Roma in finale europea dopo 31 anni, battuto il Leicester 1-0

1278

Roma Leicester cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Leicester del 5 maggio 2022 in diretta:  una rete di Abraham all’11’ del primo tempo regala alla squadra di Mourinho l’accesso alla finale di Tirana del prossimo 25 maggio dove affronterà il Feyenoord

ROMA – Giovedì 5 maggio, alle ore 21, al King Power Stadium, si giocherà Leicester – Roma, semifinale di ritorno della Conference League 2021/2022. Si riparte dall’1-1 dell’andata quando a Pellegrini aveva risposto Lookman nella ripresa. Vediamo come le due squadre si presentano all’appuntamento e l’attuale stato di forma. La Roma, avendo vinto il girone di qualificazione, ha saltato i sedicesimi di finale mentre agli ottavi ha eliminato il Vitesse vincendo 0-1 all’andata e pareggiando 1-1 al ritorno e ai quarti i norvegesi del Bodo/Glimt, che già aveva incontrato nella fase a gironi, con un sonoro 4-0 al ritorno dopo il 2-1 dell’andata. In campionato i giallorossi vengono dal pareggio casalingo a reti bianche contro il Bologna e sono quinti in classifica, a pari merito con la Lazio, con 59 punti, frutto di diciassette partite vinte, otto pareggiate e dieci perse, con cinquantacinque gol siglati e quaranta incassati. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria, tre pareggi e una sconfitta con sette reti segnate e quattro subite. Il Leicester é arrivato a questo punti della competizione dopo aver eliminato, nell’ordine, Randers, Rennes e PSV. In Premier League é reduce dalla sconfitta esterna per 3-1 contro il Tottenham ed é undicesimo con 42 punti, frutto di undici vittorie, nove pareggi e tredici sconfitte con quarantotto reti siglate e cinquantaquattro incassate. Nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato tre volte e perso due segnando sei gol e subendone cinque. A dirigere il match sarà il serbo Srdjan Jovanovi, coadiuvato dagli assistenti Uroš Stojkovi e Milan Mihajlovi; quarto uomo Orel Grinfeeld. Al VAR ci sarà il tedesco Bastian Dankert con asssitente il connazionale Marco Fritz.

La cronaca con commento minuto per minuto e tabellino

RISULTATO FINALE: ROMA - LEICESTER 1-0 [AGG. 2-1]

SECONDO TEMPO

50' è finita! La Roma supera 1-0 il Leicester e vola a Tirana per la finale di Conference League! Olimpico in festa per questo grande successo per i giallorossi che mercoledì 25 maggio affronteranno all'Arena Kombetare gli olandesi del Feyenoord. Vi ringraziamo per aver seguito questa diretta assieme a noi e vi aspettiamo per le prossime a partire da domani con gli anticipi di Serie A e l'ultima giornata di Serie B

49' conclusione dal vertice destro dell'area per Oliveira, palla sul primo palo non irresistibile ma Schmeichel non blocca e devia in angolo! Nulla di fatto sul corner

49' punizione sulla trequarti per Madisson, in area intercetta Shomurodov quindi Karsdorp perfeziona il disimpegno quindi buon possesso palla con Veretout che conquista un fallo preziosissimo tanto che Mourinho entra in campo a dargli una pacca affettuosa

48' due minuti ancora di sofferenza per la Roma, sulla strada della finale

47' da Justin a Madisson che trova nelle stretto lo spazio per calciare con il mancino a giro e palla che sfiora il palo alla destra di Rui Patricio!

47' lancio per Maddison, senza troppo complimenti Smalling spedisce in tribuna

45' 5 minuti di recupero

45' verticalizzazione di Pellegrini per Shomurodov chiuso dal raddoppio di marcatura al limite dell'area

44' angolo battuto rapidamente dalla sinistra dal Leicester, non arriva nessuno a colpire in area ma brivido nell'area giallorossa

43' lascia il campo Abraham per Shomurodov

43' fallo in attacco di Abraham su Fofana, bel duello tra i due vinto dal difensore in questa circostanza

42' lungo lancio di Ibanez per Abraham che esausto non segue la traiettoria

41' giallo per Karsdorp

40' cross dal fondo di Castagne rimpallato in angolo dalla difesa: sul corner salta più alto di tutti Smalling che allonta la minaccia

39' in campo Vina per Zalewski, tra i migliori in campo

37' ricordiamo che si può seguire in tempo reale anche l'altra semifinale Marsiglia - Feyenoord

