Roma – Bodo/Glimt 2-2: giallorossi due volte a rincorrere

1059

Roma Bodo Glimt cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Bodo/Glimt del 4 novembre 2021 in diretta: ospiti in vantaggio prima con Solbakken e pareggio di El Shaarawy quindi con Botheim e risposta di Ibanez

La cronaca con commento in diretta

RISULTATO finale: ROMA - BODO/GLIMT 2-2 (2'T)

SECONDO TEMPO

49' si chiude qui la partita tra Roma e Bodo, 2-2 il risultato finale con i giallorossi due volte a rincorrere i norvegesi che hanno rimostrato anche oggi di essere un avversario ostico. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

47' segnalato fallo in attacco in occasione di una palla tagliata scodellata da Karsdorp in area. Mancini in area era finito a terra e anche in questo caso resta più di un dubbio

44' 4 minuti di recupero

43' in campo Vetlesen per Konradsen e Mugisha per Pellegrino mentre nella Roma c'è Zalewski per El Shaarawy

42' giallo a Moe che aveva allontanato la sfera

41' corner dalla sinistra di Veretout per l'incornata di Cristante in area ma palla sopra la traversa!

38' IBANEZZZ!! 2-2!!! Palla in area pennellata sul secondo palo da Carles Perez per il difensore che quasi sulla linea di porta colpisce con il volto e palla che non viene salvata sulla linea da Haikin. Il tocco del portiere c'è stato quando la palla ha varcato la linea di porta

37' buon intervento del portiere su tentativo di El Shaarawy

36' lancio in area per Mayoral che dal fondo crossa basso di prima per Shomurodov anticipato sul fondo. Sul corner palla tagliata di Carles Perez ma non ci arriva nessuno

36' in campo Borja Mayoral per Abraham

35' cartellino giallo anche per Solbakken per un contrasto falloso su Ibanez

33' intervento in ritardo di Ibanez su Solbakken, giallo inevitabile

30' giallo anche per il portiere Haikin

27' spunto di Shomurodov ma tentativo deviato in corner e sugli sviluppi Mancini sul secondo palo viene raddoppiato e trova il muro dalla difesa. Lo stesso Mancini sul successivo corner trova la sponda di Shomurodov ma da due passi centra il palo quindi Cristante tap in fuori! Quest'ultimo viene ammonito per proteste

26' altro episodio da moviola su corner dalla sinistra un tocco con il polso non visto in area del Bodo

25' prova a reagire la Roma con un tentativo da fuoriarea alto seppur di poco di Veretout quindi qualche istante più tardi un paio di corner che non hanno esito

22' Mourinho prova a potenziare l'attacco con Shomurodov per Zaniolo

20' BOTHEIM!!! TORNA IN VANTAGGIO IL BODO! Cross dalla destra molto preciso di Sampsted per il colpo di testa ravvicinato del giocatore lasciato colpevolmente libero

9' EL SHAARAWY!!! PAREGGIO DELLA ROMA!!! Bella giocata in area del giocatore che da posizione defilata calcia con il destro a giro e palla che si infila sotto l'incrocio del palo alla sinistra del portiere

7' tentativo da fuori area di Konradsen, palla molto alta

2' cross basso dal fondo di Abraham sul primo palo per El Shaarawy anticipato dalla difesa da More che si era aiutato dal braccio ma l'arbitro lascia giocare

si riparte questa volta con il calcio d'inizio per il Bodo

novità nella Roma con Carles Perez e Villar pronti già dal primo minuto, non rientrano in campo né Mkhitaryan, né Darboe

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo con il vantaggio del Bodo proprio in extremis e pubblico giallorosso che al momento non ha molto gradito quanto visto in campo dai suoi. Vi aspettiamo fra pochi minuti per seguire il secondo tempo

46' BODO IN VANTAGGIO!!! SOLBAKKEN! Su rinvio errato del porteire, passaggio corto di esterno di Hogen per la conclusione molto bella dal limite dell'area del giocatore che la piazza con il sinistro a giro sotto l'incrocio dei pali alla destra di Rui Patricio

44' 2 minuti di recupero

43' lancio di Cristante in area per El Shaarawy partito da posizione defilata ma ottimo tempo di uscita del portiere ad anticiparlo

