Reja ancora con la febbre, domani alla ripresa senza i Nazionali

201 0

FORMELLO – Tra ventiquattro ore la Lazio si ritroverà al Centro Sportivo di Formello per la ripresa degli allenamenti, dopo i tre giorni di pausa concessi da mister Reja ai biancocelesti. Il tecnico goriziano è rientrato lunedì nella sua casa di Lucinico a Gorizia, è bloccato a letto dalla febbre e spera di ristabilirsi per giovedì. Ritrverò la sua squadra di fatto decimata dalle assenze per gli impegni delle Nazionali: mancheranno Klose, Radu, Cana, Lulic, Gonzalez e Hernanes impegnati tra martedì e venerdì, come si legge nell’edizione odierna del Corriere dello Sport.

RADU E LULIC – Il difensore romeno sarà impegnato nella doppia sfida contro il Belgio a Bruxelles e la Grecia. L’amichevole contro i greci era stata inizialmente annullata per il rifiuto della Federcalcio tedesca di ospitare l’evento, che si terrà dunque in Austria. Lulic sarà invece impegnato in una gara delicata valida per lo spareggio di qualificazione ad Euro 2012: la Bosnia affronterà il Portogallo (andata a Zenica e ritorno a Lisbona).

GONZALEZ E HERNANES – E’ paritto per l’Uruguay Gonzalez, la prima gara della sua Nazionale sarà valida per le qualificazioni ai Mondiali 2014 (venerdì a Montevideo la Celeste sfiderà il Cile). Il 15 novembre invece il Tata sarà in Italia, per sfidare in amichevole allo Stadio Olimpico proprio la Nazionale di Prandelli. Il Brasile di Hernanes giocherà invece a Libreville con il Gabon e a Doha con l’Egitto, il Profeta potrà rientrare a Formello un giorno prima degli altri nazionali poichè sarà a Roma già mercoledì 16 novembre. L’Albania di Cana invece affronterà l’Arzebaigian e la Macedonia.

[Giorgia Baldinacci – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]