiuvato dagli assistenti Amedeo Fine di Battipaglia e Mattia Festa di Avellino; quarto uomo ufficiale Francesco Burlando di Genova.

Tabellino

REGGIANA: Voltolini M., Camigliano A., Cauz C., Cigarini L., Contessa S., Lanini E. (dal 40′ st Rosafio M.), Libutti L. (dal 34′ st Cremonesi M.), Luciani A., Radrezza I. (dal 23′ st Muroni M.), Rossi F. (dal 40′ st Sciaudone D.), Zamparo L. (dal 34′ st Sorrentino D.). A disposizione: Marconi A., Russo S., Anastasio A., Chiesa D., Cremonesi M., Guglielmotti D., Muroni M., Neglia S., Rosafio M.,Scappini S., Sciaudone D., Sorrentino D.

FERMANA: Ginestra P., Alagna M. (dal 37′ st Blondett E.), Frediani M. (dal 30′ st Mordini D.), Graziano G., Mbaye M. M., Nepi A. (dal 30′ st Marchi E.), Pannitteri O., Rodio F., Rossoni S., Scrosta E. (dal 30′ st Capece G.), Urbinati G.. A disposizione: Moschin S., Blondett E., Bolsius D., Bugaro G., Capece G., Corinus J., Lovaglio S., Marchi E., Mordini D., Pistolesi F., Rovaglia P., Sperotto N.

Reti: al 10′ pt Lanini E. (Reggiana), al 43′ pt Libutti L. (Reggiana) al 33′ pt Nepi A. (Fermana).

Ammonizioni: al 21′ pt Radrezza I. (Reggiana), al 41′ pt Zamparo L. (Reggiana) al 11′ st Graziano G. (Fermana), al 13′ st Scrosta E. (Fermana), al 45′ st Urbinati G. (Fermana).

Espulsioni: al 15′ st Mbaye M. M. (Fermana).

I convocati della Fermana

PORTIERI: 1 Ginestra, 12 Trezza, 22 Moschin
DIFENSORI: 2 Rossoni, 3 Mordini, 6 Corinus, 14 Scrosta, 19 Pistolesi, 21 Rodio, 23 Alagna, 30 Sperotto, 99 Blondett
CENTROCAMPISTI: 4 Urbinati, 10 Blosius, 11 Bugaro, 18 Frediani, 20 Capece, 24 Mbaye, 25 Graziano
ATTACCANTI: 7 Marchi, 26 Lovaglio, 29 Rovaglia, 32 Nepi, 77 Pannitteri

Le dichiarazioni di Diana alla vigilia

“Di partite come quella di domenica scorsa ne abbiamo viste tante, mi sono divertito però non è il risultato che volevamo. Dobbiamo prendere la cosa migliore, cioè lo spirito di reazione, anche se non basta perché sono stati fatti degli errori individuali e bisogna cercare di tenere alta l’attenzione. Ci fanno anche bene per riattivare la tensione, anche se dispiace perché l’intento era un altro. Abbiamo lavorato tutta la settimana per vincere la partita perché il nostro campionato deve essere questo. Ho chiesto alla squadra di fare una gara con attenzione e portare a casa punti, perché vogliamo proseguire il nostro campionato, andare sopra i 40 punti se possibile e prepararci bene alla partita successiva. Abbiamo bisogno di tutti, e sono tutti sul pezzo. Onestamente per il mercato di gennaio non sono stati fatti passi, poi in generale i direttori sportivi monitorano sempre la situazione; c’è anche una problema di valutazione sugli over. Io sono molto contento della mia rosa. Alla lunga come era immaginabile chi non ha fatto preparazione ha un po’ di abbassamento di prestazione, che è normale dopo 15-16 partite”.

Le dichiarazioni del DG della Fermana

Il direttore generale della Fermana, Fabio Massimo Conti, ha dichiarato a Il Resto del Carlino: “La gara perfetta potrebbe non bastare, in ogni caso andremo per fare una partita diversa rispetto alle trasferte di Cesena e Teramo, perché non si può andare a giocare fuori casa e commettere ingenuità e disattenzioni – afferma al Resto del Carlino – Ci vorrà la giusta mentalità, un buon impatto fisico e l’atteggiamento di chi è pronto alla battaglia. Se poi l’avversario sarà stato comunque più bravo di noi, accetteremo il verdetto”. Conti apre al mercato: “Faremo qualche piccolo ritocco per migliorare, ma prima di tutto dobbiamo concentrarci sulla Reggiana, poi su Olbia, Entella e Viterbese per scalare quante più posizioni possibili prima della sosta natalizia”.

La presentazione del match

QUI REGGIANA – La squadra di Diana potrebbe adottare il modulo 3-5-2, con Voltolini in porta e Luciani, Rozzio e Cauz a comporre il blocco difensivo. In cabina di regia potremmo trovare dal 1′ Cigarini con Radrezza e Muroni mezz’ali; sulle fasce Guglielmotti e Contessa. Coppia d’attacco formata da Lanini e Zamparo.

QUI FERMANA – Riolfo schiererà la squadra con un 3-4-2-1 con  Ginestra in porta, coadiuvato nel pacchetto arretrato formato da Alagna, Blondett e Sperotto. A centrocampo Graziano e MBaye; sulle corsie Rodio e Mordini

Le probabili formazioni di Reggiana – Fermana

REGGIANA (3-5-2): Voltolini; Luciani, Rozzio, Cauz; Guglielmotti, Radrezza, Cigarini, Muroni, Contessa; Zamparo, Lanini. Allenatore: Aimo Diana

FERMANA (3-4-2-1): Ginestra; Alagna, Blondett, Sperotto; Rodio, Mbaye, Graziano, Mordini; Pannitteri, Bolsius; Cognigni. Allenatore: Riolfo

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta ed esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.

Articoli correlati