36' lancio in profondità al limite dell'area dove Schmeichel deve uscire con i piedi e spedire in fallo laterale

35' conclusione di Zalewski in area ma viene respinta da Castagne, il giocatore si era trovato un buon pallone da calciare su precedente tiro rimpallato di Sergio Oliveira

34' conclusione centrale dal limite con il destro di Maddison, blocca Rui Patricio

33' nella Roma dentro Veretout per Zaniolo, sembra farcela invece Ibanez

32' in campo Pérez per Dewsbury-Hall

31' fermato in offside Zaniolo

30' problema al flessore per Ibanez, al suo posto si prepara Kumbulla. Dentro anche Veretout fra pochi istanti

24' cambio nel Leicester: dentro Castagne per Ricardo Pereira

22' fallo di Fofana su Abraham che gli ha preso il tempo sullo scatto, ammonizione inevitabile

21' cross dalla sinistra di Justin per Verdy che si inserisce ma efficacemente contrastato da Ibanez non arriva a colpire di testa da due passi

17' apertura di Pellegrini per Karsdorp che prova a crossare basso dal fondo ma difesa devia sul fondo

13' angolo battuto da Maddison, difesa attenta e Zalewski bravo nella protezione palla a prendere il fallo di Dewsbury-Hall

11' lancio in area per Iheanacho ma intercetta la difesa giallorossa e dall'altra parte contropiede con Zaniolo che fallisce il cross dal fondo

8' inquadrato dalle telecamere e apparso sul maxi schermo Ranieri, presente sugli spalti, saluta i tifosi di Roma e Leicester che lo applaudono. Un bel momento di sport

7' buona diagonale di Karsdorp su lancio lungo dalle retrovie

2' punzione dalla sinistra per il Leicester, palla sul primo palo intercettata dalla difesa ma qualche istante più tardi arriva il corner ma Pellegrini intercetta il cross quindi Zaniolo conquista una bella punizione in uscita

1' su angolo per la Roma Mancini non riesce a impattare sul secondo palo e Schmeichel si trova la palla tra le braccia

si riparte con il calcio d'avvio per la Roma

due cambi per gli inglesi: dentro Amartey per Lookman e Iheanacho per Barnes

ben ritrovati con il secondo tempo della partite, le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo con il vantaggio per 1-0 della Roma sul Leicester. Decide una rete di Abraham all'11'. Piccola pausa e torniamo per seguire la seconda parte del match

45' punizione di Maddison, intercetta e allontana la difesa

44' 2 minuti di recupero

43' tentativo di Lookman al limite dell'area murata da Smalling

41' intervento in ritardo per Mancini su Dewsbury-Hall e primo giallo del match

40' verticalizzazione per Abraham che con il tacco cerca la gran giocata su Zaniolo ma intercetta la difesa

39' riprova con un nuovo possesso palla ma sterile degli inglese, per adesso nessun pericolo per Rui Patricio e company

35' chiusura puntuale al limite dell'area di Zalewski su Lookman. Ottimo avvio per il giovane esterno giallorosso

31' da Abraham a Zaniolo con l'esterno a liberarlo in area, tocco di punta verso il primo palo. C'è la respinta di Fofana sul fondo. Sul corner la spizza di testa Abraham sul primo palo ma non trova nessun compagno e difesa che si impossessa della sfera

29' fallo di Zaniolo su Justin, punizione per la difesa

26' cross morbido di Pereira, nessun problema in uscita per Rui Patricio

23' buon approccio della Roma che al momento non ha concesso praticamente solo un tiro da fuori

19' trattenuta di Evans su Zaniolo, può salire la squadra di Mourinho. Sugli sviluppi della punizione di Pellegrini per il taglio di Zaniolo in area ma non arriva sulla sfera

16' lancio in verticale di prima di Zalewski per Pellegrini che in area aspetta due rimbalzi prima di calciare sul primo palo dove in modo un pò goffo Schmeichel, respinge sul fondo!  Sul corner più alto di tutti il portiere allontana di pugni

13' angolo per Maddison, palla che attraversa l'area ma non trova compagni pronti a raccogliere l'invito

12' risposta immediata degli inglesi, con la conclusione con il mancino a giro di Dewsbury-Hall di poco sopra la traversa! Si infuria Rui Patricio con la difesa che ha concesso la conclusione

11' ABRAHAM!!!!! VANTAGGIO DELLA ROMA!!!! Su angolo dalla destra di Pellegrini palla verso il primo palo dove l'attaccante salta più alto di Ricardo Pereira e di testa trafigge il portiere con palla sotto la traversa!