41' possesso palla prolungato della Roma che ha più volte provato a sfondare con dei lanci lunghi in verticale

38' lancio in area di Veretout per Zaniolo che perde l'attimo per colpire quindi sfera ad Abraham ma c'è una deviazione in angolo: sugli sviluppi ha la meglio la difesa quindi fallo in attacco di Cristante

37' fermato in offside Abraham

34' su cross di Karsdorp per El Shaarawy anticipo della difesa quindi sulla respinta arriva in corsa Veretout ma palla abbondantemente a lato

32' su angolo dalla destra prova a colpire di testa Abraham ma sfera che rimpalla su un difensore

27' bel lancio di Darboe per Zaniolo anticipato fuori area con i piedi dal portiere

24' su corner dalla destra sbuca sul secondo palo El Shaarawy che conclude verso il primo palo ma trova il ginocchio di Konradsen e palla in corner. Nulla di fatto sul secondo tentativo

22' prova con il mancino dal limite dopo uno stop con il petto, palla a lato di un paio di metri alla sinistra del portiere. Nell'occasione il giocatore è stato favorito da un disimpegno in preciso della difesa norvegese

21' si riprende con Mancini che rientra in campo un pò dolorante dopo le cure mediche

19' gioco fermo con Mancini che ha la peggio dopo uno scontro con Konradsen, staff medico in campo possibili problemi a una caviglia

18' pressione efficace dei norvegesi e palla recuperata a centrocampo

16' scarico di Zaniolo al limite per El Shaarawy ma rasoterra respinto dalla difesa

13' angolo per il Bodo che non ha esito quindi fallo di Botheim su Darboe

10' fischiato fallo in attacco a Solbakken che voleva prendere d'infilata Cristante ma di mestiere copre la sfera e prende la punizione

9' lancio di El Shaarawy fuori misura per Abraham che desiste nello scatto, palla al portiere

6' dall'altra parte cross dal fondo di El Shaarawy ma la difesa si chiude

3' bello uno due in area del Bodo in area ma nel momento del cross dal fondo di Pellegrino solo toccato da Rui Patricio ma palla già oltre la linea di fondo

2' verticalizzazione di Veretout per Zaniolo che appena dentro l'area viene anticipato dall'uscita bassa di Haikin!

2' palla recuperata dal Bodo ma lungo lancio che si perde tra le maglie giallorosse della difesa

Si parte! Calcio d'avvio battuto dalla Roma nella classica maglia giallorossa, Bodo in maglia gialla. 40mila spettatori sugli spalti

Ci siamo! Le squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Roma - Bodo/Glimt. Dalle ore 21 seguiremo il match in diretta.

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Cristante, Ibanez; Darboe (dal 1' st Villar), Veretout; Mkhitaryan (dal 1' st Carles Pérez), Zaniolo (dal 22' st Shomurodov), El Shaarawy (dal 43' st Zalewski); Abraham (dal 36' st Borja Mayoral). A disposizione: Fuzato, Calafiori, Reynolds, Kumbulla, Diawara, Bove, Missori. Allenatore: Mourinho.

BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe, Lode, Bjorkan; Brunstad Fet, Hogen, Konradsen (dal 43' st Vetlesen); Solbakken, Botheim, Pellegrino (dal 43' st Mugisha). A disposizione: Smits, Hoibraten, Berg, Kongsro, Moberg, Selvag Nordas, Kvile, Pernambuco, Koomson. Allenatore: Mourinho.

Reti: al 46' pt Solbakken, al 9' st El Shaarawy, al 20' st Botheim, al 38' st Ibanez

Ammonizioni: Mancini, Haikin, Ibanez, Solbakken, Moe

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

Vogliamo vincere per tornare primi nel girone. La partita di Bodo non l’abbiamo dimenticata. In Norvegia abbiamo sbagliato tutti, non voglio dire che ha sbagliato uno piuttosto di un altro. Domani vogliamo vincere come squadra. Non giocherà la stessa squadra, ovviamente. Abraham sta vivendo un momento non speciale, ma è un grande giocatore e abbiamo fiducia in lui. Tornerà a giocare meglio, segnerà e non ci sono problemi. Per Zaniolo due anni dopo l’infortunio non è facile: solo il tempo può aiutare. Shomudorov non sarà in lista ma è un calciatore con qualità che noi non abbiamo che cerca movimenti che non facciamo tanto. E’ lontano dall’essere un titolare, ma ha un profilo che merita lavoro”.