9' cambio gioco di Zaniolo per Zalewski, scarico dietro in area per Pellegrini e conclusione sul primo palo deviata sul fondo dalla difesa. Due corner consecutivi per la Roma

7' giocata di Zalewski in mezzo a due avversari e conquista un buona punizione quasi dal fondo. Fallo di Pereira. Batte Pellegrini direttamente in porta sul primo palo, respinge a terra Schmeichel! Qualche istante più tardi nuovo angolo questa volta dalla destra, stacca bene Smalling ma alza la mira

5' pressing alto di Lookman su Ibanez che stava per correre qualche rischio di troppo nel rilancio

4' si batte il corner dalla sinistra con Maddison, palla che attraversa lo specchio della porta senza che nessuno può arrivarci. Buono il blocco difensivo

3' conclusione da fuoriarea per Tielemans deviata da Smalling e palla sul fondo. Il gioco è fermo perchè c'è Justin a terra dopo uno scontro con Sergio Oliveira

2' giallorossi al primo possesso palla a partire dai suoi difensori

1' subito un lancio per Vardy che non riesce ad agganciare la sfera, rimessa dal fondo Roma

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Leicester oggi in maglia celeste, Roma nella tradizionale giallorossa

immancabile inno a sostenere i giallorossi verso questa nuova sfida, capitani a centrocampo

ci siamo! arbitri, Roma e Leicester in campo, siamo pronti a vivere una serata speciale assieme

20.48 lo speaker annuncia le formazioni, grande entusiasmo all'Olimpico dove si sogna la finale

20.46 Le squadre abbandonano il campo e raggiungono gli spogliatoi. Il countdown sta per terminare

20.40 Le squadre stanno ultimando il riscaldamento pre partita

Un saluto da Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Roma - Leicester, match di ritorno della semifinale di Conference League. Si riparte dall'1-1 dell'andata, sognando la finale di Tirana. Dalle ore 21 seguiremo le fasi salienti, di seguito il tabellino con i dati del match.

TABELLINO

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Ibanez, Smalling, Mancini; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Pellegrini, Zalewski (dal 39' st Vina); Zaniolo (dal 33' st Veretout), Abraham (dal 43' st Shomurodov). A disposizione: Fuzato, Carles Pérez, Maitland-Niles, Kumbulla, Spinazzola, Diawara, Bove, Afena-Gyan, El Shaarawy. Allenatore: Mourinho

LEICESTER (4-3-3): Schmeichel; Pereira (dal 24' st Castagne), Fofana, Evans, Justin; Maddison, Tielemans, Dewsbury-Hall (dal 32' st Pérez); Lookman (dal 1' st Amartey); Vardy, Barnes. A disposizione: Ward, Caglar Soyuncu, Albrighton, Choundhury, Vestergaard, Daka, Thomas, Soumaré. Allenatore: Rodgers

Reti: all'11' pt Abraham

Ammonizioni: Mancini, Fofana, Karsdorp

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

“Quando non hai alcuna possibilità in campionato di raggiungere i tuoi obiettivi e hai una competizione europea, il focus diventa la competizione europea. Anche se per loro questa non è la loro competizione, perché era l’Europa League, è un modo per poter arrivare nella prossima stagione a disputare una competizione europea. Per questo, è logico quello che stanno facendo, ossia di far riposare i giocatori nell’ottica di questa partita. Noi non lo possiamo fare: abbiamo un campionato da giocare, abbiamo delle possibilità di arrivare in Europa dal campionato. Non possiamo gettare via questa opportunità, dobbiamo giocarcela fino alla fine per un posto in Europa. Ma domani spero che l’aspetto emozionale possa mettere i miei in uno stato di animo altissimo, che possa aiutare la squadra a vincere la partita. Noi non abbiamo un altro Mkhitaryan. Ci sono squadre top dove hai due giocatori molto simili per ogni posizione e sono queste le squadre possono fare il turnover perfetto. E sono queste le squadre che non soffrono quando qualche calciatore non può giocare. Noi non abbiamo un altro giocatore come Mkhitaryan, questo è ovvio. Non c’è la possibilità di fare lo stesso con altri calciatori. Possiamo fare in modo diverso e l’obiettivo non cambia: vogliamo andare in finale, vogliamo lasciare tutto quello che abbiamo. Non mi stanco mai di ripetere che domani saranno quattordici partite di Conference League. Abbiamo cominciato in Turchia e l’ultima partita è stata in Inghilterra, senza fermarci, giocando di giovedì e poi la domenica in campionato, con tutte le conseguenze e le difficoltà del caso. Ma siamo qui, siamo qui come squadra. Non c’è Mkhitaryan, ci sono altri. Ma è come squadra che andiamo domani lì a combattere. Ai tifosi dico che giochiamo ovviamente per noi, però tanto per loro. E mi piacerebbe che domani i tifosi giocassero la partita con noi. Perché si può stare allo stadio come spettatori e si può stare allo stadio a giocare la partita. Se abbiamo settantamila spettatori, il significato è niente. Ma se abbiamo settantamila persone che vogliono giocare, la storia è diversa. È questo quello che io e i giocatori chiediamo alla gente: non venite allo stadio a guardare la partita, venite allo stadio a giocare. È sempre difficile dire quello che sarà la partita. Tante volte tu vuoi una partita e ne esce una diversa. A me piacerebbe una partita come quella di Leicester, dove Rui Patricio ha fatto una parata in novanta minuti. Questo significherebbe che non avremmo avuto dei grossi problemi e sarebbe molto importante per noi. Il pubblico può aiutare, se vuole giocare. Ma noi come squadra dobbiamo avere la maturità e l’intelligenza di gioco per saper gestirlo in modo poco emotivo e più razionale. Questo è importante per noi”.

Le parole di Cristante alla vigilia

Siamo carichi. Siamo carichi e basta. Sappiamo che siamo l’ultima squadra italiana rimasta nelle varie competizioni, sappiamo che è una semifinale di ritorno. Vogliamo andare avanti, vogliamo vincere questa coppa. Non ci sono tante storie, bisogna solo entrare e giocare al 100%, perché è l’unico modo per portare a casa questa partita. Bisogna stare novanta minuti al massimo. Non penso al futuro. Sto guardando solo alla partita di domani: abbiamo una semifinale da giocare in casa e un finale di campionato difficile. Possibilmente, una finale. Fino a fine stagione, la testa è qui. Ci sarà il tempo per vedere tutto. Penso che la stagione sia stata lunga: abbiamo fatto cinquanta partite. È chiaro che si fanno tutte a livelli altissimi, al 100%, diventa difficile. Può succedere che in qualche partita vari fattori possano influire sulla prestazione. La partita di domani è completamente aperta, veniamo a giocare la seconda in casa con un risultato di parità. Sappiamo che è alla nostra portata, che bisogna vincere, però basta vincere un gol: non serve fare imprese, con quattro, cinque gol. Siamo concentrati, siamo carichi, vogliamo andare in finale. Abbiamo settantamila persone a spingerci. Vogliamo farcela”.

La presentazione del match

QUI ROMA – Mourinho, che dovrà fare a meno dell’infortunato Mkhytarian, dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Rui Patricio in porta, pacchetto difensivo composto da Mancini, Smalling e Ibanez. In mezzo al campo Cristante e Sergio Oliveira; sulle corsie esterne Zalewski e Karsdorp. Unica punta Abraham davanti ai trequartisti Zaniolo e Pellegrini.

QUI LEICESTER – Rodgers dovrebbe rispondere col modulo 4-2-3-1 con Schmeichel in porta e difesa a quattro composta da Pereira, Fofana, Evans e Castagne, Soyuncu, Fofana e Justin. Davanti alla difesa Dewsbury-Hall, e Tielemans. Sulla trequarti Albrighton, Maddison, Lookman, di supporto all’unica punta Vardy.

Le probabili formazioni di  Roma – Leicester

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira, Zalewski; Zaniolo, Pellegrini; Abraham. Allenatore: Mourinho

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Pereira, Fofana, Evans, Castagne; Dewsbury-Hall, Tielemans; Albrighton, Maddison, Lookman; Vardy. Allenatore: Rodgers

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su DAZN. Scaricando l’App DAZN si potrà vedere Leicester – Roma – in diretta streaming anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Su pc o notebook è possibile vedere la partita collegandosi al sito ufficiale DAZN. Dopo il fischio finale, gli utenti avranno a disposizione gli highlights e la partita integrale per la visione on demand su DAZN. La gara sarà visibile anche su Sky, sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport (numero 252) e Sky Sport 4K e , in streaming, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente, e su NOWTV.