Le dichiarazioni di Abraham alla vigilia

Mi aspetto una buona partita. Loro sono una buona squadra e ce l’hanno dimostrato. Siamo molto delusi per il risultato dell’andata, ma abbiamo l’occasione giusta per rifarci. Mi sento meglio, sto migliorando ogni giorno. L’infortunio che ho avuto in nazionale è fastidioso, di quelli che si trascinano a lungo. La mia speranza è di tornare al 100% il prima possibile, fare gol e fornire assist”.

La presentazione del match

ROMA – Giovedì 4 novembre, alle ore 21, allo Stadio Olimpico, andrà in scena Roma – Bodo/Glimt, incontro valevole per la quarta giornata del Girone C della Conference League 2021/2022. Sguardo alla formazione scelta da Mourinho con alcune di novità. Confermata la linea difensiva a quattro con Karsdorp, Mancini, Cristante (che dunque scala nel ruolo di centrale) e Ibanez spostato a terzino. Sulla mediana spazio a Darboe con Veretout mentre sulla trequarti con Zaniolo e Mkhitaryan c’è El Shaarawy. In avanti Abraham unica punta. La gara di andata, lo scorso 21 ottobre, si é chiusa con la disfatta dei giallorossi, sconfitti col punteggio tennistico di 6-1. Ora per la squadra di Mourinho é tempo di riscatto e di conquistare tre punti che potrebbero rivelarsi fondamentali per il passaggio del turno visto che é seconda nel raggruppamento con 6 punti, a una lunghezza di distacco dai norvegesi. In campionato la Roma é quarta, a pari merito con l’Atalanta, con 19 punti ed é reduce dalla sconfitta interna di misura nel big match contro il Milan. Il Bodo/Glimt é in testa alla classifica dell’Eliteserien a quota 54 punti dopo 25 partite. La Roma ha perso solo 1 degli ultimi 24 incontri casalinghi europei, con 18 vittorie e 5 pareggi. Il Bodø/Glimt, invece, ha vinto solamente una delle ultime 9 partite europee disputate fuori casa.

QUI ROMA – Mourinho dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Rui Patricio in porta, pacchetto difensivo composto da Karsdorp e Vina sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Mancini e Ibanez. A centrocampo Cristante e Veretout in cabina di regia mentre davanti spazio a Mkhitaryan, Zaniolo ed El Shaarawy alle spalle di Abraham.

QUI BODO GLIMT – Knutsen dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Haikin in porta, pacchetto difensivo composto da Sampsted e Bjorkan sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Lode e Moe. A centrocampo Berg in cabina di regia con Fet e Naraden mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Solbakken, Botheim e Pellegrino.

Le probabili formazioni di  Roma – Bodo/Glimt

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Mkhitaryan, Zaniolo, El Shaarawy; Abraham. Allenatore: Mourinho.

BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe, Lode, Bjorkan; Brunstad Fet, Berg, Naraden; Solbakken, Botheim, Pellegrino. Allenatore: Mourinho.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Roma – Bodo/Glimt, valido per la quarta giornata della fase a gironi della Conference League 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta, in chiaro, su TV8 (canale 8 del digitale terrestre e 125 della piattaforma Sky) La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Action (canale 206 della piattaforma Sky su satellite e fibra ottica), sul canale 253 del decoder Sky e sul canale 484 del digitale terrestre)  e DAZN. Scaricando l’App DAZN si potrà vedere Bodo/Glimt – Roma in diretta streaming anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Su pc o notebook è possibile vedere la partita collegandosi al sito ufficiale DAZN. Dopo il fischio finale, gli utenti avranno a disposizione gli highlights e la partita integrale per la visione on demand su DAZN. Sarà possibile vedere il match il Bodo/Glimt e la Roma di Josè Mourinho tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match dell’Aspmyra Stadion sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto delle tre principali coppe europee (Champions League, Europa League e Conference League) come Sky Sport , Sky Sport Football. Sarà, inoltre, possibile seguire il match tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky), NowTV, che non ha bisogno di un abbonamento a Sky ma semplicemente dell’acquisto di un pacchetto.

Articoli correlati